SoloNapoli
SoloNapoli - Il miracolo
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 L'angolo dell'articolo
 Il miracolo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 03/04/2019 : 21:46:31  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quella di Empoli era la partita che mi aspettavo. Il campionato, almeno nella sua parte più alta, non ha più niente da dire. il primo e il secondo posto sono ormai assegnati, e da tempo. L'unico interesse di questo noioso e insignificante torneo è rappresentato dalla sua parte bassa, che il Napoli oggi, con la sconfitta di Empoli, ha reso più interessante. A dire il vero, se davvero bisognava lasciare tre punti, avrei preferito lasciarli ai fratelli del Genoa, ma tant'è.
Non è stata, però, inutile la partita odierna e guai a reputarla tale. Ha fornito preziose indicazioni, che bisogna tenere nella giusta considerazione, ovviamente per la partita che ci vedrà impegnati contro l'Arsenal fra otto giorni. A Londra bisogna andare concentrati e con la giusta cattiveria agonistica. Va assolutamente giocato ogni pallone e in ogni zona del campo. Mai lasciare quegli spazi che oggi sono stati concessi all'Empoli. Le ripartenze degli inglesi sono micidiali. Non ci si può concedere il lusso di sbagliare, come avvenuto oggi, facili appoggi, altrimenti sono guai. La palla quando, per fare un esempio, deve essere spazzata, va spazzata. Guai a cercare la giocata, a tergiversare. L' Arsenal non è l'Empoli. Sono certo che il Napoli all'appuntamento, uno di quelli che può fare la storia, ci arriverà preparato. Carlo Magno sa il fatto suo.
Non mi dilungo più di tanto sulla partita, ma su qualche singolo certamente sì. Cominciamo con Ounas. Per quanto mi riguarda, emetto il mio verdetto: non è da Napoli. Riconosco al ragazzo un certo talento, ma gioca solo per se stesso. Mi ricorda quei ragazzini che nelle partite che si disputano nel cortile, o nei campetti dell'oratorio, tentano di scartare perfino i pali pur di mettersi in mostra. Ounas, mi dispiace dirlo, è rimasto nel cortile, o all'oratorio. Proseguiamo con Younes. Sul tedesco ci si può contare, ma deve necessariamente migliorare la sua condizione. Oggi può solo entrare a partita in corso. Per finire voglio parlare di un miracolo, quale? Ho visto oggi K2 giocare male e sbagliare appoggi elementari. Non è un miracolo veder giocare male K2? Per me certamente sì.
Per la cronaca, Empoli batte Napoli 2-1. Marcatori: Farias e Di Lorenzo per l'Empoli; Zielinski per il Napoli.
Un'ultima cosa. Bisogna escogitare qualcosa con Mario Rui. Gli avversari, ormai, indirizzano le palle alte sempre dalla parte di Mario Rui. È avvenuto anche oggi e Di Lorenzo ha fatto goal. Carlo Magno, a te la giusta contro mossa.

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 04/04/2019 : 01:28:02  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo su tutto...ahime'.
Mi urta far vincere i gobbi cosi' presto. Quesot campionato è finito prima di Natale assurdo. Davvero una noia e creedo lo sia diventato anche per loro, che vincono da tanti anni, pure quegli oscuri figuri, ormi, pensano solo alal Chamion, ne sono certo.
La differenza fra noi e loro, la da la partita di oggi rispetto a quella della juve qualche giorno fa, contro gli stessi avversari. L loro difesa, intesa anche come collettivo, regge sempre alla grande, poi il golletto o i due goal escono sempre. Noi abbiamo fatto molti goal in caionaot ma ne abbiamo subiti troppi e questo è il vero dato su cui riflettere, non so se per colpa di uno o due singoli quanto piuttosto per va dei movimenti sbagliati da piu' di un reparto, non spetta a me, non il mio lavoro. Ma il problema principale che ci impedice di tenere testa ai gobbi è proprio nella mancanza di solidità difensiva, ora per l'errore di un singolo, aturno, ora invece per una serie di movimenti sbagliati di uno o piu' reparti. I mali peggiori ad ogni modo, li vedo sugli esterni, che sono quasi sempre i peggiori in campo, a parte oggi, che ha visto male anche i due centrali.
QUanto manca un centrocmpista vero De Laurentis??? Era cosi' urgente vendere ROg, senza sostituirlo, e poi edere Hamsik??? Ma chi che ha preso a decisione, vorrei tanto saperlo. on soo un fan di Rog, ma numericamente questo organico non andava impoverito, perche' è bastato l'infortunio di Diawara, sicuramente al di sotto del suo rendimento fino ad allora, er costringere i tre rimasti a fare gli straordinari, con ruggini e stanchezza, che si notano eccome. Il secondo grande problema dopo la fase difensiva. Sono a mio avviso i due grandi limiti del Napoli , uniti a una certa mancanza di personalita' e testa (Ounas è l'esempio piu' evidente di questa mancanza di costanza e mentalita' vincente... ottima tecnica ma gioca per se' stesso o fuori ruolo da centrale). L'amalgama ( a cui io aggiungo l a mentalita' vincente)non si acquista al mercato, come diceva l'indimenticato Costantino Rozzi, presidentissimo dell'Ascoli.

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. | Snitz Forums 2000