SoloNapoli
SoloNapoli - Rapinato Hamsik? Vigliacchi
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 Off Topic - Fuori Tema
 Rapinato Hamsik? Vigliacchi
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Apocalisse
Utente Medio


Prov.: Napoli
Città: Napoli


297 Messaggi

Inserito il - 17/02/2013 : 21:25:34  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
E' inutile..diciamo sempre le stesse cose, intanto a Napoli non si può vivere in pace; povero Marekiaro dopo la disastrosa partita con la Sampdoria è stato pure rapinato del suo rolex
S'hanna accattà tutte medicine sti fetient......Napoli muore giorno dopo giorno..la stanno uccidendo e noi continuiamo a far finta di niente, non c'è che dire "complimenti"......

Modificato da - forzanapule in Data 17/02/2013 21:33:40

forzanapule
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Praga


12680 Messaggi

Inserito il - 18/02/2013 : 11:15:28  Mostra Profilo  Invia Email Invia a forzanapule un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie, Marek, per le tue parole, grazie.

Un giorno all’improvviso
M'innamorai di te
Il cuore mi batteva
Non chiedermi il perché
Di tempo ne è passato
Ma sono ancora qua
E oggi come allora
Difendo la città
Alè alè alè, alè alè alè
Torna all'inizio della Pagina

peppiniello
Utente Master



10150 Messaggi

Inserito il - 18/02/2013 : 14:13:40  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
È la terza volta che succede. Non avrei la sua pazienza. Non so fino a che punto possa averla dopo aver subito due rapine a mano armata, dopo che la moglie incinta all'ottavo mese è stata rapinata.

Quando è troppo, è troppo. Se volesse andarsene, capirei benissimo.



L'UNICO VERO PROGETTO? TIRARE A CAMPARE! 5+5+5
Torna all'inizio della Pagina

Slenz
Utente Medio




411 Messaggi

Inserito il - 18/02/2013 : 14:37:14  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Slenz un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Al posto suo me ne andrei... Queste bestie (senza offesa per gli animali) sono il cancro di questa città, dovrebbero morire dentro ad una cella, tolleranza zero... ma non accadrà mai...

FORZA NAPOLI
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 18/02/2013 : 19:37:56  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho letto con attenzione le varie risposte e, credo, siano la logica conseguenza della prima reazione, quella istintuale. Il discorso, a mio modo di vedere, è molto più complesso e richiede necessariamente un'analisi più profonda e non credo sia questo il sito per determinate analisi. Mi preme precisare che Napoli, per dirla alla Di Pietro, non c'azzecca nulla con quanto accaduto ad Hamsik. Napoli non può essere identificata con quattro disgraziati, come Verona non può essere identificata con quegli idioti che dagli spalti hanno offeso la memoria di Morosini prima e quella di Imbriani poi. Quanto accaduto ad Hamsik, succede un po' ovunque. A Miami, tanto per fare un esempio, ad alcuni, molti per la verità, semafori si corre il rischio di lasciarci la vita. A Montreal, crocevia internazionale della droga, meglio non girare in determinati luoghi e in certe ore meglio non uscire da soli. A New York vi lascio semplicemente immaginare quello che succede. A Londra...lasciamo perdere, ché potrei continuare all'infinito. È tutto un sistema che non funziona e non funziona perché tende solo agli interessi di pochi. Gli altri non esistono. Che si arrangino! Che si uccidano e si rapinino tra di loro, tanto sono carne da macello! Fino a quando, tanto per fare un esempio e per esemplificare, esisterà il gruppo Bilderberg, allora esisteranno banchieri senza scrupoli che si preoccuperanno solo di creare crisi come quella che viviamo; esisteranno governi che non faranno mai una lotta seria e definitiva contro la droga, anzi coopereranno, come avviene oggi, con quelle organizzazioni criminali che la gestiscono; esisteranno pochi, pochissimi dominanti e popoli di schiavi. Anche qui potrei continuare, ma meglio fermarsi.
Napoli? Come tante, tantissime altre città. I media hanno bisogno sempre di sbattere il mostro in prima pagina per tacere le verità scottanti per quel gruppo di cui sopra e pericolose per loro. Napoli si presta ad essere mostro e va in prima pagina, ma di Napoli il mondo è affollatissimo.
Ciò che ha subito Hamsik va condannato senza se e senza ma, ma un po' più di accortezza e prudenza da parte dell'amato campione non guasterebbe. Uscire, che so, senza l'adorato Rolex potrebbe essere un'idea. Si darebbe certamente meno nell'occhio e si sarebbe in grado di sapere l'ora anche con un orologio da cinque euro. Entrambi non fanno altro che avvisarti dell'ora che vivi...capisc' a mme! Tutto qui.

