SoloNapoli
SoloNapoli - discriminazione territoriale
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 Osservatorio sulla violenza
 discriminazione territoriale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

SkIzZo
Utente Attivo


Città: Napoli


636 Messaggi

Inserito il - 10/10/2013 : 16:19:34  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
ciao a tutti, so che è un po' che non scrivo ma trovo veramente sempre più difficoltà a farlo, per motivi personali.
Mi scuso se è sbagliata la posizione o se dovesse riultare un duplicato, ma vorrei aprire qui questa discussione poichè nel sottotitolo della sezione si parla di mali del calcio e secondo me quanto sta accadendo recentemente è veramente vergognoso e dannoso per il calcio e per la società.

Premettendo che :
- le società (senso antropologico) hanno una propria evoluzione
- lo sport dovrebbe aggregare e non nutrire l'ignoranza

...alla luce delle ultime notizie sulla chiusura dei settori e degli stadi, delle rivendicazioni da parte dei gruppi "ultras" della LORO mentalità e del LORO stile di vita, delle varie dissertazioni su cosa sia razzista e cosa no, e soprattutto sulla strumentalizzazione da parte dei media di tutto questo....

...vi chiedo di inserire qui il vostro parere per rendermi conto se davvero sono un alieno o è veramente palese che stiamo cadendo nel ridicolo e nel vergognoso...
...a me sembra davvero allucinante quello che sta accadendo...non ho mai tollerato e mai tollererò le discriminazioni pertanto mi dichiaro favorevole alla chiusura degli stadi interi, ma la cosa che mi brucia di più è che per colpa di 30 nullafacenti rischiamo di allontanarci dalla ultima cosa che ci è rimasta...n'a partit' e' pallon'....
...nel caso poi della "nostra" curva B sono rimasto davvero basito....
...cioè voi ultrà pur di dimostrare la palese insufficienza delle nostre istituzioni (negli organi e negli ordinamenti) accettate di buon grado un insulto dimostrando invece il nullo attaccamento alla terra che vi ha accolto...predicando perdipiù ideali di ONORE....COERENZA...e MENTALITa'....per me davvero il paradosso, questa volta si è toccato davvero il fondo...per me aff+ tutto e tutti CHIUDETE GLI STADI perchè IL GIOCATTOLO E' DIVENTATO UN'ARMA e NON SI DANNO ARMI IN MANO AGLI INSANI DI MENTE O GLI INCAPACI DI INTENDERE...
...sono schifato...
...scusate lo sfogo.


...quien ama nunca olvida...

...non c'è sconfitta nel cuore di lotta...

...STRANIERO IN PATRIA...

...che dio possa donarci la serenità di accettare i problemi della vita, la forza per superarli e la saggezza per capire la differenza...


Modificato da - forzanapule in Data 10/10/2013 16:41:37

forzanapule
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Praga


12680 Messaggi

Inserito il - 10/10/2013 : 16:37:43  Mostra Profilo  Invia Email Invia a forzanapule un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per quanto riguarda la sezione, visto che si parla di ultras e di comportamenti violenti, forse è più adatta la sezione "Osservatorio sulla violenza".
per quanto riguarda il tema che vorresti trattare, si tratta dell'atavico dilemma "cos'è la libertà?". per gli ultras (o ultrà? boh) la libertà è libertà di cantare qualsiasi tipo di coro, a prescindere dai contenuti violenti o razzisti, picchiare e accoltellare l'avversario rivale odiato, distruggere qualsiasi bene, comune o privato, gli capiti sotto tiro, sfasciare la testa dei poliziotti, ecc. e si alleano anche con il peggior nemico che li offende ogni domenica, nel nome di un ideale pseudovoltairiano secondo il quale "non sono d'accordo con te, ma insulterei me stesso e la mia città perché tu possa esprimere le tue idee".

faccio fatica a comprendere questo modo di pensare, per cui la "mentalità" e la "coerenza" (???) da ultras prevale sull'appartenenza territoriale, ma trovo davvero inspiegabile e mi disgusta pensare che un napoletano possa cantare cori ed esporre striscioni che ci offendono almeno dagli anni '70. mi vengono i brividi al solo pensiero di dover profferire quelle frasi orrende. loro come cavolo hanno fatto? come si sono sentiti?

