SoloNapoli
SoloNapoli - Intelligente
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 L'angolo dell'articolo
 Intelligente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3927 Messaggi

Inserito il - 26/01/2020 : 23:33:05  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
C'è un solo aggettivo per definire la partita odierna giocata dal Napoli contro la Juve: intelligente. Sì, è stata una tattica intelligente quella escogitata da Gattuso: squadra corta, due linee davvero ravvicinate e abbandono del pressing alto. Sarri non ci ha capito niente e ha mandato i suoi a sbattere scioccamente contro l'intelligente muro eretto dagli azzurri. Non ci sono stati varchi per i pericolosissimi avanti bianconeri e il loro apporto è stato nullo, o quasi. Merito della grande determinazione degli azzurri e ovviamente del loro stratega. La condizione atletica, con il trascorrere del tempo, va migliorando in continuazione e i nuovi acquisti si sono rivelati azzeccatissimi. Demme e Lobotka rappresentano davvero quello che mancava. Si spera così anche per Politano. Sono curioso ora di vedere il prosieguo e sono fiducioso, perché con Gattuso non ci si può rilassare. Andiamo avanti e facciamo i conti alla fine.
La partita. Ritorna fra i pali Meret. Pare che Ospina soffra do gastroenterite. Per il resto, stessa formazione ammirata contro la Lazio.
Si parte. I ritmi non sono alti. C'è più possesso palla da parte della Juve, ma è sterile. Il Napoli non perde mai la calma e rimane ben coperto. Il trio juventino, Ronaldo, Higuain, Dybala, non dà mai pensieri. Il Napoli qualche volta si rende pericoloso. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0-0.
Secondo tempo. Ritmi leggermente più alti, ma per la Juve stesso risultato. Al 62° goal del Napoli. Insigne da fuori area lascia partire una bordata di destro e non il tiro a giro. Szczesny non trattiene e il falco Zielinski insacca. Si teme la reazione della Juve, ma il Napoli regge bene e con disinvoltura. Al 68° gattuso fa giustamente uscire Demme per Lobotka. Il ragazzo era stato ammonito e correva qualche rischio. All'86° raddoppio del Napoli. Callejon crossa da destra per Insigne. Il capitano si coordina e a volo tira. De Ligt sfiora e Szczesny è battuto. Tutto molto bello. All'89 la Juve accorcia. Ronaldo scatta sul filo del fuorigioco. I difensori hanno una indecisione e Ronaldo di punta batte Meret. L'arbitro decreta quattro minuti di recupero, ma non succederà più nulla.
Al San Paolo di Napoli, Napoli - Juve 2-1.
Grande partita della fase difensiva dove spiccano Manolas e Di Lorenzo. A centrocampo, nonostante l'altezza, un gigante Demme. In attacco il migliore è stato sicuramente Insigne. Una spanna al di sotto Zielinski. Tutti gli altri più che sufficienti. Fabian raggiunge la sufficienza nel finale con il suo sacrificio in fase difensiva.
Il migliore in senso assoluto è stato Gattuso. Per ne un'autentica e piacevole sorpresa.