Torna all'inizio della Pagina

Bas1co
Moderatore




10761 Messaggi

Inserito il - 19/02/2013 : 11:10:14  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Bas1co un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche qui, qualcuno ha il piccolo sospetto? Un sentore?

Troppo strana la dinamica e la logistica della rapina subita da Marek Hamsik domenica pomeriggio, dopo la partita con la Sampdoria. E infatti la procura di Napoli ha aperto un fascicolo. Cercando di capire se possa esserci una correlazione tra quanto accaduto allo slovacco e le rapine che lui e altri suoi compagni di squadra hanno subito in passato. E provando anche a vedere oltre. L'inchiesta, come riporta Il Mattino, è stata affidata alla Digos, coordinata dal pool reati connessi alle manifestazioni sportive, coordinato dal procuratore aggiunto Gianni Melillo. Al lavoro degli specialisti del ramo – i pm Antonello Ardituro, Stefano Capuano, Danilo De Simone, Vincenzo Ranieri -, gli stessi che negli anni hanno indagato sul ricatto dei petardi durante Napoli-Frosinone, ma anche sulle presunte pressioni del calcioscommesse durante Napoli-Parma. Qual è il punto? C’è il rischio che si sia rotto un equilibrio tra la società e una parte del tifo, che qualcuno punti a intimidire la squadra proprio nel momento più delicato della stagione, quando l’aggancio alla Juventus sembrava cosa fatta. Massima attenzione investigativa dunque. Eppure nello stesso fascicolo rischiano di finire tracce e particolari fino a questo momento ritenuti scollegati gli uni dagli altri: il silenzio delle curve durante la partita di domenica pomeriggio, ma anche gli immancabili episodi di violenza consumati giovedì scorso in occasione del match europeo. Violenza per intimidire, per ricattare, in uno scenario dove da tempo la società ha deciso di tagliare i ponti con il tifo violento. Scenario complesso. Possibile che qualcuno volesse lanciare un messaggio alla squadra o alla società, sguinzagliando contro un calciatore-simbolo piccoli banditi?

Perchè non ho una clausola come Cavani? Perchè per me non è importante. Io a Napoli ci sto benissimo.

Il CAPITANO
Torna all'inizio della Pagina

Pocha
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Napoli


7419 Messaggi

Inserito il - 19/02/2013 : 14:30:37  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Pocha Invia a Pocha un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Alla storia del complotto non ci ho mai creduto e continuo a non crederci.
Le rapine sono avvenute tutte in posti diversi in luoghi dove non era preventivabile trovare un calciatore quindi assolutamente non premeditate.
Queste storielle sono inventate ad'opera d'arte da chi rema, storicamente, contro il napoli.
I rolex a napoli li rubano ogni giorno, a qualsiasi ora ed in qualunque posto della città.
Una volta i calciatori non li toccavano, ora lo fanno, forse perchè di rolex in giro a napoli se ne vedono sempre di meno.
Hamsik solitamente lascia lo stadio con il pullaman della società, domenica è andato via molto presto (appena mezz'ora dopo la partita) e con la propria auto in via del tutto eccezionale, mi sembra chiaro che la rapina non era premeditata... è stata casuale.
Tendo a pensare che i rapinatori non si siano resi immediatamente conto di chi stavano rapinando, gli autori di queste rapine sono sempre stati arrestati ed hanno sempre restituito la refurtiva: quindi hanno tutto da perdere anche loro.
Resta il fatto che è uno schifo io mi sento profondamente mortificata e chiedo scusa a Marek da parte della napoli onesta.