Un giorno all’improvviso
M'innamorai di te
Il cuore mi batteva
Non chiedermi il perché
Di tempo ne è passato
Ma sono ancora qua
E oggi come allora
Difendo la città
Alè alè alè, alè alè alè

Modificato da - forzanapule in data 10/10/2013 16:39:23
Torna all'inizio della Pagina

Bongo
Utente Attivo



540 Messaggi

Inserito il - 10/10/2013 : 18:09:01  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Bongo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il calcio senza pubblico non è più spettacolo. Ormai le tv lo hanno del tutto snaturato e ci manca solo il rumore di fondo artificiale (come le finte risate nelle trasmissioni pseudo-comiche) per farne una sorta di videogioco anzichè uno sport.
Personalmente penso che tutto quanto si urla sugli spalti debba essere tollerato: verba volant. Compresi i buu, tutto quanto esce dalla laringe degli spettatori è fisicamente inoffensivo e fa parte dello sfogo per cui si paga il biglietto.
Stessa cosa per gli striscioni ed altri simboli che possono essere fuori luogo, offensivi, volgari etc. ma non causano lesioni fisiche a nessuno.
Da perseguire l'introduzione di materiale contundente (mazze, bottiglie), di armi (coltelli, pistole, etc.) e di esplosivi.
A me non disturba affatto se un milanese o un veronese incita il Vesuvio a lavare i napoletani col fuoco: non mi tange. Nemmeno la scritta Napoli colera, perchè il colera a Napoli c'è stato davvero nel 1973 ed io me lo ricordo. Gli sfottò, anche pesanti, ci stanno purche non causino danni fisici alle persone.
Invece trovo assurdo ed ipocrita che si punisca una tifoseria perchè urla cori razzisti contro giocatori di colore, magari viziati e con stipendi da milioni di euro e poi, in quello stesso paese, siano in vigore, approvate a maggioranza schiacciante, leggi che puniscono coloro che aiutano poveri naufraghi clandestini alla deriva oppure che fanno multe agli stessi clandestini che hanno avuto la ventura di non affogare.
Non è una cosa seria, quindi non c'è da appassionarsi troppo a questa discussione.
E' solo l'ennesima distrazione di massa da problemi più seri.
Quando ti riempiono la testa di matrimoni gay, eutanasia, femminicidio, omofobia, razzismo negli stadi e ti tengono nascosto che il paese è sull'orlo della bancarotta economica perchè dei traditori hanno ceduto la sovranità monetaria ad altri centri di potere non eletti da nessuno, causando l'impoverimento di tutto il popolo, la disoccupazione o lo sfruttamento dei lavoratori e la mancanza di prospettive per i giovani, allora non vale la pena prendere parte a queste futili chiacchiere.
Torna all'inizio della Pagina

lello
Moderatore


Prov.: Genova
Città: Marano-Genova


7373 Messaggi

Inserito il - 10/10/2013 : 18:38:05  Mostra Profilo  Invia Email  Visita l'Homepage di lello  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di lello Invia a lello un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Premesso che sono futili chiacchiere...
Ma nel 1973 il colera me lo ricordo benissimo, e non ci sto a sentire cori discriminatori.
Penalizzino anche le societa'.
Impariamo qualcosa da chi è piu' civile di noi.

2016 - 2017 Il Napoli piu' forte della nuova era , dopo il fallimento e la serie C. Aurelio m'è ppate a me.
Torna all'inizio della Pagina

Quaglia34
Utente Master




2398 Messaggi

Inserito il - 10/10/2013 : 22:57:33  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
E' solo l'ennesima distrazione di massa da problemi più seri.
Quando ti riempiono la testa di matrimoni gay, eutanasia, femminicidio, omofobia, razzismo negli stadi e ti tengono nascosto che il paese è sull'orlo della bancarotta economica perchè dei traditori hanno ceduto la sovranità monetaria ad altri centri di potere non eletti da nessuno, causando l'impoverimento di tutto il popolo, la disoccupazione o lo sfruttamento dei lavoratori e la mancanza di prospettive per i giovani, allora non vale la pena prendere parte a queste futili chiacchiere.