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11154 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 01:46:49  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cosa è cambiato nel napoli? Tante cose.
La prima. Dario: " Al 62° goal del Napoli. Insigne da fuori area lascia partire una bordata di destro e non il tiro a giro". Finalmnt eun'intera partita senza l'ossessivo tiro a giro. Non so se sia stato Gattuso a imporlo o meno. Fatto sta che finalmente tira verso la porta e basta. E funziona alla grande.
La seconda: squadra corta in fase di non possesso tutti a coprire (palla coperta sui portatori di palla aversari)
LA terza: i nuovi, piu' Demme che Lobotka, tanta corsa e sostanza.
La quarta il naoli ha macinato piu' km della kive e a maggiore velocita' media. Stanno finalmente correndo!
La quinta:il pubblico ...le curve tifano di nuovo interrimpendo una deleteria, magari giusta, protesta.
La sesta: Gattuso sta cominciando a imparare dai suoi errori, come io asuicavo precedentemente e a non sbagliare.... la preparazione fisica comincia a dare dei frutti e tutti sembrano ora sapere cosa fare, sia pur esenza fare cose transcendentali.
Grande partita di insigne, che sl campo avevo difeso sempre, si è preso in mano la squadra a cominciare dalla scaigurata partita contro la Fiorentina, dove fu l'inio a meritare una scarsa sifficienza ( gli altri sul tre di media). Niente tiri a giro, niente atteggiamenti stupidi. Continasse cosi'.
Cosa puo' cambiare ancora: Politano e se arrivasse, un terzino ... qualche goal in piu' del reparto offensivo o dei centrocampisti Il ritorno di Koulibaly e Mertens.
Ma oggi mi godo la vittoria piu' bella del campionato, poi tr aqualche giorno si ricomincia a pensare alla Samp, assolutamente da vincere, alla coppa italia e perche' no', al Barca piombato in crisi dopo il cambio allenatore. Magari in un mese le cose possono anche cambiare al contrario, rispetto da un mese fa.... Non c'è storia ma sognare è lecito, finche' dormi.
Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 09:46:01  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
la condizione fisica che sta migliorando + DEMME stanno riportando su i giocatori ed il Napoli,compreso il tanto bistrattato da me,Insigne,l'unico Neone è Milik,un vero chiodo,se la posto suo c'era un centravanti,il primo tempo lo chiudevamo 2-0,non sa proprio cosa siano i movimenti da centravanti,meglio anche un petaPetagna della situazione..
devo anche rebdere meriti al mio Traghettuso,vediamo se sarà capace di eliminare il traghetto e diventare un panfilo.. per il futuro
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11154 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 11:13:47  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
COncordo con Pio, Petagna è piu' forte di Milik, seppure non di tocco finissimo e classe, tuttavia è un toro, lotta, fa la sua partita e ha fatto 8 goal , uno in piu' di Milik. Fa le cose giuste, i movimenti giusti, cosa che Milik non sa fare. Quest'ultimo in fondo segna piu' che altro contro difese non molto forti, squadre medio alte e piccole, magari sa battere le punizioni e si fa sentire di testa, lotta, ha un buon tiro da fuori (quando si ricorda di farlo) ,ma commette molti errori di concetto, nel senso che non is muove bene in area. Ma non è che petagna milik mi entusiasmino, non è che siano il massimo, dei due ne terrei solo uno solo, magari Petagna, non so dirlo con certezza assoluta. Il centravanti vero sarebbe un icardi o cose del genere.
Resta da capire cosa faranno Insigne e Callejonse andranno via gia' a gennaio, mentre intorno fioccano le voci di possibili partenze anticipate o addirittura di ipotetici rinnovi (solo Mertens), si dice tutto e il contrario di tutto. L'agente di Calleti (quillon) ha confermato che va via a giugno ad ogni modo.

Modificato da - luigi2702 in data 27/01/2020 12:43:34
Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 11:30:22  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da luigi2702

COncordo con Pio, Petagna è piu' forte di Milik, seppure non di tocco finissimo e classe, tuttavia è un toro, otta, si fa la sua partita e ha fatto 7 goal , uno in piu' di Milik. Fa le cose giuste, i movimenti giusti, cosa che Milik non sa fare, in fondo segna piu' che altro contro difese non molto forti, magari sa batter ele punizioni e si fa sentire di testa, lotta, ma commette molti errori di concetto. Ma non è che petagna milik mi entusiasmano, dei due ne terrei solo uno il centravanti vero sarebbe un icardi o cose del genere.
Resta da capire cosa faranno Insign e Callejon gia0 a gennaio, tra voci insistenti di partenze anticipate o addirittura rinnovi (solo Mertens), tutto e il contrario di tutto.


luigi,intanto prendiamo Petagna che come centravanti boa è meglio del chiodopolacco, petagna l'ho visto ieri in tv ed è migliorato ultimamente,prendiamolo prima che altri se lo pappino...
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11154 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 12:39:22  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pio sono d'accordo, incominciamo a prenderne uno. Mi preoccupa solo che se prendono Petagna cè il rischio che Mertens possa andare via a gennaio.... e non a giugno come sembrerebbe. In ogni caso se arriva Petagna deve andare via qualcuno, penso che sia Younes, salvo che non vogliano escludere uno dalla lista.