Higuain come Quagliarella... 8 mesi su una barella
Torna all'inizio della Pagina

Bas1co
Moderatore




10761 Messaggi

Inserito il - 20/02/2013 : 13:57:36  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Bas1co un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Pocha

Alla storia del complotto non ci ho mai creduto e continuo a non crederci.
Le rapine sono avvenute tutte in posti diversi in luoghi dove non era preventivabile trovare un calciatore quindi assolutamente non premeditate.
Queste storielle sono inventate ad'opera d'arte da chi rema, storicamente, contro il napoli.
I rolex a napoli li rubano ogni giorno, a qualsiasi ora ed in qualunque posto della città.
Una volta i calciatori non li toccavano, ora lo fanno, forse perchè di rolex in giro a napoli se ne vedono sempre di meno.
Hamsik solitamente lascia lo stadio con il pullaman della società, domenica è andato via molto presto (appena mezz'ora dopo la partita) e con la propria auto in via del tutto eccezionale, mi sembra chiaro che la rapina non era premeditata... è stata casuale.
Tendo a pensare che i rapinatori non si siano resi immediatamente conto di chi stavano rapinando, gli autori di queste rapine sono sempre stati arrestati ed hanno sempre restituito la refurtiva: quindi hanno tutto da perdere anche loro.
Resta il fatto che è uno schifo io mi sento profondamente mortificata e chiedo scusa a Marek da parte della napoli onesta.



Pocha, non so che dirti...oggi, dalle indagini, emergono nuovi particolari che risultano eccessivi (e strani) per una semplice rapina. Mi riferisco al finestrino rotto, al numero totale dei malviventi per fare un colpo "normale" (5 persone!), al cazzotto in faccia dato al povero Marek, dopo che aveva già consegnato l'orologio.

Che dire...

Perchè non ho una clausola come Cavani? Perchè per me non è importante. Io a Napoli ci sto benissimo.

Il CAPITANO
Torna all'inizio della Pagina

Pocha
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Napoli


7419 Messaggi

Inserito il - 20/02/2013 : 18:13:54  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Pocha Invia a Pocha un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Bas1co

Citazione:
Messaggio inserito da Pocha

Alla storia del complotto non ci ho mai creduto e continuo a non crederci.
Le rapine sono avvenute tutte in posti diversi in luoghi dove non era preventivabile trovare un calciatore quindi assolutamente non premeditate.
Queste storielle sono inventate ad'opera d'arte da chi rema, storicamente, contro il napoli.
I rolex a napoli li rubano ogni giorno, a qualsiasi ora ed in qualunque posto della città.
Una volta i calciatori non li toccavano, ora lo fanno, forse perchè di rolex in giro a napoli se ne vedono sempre di meno.
Hamsik solitamente lascia lo stadio con il pullaman della società, domenica è andato via molto presto (appena mezz'ora dopo la partita) e con la propria auto in via del tutto eccezionale, mi sembra chiaro che la rapina non era premeditata... è stata casuale.
Tendo a pensare che i rapinatori non si siano resi immediatamente conto di chi stavano rapinando, gli autori di queste rapine sono sempre stati arrestati ed hanno sempre restituito la refurtiva: quindi hanno tutto da perdere anche loro.
Resta il fatto che è uno schifo io mi sento profondamente mortificata e chiedo scusa a Marek da parte della napoli onesta.



Pocha, non so che dirti...oggi, dalle indagini, emergono nuovi particolari che risultano eccessivi (e strani) per una semplice rapina. Mi riferisco al finestrino rotto, al numero totale dei malviventi per fare un colpo "normale" (5 persone!), al cazzotto in faccia dato al povero Marek, dopo che aveva già consegnato l'orologio.

Che dire...


L'ho letto anch'io
E pare che la spiegazione ai miei dubbi sia una talpa all'interno dello stadio. Qualcuno ha avvisato che Marek era partito dallo stadio.
Che rabbia... mi viene da piangere



Higuain come Quagliarella... 8 mesi su una barella
Torna all'inizio della Pagina

Apocalisse
Utente Medio


Prov.: Napoli
Città: Napoli


297 Messaggi

Inserito il - 20/02/2013 : 19:55:20  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Pocha