Pienamente d'accordo per l'ennesima distrazione di massa da
problemi più seri. Ma mi dispiace, io non lo ritengo un futile
argomento, e comunque sono contro i cori razzisti: Vesuvio lavali
col fuoco, Napoli colera..... e anche contro i semplici bhù verso
gli extra comunitari, dite che i bhù non sono razzisti? Allora perché
non li fanno ai loro giocatori? Ricordatevi che si comincia col
poco per arrivare all'estremo odio razziale vero, e proprio.
Il mio pensiero? Chiudere gli stadi ad ogni principio di razzismo,
me ne frego "r'a partita i pallon", tanto per me gli stadi sono
chiusi già da tempo per motivi della violenza. Solo se un domani
faranno il modello Inglese andrò allo stadio. Intanto "a partit' i
pallon" ma vek ngopp' u rivan cu a cosc'accavallat".
Torna all'inizio della Pagina

galin
Utente Master


Prov.: Torino
Città: Torino


5217 Messaggi

Inserito il - 11/10/2013 : 08:43:49  Mostra Profilo  Invia Email Invia a galin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Senza dilungarmi in discorsi troppo profondi io sono, permettetemi, contro la chisura delle curve per "cori".

E' indescrivibile il sangue agli occhi che ti viene soprattutto sugli spalti quando ti senti cantare quelle cose (a me in particolare vesuvio lavali col fuoco da fastidio) però non sono per la chiusura delle curve.

Ci sono cose più serie per cui le curve vanno chiuse...la stessa tessera del tifoso è stata soprattutto per la nostra tifoseria una cosa salutare (non sto a discutere della norma costituzionale o annti) ..ricordate scontri in trasferta ogni domenica dei nostri???? ogni domenica...

"Napoli fogna d'Italia"......Diego aveva ragione: italiani a cazzi loro!!!

"Que la chupen y que la siguen chupando"

E MATARRESE MAFIOSO
Torna all'inizio della Pagina

forzanapule
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Praga


12680 Messaggi

Inserito il - 11/10/2013 : 10:54:04  Mostra Profilo  Invia Email Invia a forzanapule un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
le curve e lo stadio intero chiusi sono tristi, ma qualche punizione ci deve pur essere e certamente autocantarsi un coro ostile per protestare resta un'idiozia a prescindere.
sono solo "cori", ma se urli per strada certe cose puoi essere denunciato e/o perseguito, quindi non vedo perché i tifosi allo stadio dovrebbero farla franca agendo nello stesso modo.

Un giorno all’improvviso
M'innamorai di te
Il cuore mi batteva
Non chiedermi il perché
Di tempo ne è passato
Ma sono ancora qua
E oggi come allora
Difendo la città
Alè alè alè, alè alè alè
Torna all'inizio della Pagina

Pocha
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Napoli


7419 Messaggi

Inserito il - 11/10/2013 : 11:04:17  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Pocha Invia a Pocha un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La cosa che più mi infastidisce di questa faccenda è sentire la frase "ma sono 35 anni che si cantano questi cori"...embè se voi siete delle merde da 35 anni vuol mica dire che è tutto lecito o che vi è consentito???

In tutta onestà dico che i loro cori mi scivolano addosso anche perchè quando seguo il Napoli in trasferta sono troppo impegnata a sostenere la mia squadra che stento anche a sentirli ma comunque è una discriminazione, e comunque non sono piacevoli.

SI alla chiusura dei settori, Si alla chiusura dello stadio e soprattutto SI alla partita persa a tavolino! Ma tanto, vedrete, finirà a tarallucci e vino.






