SoloNapoli
SoloNapoli - cosa succede poi nei tribunali...
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 Osservatorio sulla violenza
 cosa succede poi nei tribunali...
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

fazer
Utente Senior




1730 Messaggi

Inserito il - 23/09/2008 : 11:29:28  Mostra Profilo  Invia Email Invia a fazer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Treni distrutti e coltelli, processo di 5 minuti: così si fabbrica l'impunità

10:30 del 23 settembre

Liberi e felici i due fermati per il caos Roma-Napoli
Patteggiamento e pena sospesa. Il legale: "Ma che ha fatto?"
ROMA - Danilo Durevole, ultras da San Giorgio a Cremano, cui lo hanno detto per telefono, pare non volesse crederci. Da non stare nella pelle. Alle 9 e mezza del mattino, nell'aula 7 della quarta sezione penale del tribunale ordinario di Roma, giudice monocratico Maria Bonaventura, lo Stato salda il primo "conto" (si fa per dire) con la domenica della vergogna. 31 agosto, Roma-Napoli. Ventiquattro ore di normale devastazione. E fanno 4 mesi e 10 giorni di reclusione, 800 euro di multa. Sospensione condizionale della pena. Danilo, libero già la mattina del 1 settembre, libero resterà.

Per liquidare una storia che, non più tardi di dieci giorni fa, aveva messo a rumore Governo, opposizione, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, sono sufficienti quindici minuti di orologio. Danilo non c'è. Se ne è rimasto a Napoli, perché la prima regola, in ogni processo ultras, è "buttarsi contumace". Far dimenticare la propria faccia a chi ti dovrà giudicare e confidare nel tempo che, nel calcio, è medicina miracolosa, capace di annebbiare la rabbia e la paura. Alessandro Cacciotti, l'avvocato che difende Durevole, confabula con il pubblico ministero. Chino sul codice, somma e sottrae con perizia contabile. Quando si raddrizza per interloquire, appare soddisfatto. "Patteggiamo", dice. Il giudice chiede: "In che misura?". "Mesi 3 di reclusione, 600 euro di multa. Pena sospesa". "Mi sembra un po' pochino, avvocato, non crede?". Cacciotti appare sconcertato: "Mi scusi, signor giudice, in fondo il mio cliente che ha fatto?".

Già, in fondo, Danilo Durevole ha avuto soltanto la sfortuna di essere uno dei due soli tifosi napoletani arrestati quel giorno. Se ne stava tranquillo in curva nord con "una torcia esplosiva in mano". Era arrivato da Napoli su un treno sequestrato in partenza e devastato lungo il tragitto (500 mila euro di danni). Dalla stazione Termini aveva raggiunto l'Olimpico su un convoglio speciale dell'Atac da cui, lungo un tragitto di poco più di 4 chilometri, erano state lanciate appena 41 bombe carta. Aveva soltanto menato mani e piedi con chi lo ha arrestato. Allarga le braccia Cacciotti, in un crescendo di enfatica incredulità.

"Una vicenda come al solito amplificata dai media. Il ragazzo è incensurato e in fondo risponde solo del possesso di un petardo e di resistenza alla polizia. Normale, quando si viene fermati in uno stadio". Il giudice lo interrompe: "Il contesto in cui si sono svolti i fatti è particolare. Provi a riformulare la richiesta, avvocato". Cacciotti riformula: "Potrei arrivare a mesi 4 e giorni 10". Il giudice: "Quattro mesi e mezzo, direi". Cacciotti: "No, giudice, 4 mesi e 10 giorni che per altro è perfettamente divisibile con le imputazioni. Guardi, facciamolo insieme. Pena base, mesi 9 di reclusione. Ridotta per le attenuanti generiche a mesi 6. Aumentata per il secondo capo di imputazione a mesi 6 e giorni 15 oltre a 1.200 euro di multa. In forza del rito, ridotta a mesi 4 e giorni 10 di reclusione più 800 euro di multa. E naturalmente sospensione condizionale della pena". Il pm annuisce distratto. Cinque minuti di camera di consiglio. Quattro mesi e 10 giorni siano. Pena sospesa.

Toccherebbe ora al suo compare, Diego De Martino. L'altro sfortunato. Quando lo hanno arrestato all'Olimpico, le mani le aveva impegnate entrambe. Una bomba carta nella sinistra. Un coltello a serramanico nella destra. Anche lui, libero, ha pensato bene di non affacciarsi in aula. Anche lui è difeso da Cacciotti. Meglio, da Cacciotti e Lorenzo Contucci, l'avvocato degli ultras, il professionista che ha legato la sua immagine all'omicidio di Gabriele Sandri (è l'avvocato della famiglia). Rispetto a Durevole, De Martino naviga in acque più agitate. Non fosse altro, perché ha precedenti per rapina e un Daspo di 3 anni scaduto pochi giorni prima di Roma-Napoli.