Citazione:
Messaggio inserito da Bas1co

Citazione:
Messaggio inserito da Pocha

Alla storia del complotto non ci ho mai creduto e continuo a non crederci.
Le rapine sono avvenute tutte in posti diversi in luoghi dove non era preventivabile trovare un calciatore quindi assolutamente non premeditate.
Queste storielle sono inventate ad'opera d'arte da chi rema, storicamente, contro il napoli.
I rolex a napoli li rubano ogni giorno, a qualsiasi ora ed in qualunque posto della città.
Una volta i calciatori non li toccavano, ora lo fanno, forse perchè di rolex in giro a napoli se ne vedono sempre di meno.
Hamsik solitamente lascia lo stadio con il pullaman della società, domenica è andato via molto presto (appena mezz'ora dopo la partita) e con la propria auto in via del tutto eccezionale, mi sembra chiaro che la rapina non era premeditata... è stata casuale.
Tendo a pensare che i rapinatori non si siano resi immediatamente conto di chi stavano rapinando, gli autori di queste rapine sono sempre stati arrestati ed hanno sempre restituito la refurtiva: quindi hanno tutto da perdere anche loro.
Resta il fatto che è uno schifo io mi sento profondamente mortificata e chiedo scusa a Marek da parte della napoli onesta.



Pocha, non so che dirti...oggi, dalle indagini, emergono nuovi particolari che risultano eccessivi (e strani) per una semplice rapina. Mi riferisco al finestrino rotto, al numero totale dei malviventi per fare un colpo "normale" (5 persone!), al cazzotto in faccia dato al povero Marek, dopo che aveva già consegnato l'orologio.

Che dire...


L'ho letto anch'io
E pare che la spiegazione ai miei dubbi sia una talpa all'interno dello stadio. Qualcuno ha avvisato che Marek era partito dallo stadio.
Che rabbia... mi viene da piangere


..Pocha piangere? Dopo che in giro si è saputo dei 5 balordi(5??!?) che hanno rapinato Marekiaro e del pugno in faccia che Hamsik avrebbe ricevuto dopo la consegna del rolex..credo che se a Napoli qualcuno ha le palle quei 5 miserabili di pugni in faccia ne dovranno poi prendere a caterve..e senza pietà.
Senza pietà contro lo sporco più sporco che sporca la nostra immensa stupenda città.
Torna all'inizio della Pagina

Juve merda
Utente Master




7162 Messaggi

Inserito il - 17/12/2013 : 10:36:56  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Juve merda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Napoli. Le rapine ai calciatori del Napoli non furono episodi isolati, ma il frutto di una strategia orchestrata dagli ultrà per punire i giocatori che non partecipavano alle manifestazioni organizzate da loro. Lo dice il collaboratore di giustizia Salvatore Russomagno, le cui dichiarazioni sono state depositate oggi dal pm Anna Frasca al processo per la rapina del Rolex subita un anno fa da Valon Behrami.

Accusato di avere strappato il Rolex al calciatore è Raffaele Guerriero, che era in aula; il processo è in corso davanti alla IX sezione del Tribunale, collegio C, presieduto da Nicola Miraglia del Giudice.

Il centrocampista svizzero ha riconosciuto in Guerriero l’uomo che gli sfilò l’orologio (il Rolex gli fu poi restituito a Castelvolturno).

«Ho una memoria fotografica – ha spiegato – e ricordo i volti di quelli che mi fanno del male». Viceversa, Behrami ha ribadito di non avere riconosciuto l’altra persona che il collaboratore di giustizia ha indicato come responsabile della rapina, che infatti non è imputata.

Il calciatore ha risposto ad alcune domande sui suoi rapporti con i tifosi, chiarendo che non ha legami diretti con i gruppi ultrà e che preferisce partecipare solo agli eventi organizzati dalla società. Behrami è giunto a palazzo di giustizia intorno alle 9,30, ma ha dovuto attendere circa due ore prima che l’udienza cominciasse. Numerose le persone che lo hanno riconosciuto e gli hanno chiesto di posare per una foto ricordo.

ROMANO BASTARDO SEI TU



Reincarnazione: io ci credo. E nella prossima vita sarà triplete ogni anno


“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barca mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo senti’ un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando senti’ quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”
Yaya Touré

31/10/2009
25/03/2010
09/01/2011
20/05/2012
30/03/2014
Toto' Aronica si chiarisce con Quagliarella dopo un alterco
http://www.youtube.com/watch?v=uFMYltUHbSQ&sns=fb
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. | Snitz Forums 2000