Higuain come Quagliarella... 8 mesi su una barella
Torna all'inizio della Pagina

Juve merda
Utente Master




7162 Messaggi

Inserito il - 11/10/2013 : 12:32:57  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Juve merda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
io credo che qui si rivendichi il diritto di insultare i napoletani e farla franca
cosa rimasta impunita per decenni
ed e' questo che mi fa schifo

ROMANO BASTARDO SEI TU



Reincarnazione: io ci credo. E nella prossima vita sarà triplete ogni anno


“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barca mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo senti’ un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando senti’ quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”
Yaya Touré

31/10/2009
25/03/2010
09/01/2011
20/05/2012
30/03/2014
Toto' Aronica si chiarisce con Quagliarella dopo un alterco
http://www.youtube.com/watch?v=uFMYltUHbSQ&sns=fb
Torna all'inizio della Pagina

Bongo
Utente Attivo



540 Messaggi

Inserito il - 11/10/2013 : 20:14:52  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Bongo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Juve merda

io credo che qui si rivendichi il diritto di insultare i napoletani e farla franca
cosa rimasta impunita per decenni
ed e' questo che mi fa schifo



Fammi capire.
Tu ti ritieni assolutamente libero ed in pieno diritto di scegliere come nick l'espressione "Juve Merda", che certo non è un complimento per chi tifa Juventus.
Invece, quando la cosa riguarda te, non hai dubbi che debba essere severamente sanzionato chi insulta i tuoi colori.
Ti sembra coerenza questa?
Torna all'inizio della Pagina

Juve merda
Utente Master




7162 Messaggi

Inserito il - 12/10/2013 : 15:05:32  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Juve merda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bongo una cosa e' insultare una squadra e un'altra sperare che un'eruzione stermini una città intera
Io mi chiamo Juve merda, non "heysel" oppure "alluvione del Po del 94"
Abbi pietà almeno tu

ROMANO BASTARDO SEI TU



Reincarnazione: io ci credo. E nella prossima vita sarà triplete ogni anno


“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barca mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo senti’ un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando senti’ quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”
Yaya Touré

31/10/2009
25/03/2010
09/01/2011
20/05/2012
30/03/2014
Toto' Aronica si chiarisce con Quagliarella dopo un alterco
http://www.youtube.com/watch?v=uFMYltUHbSQ&sns=fb
Torna all'inizio della Pagina

Bongo
Utente Attivo



540 Messaggi

Inserito il - 12/10/2013 : 16:29:42  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Bongo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quindi ne fai una questione di quantità, non di qualità.
Insomma un po' di insulto, se lo faccio io, va bene; tanto insulto, se lo fai tu, no va più bene.
Capito tutto, grazie.
Torna all'inizio della Pagina

Juve merda
Utente Master




7162 Messaggi

Inserito il - 13/10/2013 : 12:18:01  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Juve merda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bongo per me l'odio tra squadre e tifoserie e' sacrosanto e lo rivendico come diritto: mi piace odiare le tifoserie avversarie e godo a sapere che anche loro ci odiano
Ma non mi permetterei mai di inneggiare alla morte, alle catastrofi naturali o quant'altro
Per te urlare "juventino pezzo di merda" oppure cantare la canzone sull'heysel e' la stessa cosa? E cantare "tu sei napoletano, io no" oppure "lavali col fuoco, Vesuvio lavali col fuoco" anche? Tanto per capire, così capisco anche io

ROMANO BASTARDO SEI TU



Reincarnazione: io ci credo. E nella prossima vita sarà triplete ogni anno


“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barca mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo senti’ un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando senti’ quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”
Yaya Touré

31/10/2009
25/03/2010
09/01/2011
20/05/2012
30/03/2014
Toto' Aronica si chiarisce con Quagliarella dopo un alterco
http://www.youtube.com/watch?v=uFMYltUHbSQ&sns=fb
Torna all'inizio della Pagina

lello
Moderatore


Prov.: Genova
Città: Marano-Genova


7373 Messaggi

Inserito il - 13/10/2013 : 12:24:33  Mostra Profilo  Invia Email  Visita l'Homepage di lello  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di lello Invia a lello un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il "costo " emotivo che si vive andando allo stadio(e subendo cori razzisti) è diverso da quello che si vive sul divano, quindi capisco Bongo e capisco JuveMerda, ma difficilmente e ragionevolmente potrete capirvi voi.
In ogni caso non smettero' mai di condannare l'incivilta' , anche se colorata d'azzurro.
Forza Napolissimo!!!