Modificato da - luigi2702 in data 27/01/2020 12:44:59
Torna all'inizio della Pagina

Quaglia34
Utente Master




2487 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 21:01:26  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ma non è che petagna milik mi entusiasmino, non è che siano il massimo, dei due ne terrei solo uno solo, magari Petagna, non so dirlo con certezza assoluta. Il centravanti vero sarebbe un icardi o cose del genere

Comincio con il condividere queste righe di Luigi, per poi condividere l'analisi di Dario, ma al contempo devo dire che nessuno ha parlato della grande prova di Hiusay. A mio modesto parere il migliore , con insigne e DD. Ribadisco la sua migliore partita in questa stagione. In'oltre anche un'altro particolare vi/ci è sfuggito: ed è quello dell'arbitro che non consulta il var quando cuadrato ferma con il polso in area un tiro del Napoli. Se quel tocco fosse stato del Napoli, era rigore certo per la juve merda, senza consultare nemmeno il var. Riflessione: si dice che è passat a nuttat, così sembrerebbe, perchè ieri abbiamo vinto anche contro l'arbitro. Sempre forza Napoli
Torna all'inizio della Pagina

Metallica4ever
Utente Master


Città: Messina


2015 Messaggi

Inserito il - 27/01/2020 : 21:22:37  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Metallica4ever un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Che partita ieri. Per carità, niente a che vedere con ciò a cui eravamo abituati in passato. Ma considerata l'annata, considerato il momento e considerato anche l'avversario sono rimasto piacevolmente stupito e colpito.

3 punti fondamentali per sgombrare il campo da ogni inimmaginabile nube nefasta (leggasi: lotta retrocessione) e per cercare di avvicinarsi alla zona Europa League, unico reale obiettivo rimasto.

Un plauso ad Insigne: da quando c'è gattuso è stato sempre fra i migliori (o, in alcuni casi, tra i meno peggio). Ci sta mettendo la grinta e l'attenzione giusta, oltre che la tecnica.
Ma in generale direi bene tutti, persino Fabian che spesso ho bacchettato ha fatto meno danni di altre volte, pur avendo perso un pallone sanguinoso nel secondo tempo che per fortuna non si è tramutato in gol per i rubentini.

Demme in questa squadra ha un peso enorme, sono contento si sia già inserito in questo modo. Aspettando Lobotka e Politano (acquisto intelligente, Callejon è ai titoli di coda)

Un ultimo pensiero per il pubblico napoletano: sembra che nelle difficoltà abbiamo ritrovato quell'entusiasmo che ci ha contraddistinto. Va bene criticare giocatori, società, allenatori: direi che quest'anno se lo sono tutti ampiamente meritato. Ma rimaniamo comunque vicini a questa squadra, in termini di presenze allo stadio e di supporto. Il Napoli è sempre il Napoli, non ce lo dimentichiamo mai.

Forza Napoli
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11154 Messaggi

Inserito il - 30/01/2020 : 21:28:32  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E se di 15 partite ne vincessimo 14 con solo una persa magari in casa dell'inter che deve vincere il campionato..) 42 punti piu' 27 ... 69 punti. Lo so è un follia.... Nel campionato scorso l'Inter quarta a 29 punti è entrata in champion! Sogno e follia pura assolutamente si. Ma mi piace fare calcoli irrealistici a volte. Certo, nell'anno famoso dei 91 punti 2017-18....pazzesco... inter e lazio chiusero al quarto posto a 72 punti...ma quello fu un altro campionato e la quoata si è abbassata senz'altro con molti in lotta, anzi potrebbe anche ridursi di due o tre punti ancora... Nel 2016-17 l'Atalanta chiuse al quarto posto con 72 punti. ma nel 2015-16 l'Inter chiuse al quarto posto con 67 punti. QUindi se tanto mi da' tanto, considerando l alotta aleno a tre squadre per il quarto posto, facendo un 'impresa impossibile arrivando a 67 qualche misera remota impossibile speranzela ci sarebbe.
Per il resto mi sveglio e penso alla coppa italia che è meglio!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,22 secondi. | Snitz Forums 2000