Ma Contucci non si perde d'animo. Sussurra all'orecchio del collega la trovata. "Signor giudice - argomenta Cacciotti - per De Martino chiediamo il rito abbreviato (prevede una riduzione di un terzo della pena, ndr) ma, preliminarmente, chiediamo una perizia sul coltello che la polizia dice di avergli sequestrato per verificare se effettivamente siano presenti impronte digitali dell'imputato. Vede, signor giudice, De Martino non ha avuto difficoltà ad ammettere le sue responsabilità. Ma il coltello, proprio no. Lui dice di non averlo mai avuto. E' una questione di giustizia".

La perizia sul coltello equivale a sostenere che la polizia ha mentito nel suo rapporto di fermo. Il giudice la concede e rinvia il processo "agli esiti dell'esame peritale". Sul fondo dell'aula, i due poliziotti del reparto celere che hanno arrestato De Martino hanno la faccia di pietra. Uno di loro, Gianluca Salvatori, incrocia l'avvocato Contucci. "Ma non vi vergognate?", dice.

https://www.youtube.com/watch?v=u-161h9KLh4

biagio
Nuovo Utente



20 Messaggi

Inserito il - 23/09/2008 : 11:48:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma vuoi sbattere in galera prima l'avvocato e poi l'assistito e...buttare la chiave??!!
Poi dice le polemiche contro la magistratura...
Soldi che le famiglie di questi ragazzi non sanno da dove vengono, pagano gli avvocati che si fanno pubblicità e pensano solo a quello (quest'avv.che specula dall'omicidio Sandri).
Bravo Gianluca Salvatori: VERGOGNATEVI VERGOGNATEVI VERGOGNATEVI!!!
Fanno bene a gonfiarvi di botte quando vi prendono, perlomeno si levano lo schifo da dosso.
....E mi ricollego ad un forum precedente....PRESIDENTE IL NAPOLI SIAMO NOI!!!
VERGOGNATEVI VERGOGNATEVI VERGOGNATEVI!!!
Torna all'inizio della Pagina

Keysersoze
Utente Master



6101 Messaggi

Inserito il - 23/09/2008 : 12:39:17  Mostra Profilo Invia a Keysersoze un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bisogna fare comunque attenzione ad alcuni aspetti, le forze dell'ordine purtroppo non hanno ne gli strumenti ne la voglia di arrestare chi di dovere.. cioé di prendere e estrarre dalla massa quelli che veramente sono i facinorosi.. spesso direi in questi casi (non solo manifestazioni sportive ma manifestazioni in generale) beccano a chi coglio coglio.. e se non è giusto far pagare una città intera per gli errori di alcuni non è tantomeno giusto far pagare a pochi errori magari di altri.
Il problema è che è sbagliato tutto il sistema.. finché non si riesce a colpire i veri colpevoli non si otterra mai nulla..

Torna all'inizio della Pagina

caivanese_doc
Utente Senior


Prov.: Napoli
Città: Caivano


1276 Messaggi

Inserito il - 23/09/2008 : 15:13:59  Mostra Profilo  Invia Email  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di caivanese_doc Invia a caivanese_doc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'Italia è un paese di "Carnacuttari"

www.studiohotline.com
http://www.travian.it/?uc=itx_48497
kiattò tvb
Torna all'inizio della Pagina

1_napoletano_a_parigi
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Parigi/Angri


3170 Messaggi

Inserito il - 23/09/2008 : 16:15:39  Mostra Profilo  Invia Email  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di 1_napoletano_a_parigi Invia a 1_napoletano_a_parigi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Welcome to Banana Republic!!!
Torna all'inizio della Pagina

Bas1co
Moderatore




10761 Messaggi

Inserito il - 27/09/2008 : 17:03:48  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Bas1co un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Che bello!!!
Queste sono le notizie da pubblicare in prima pagina su ogni giornale, su ogni tg...con tutti i nomi e cognomi.
Se deve essere una Repubblic Banana, facciamolo per bene...

Perchè non ho una clausola come Cavani? Perchè per me non è importante. Io a Napoli ci sto benissimo.

Il CAPITANO
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. | Snitz Forums 2000