2016 - 2017 Il Napoli piu' forte della nuova era , dopo il fallimento e la serie C. Aurelio m'è ppate a me.
Torna all'inizio della Pagina

galin
Utente Master


Prov.: Torino
Città: Torino


5217 Messaggi

Inserito il - 14/10/2013 : 10:09:50  Mostra Profilo  Invia Email Invia a galin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Juve merda

Bongo per me l'odio tra squadre e tifoserie e' sacrosanto e lo rivendico come diritto: mi piace odiare le tifoserie avversarie e godo a sapere che anche loro ci odiano
Ma non mi permetterei mai di inneggiare alla morte, alle catastrofi naturali o quant'altro
Per te urlare "juventino pezzo di merda" oppure cantare la canzone sull'heysel e' la stessa cosa? E cantare "tu sei napoletano, io no" oppure "lavali col fuoco, Vesuvio lavali col fuoco" anche? Tanto per capire, così capisco anche io





La penso “leggermente” come Bongo amico mio..dato per scontato l’odio per il nemico e la mia personale nausea soprattutto al coro “vesuvio lavali col fuoco” , (tu sei napoletano io no..noi non siamo napoletani etc. mi fanno solo ridere..)…dicevo, detto questo la discriminazione territoriale mi fa proprio ridere soprattutto se usata per chiudere una curva. Scusa Andre ma quante volte abbiamo cantato ad esempio “milano in fiamme..” , non credo gli auguravamo proprio del bene… Giusto per ribadire : li odio quegli infami…ma la squalifica della curva è una pagliacciata che potrebbe colpire ogni domenica una curva..ad esempio la nostra A (quanti funerali sono stati augurati alla Lega e a Maroni??).

"Napoli fogna d'Italia"......Diego aveva ragione: italiani a cazzi loro!!!

"Que la chupen y que la siguen chupando"

E MATARRESE MAFIOSO
Torna all'inizio della Pagina

forzanapule
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Praga


12680 Messaggi

Inserito il - 14/10/2013 : 10:41:52  Mostra Profilo  Invia Email Invia a forzanapule un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si parla di discriminazione territoriale semplicemente perché un razzismo nord-sud esiste almeno dagli anni '60, probabilmente da prima, mentre un razzismo sud-nord di fatto non è mai esistito. non è il grado di violenza verbale che determina la discriminazione territoriale, ma il sottotesto, quello che c'è dietro. chiamala coda di paglia, consideralo ingiusto, ma la sostanza è questa. allo stesso modo, il buuuuu viene sanzionato solo se colpisce un calciatore di colore.

Un giorno all’improvviso
M'innamorai di te
Il cuore mi batteva
Non chiedermi il perché
Di tempo ne è passato
Ma sono ancora qua
E oggi come allora
Difendo la città
Alè alè alè, alè alè alè
Torna all'inizio della Pagina

Juve merda
Utente Master




7162 Messaggi

Inserito il - 14/10/2013 : 11:37:46  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Juve merda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da galin

Citazione:
Messaggio inserito da Juve merda

Bongo per me l'odio tra squadre e tifoserie e' sacrosanto e lo rivendico come diritto: mi piace odiare le tifoserie avversarie e godo a sapere che anche loro ci odiano
Ma non mi permetterei mai di inneggiare alla morte, alle catastrofi naturali o quant'altro
Per te urlare "juventino pezzo di merda" oppure cantare la canzone sull'heysel e' la stessa cosa? E cantare "tu sei napoletano, io no" oppure "lavali col fuoco, Vesuvio lavali col fuoco" anche? Tanto per capire, così capisco anche io





La penso “leggermente” come Bongo amico mio..dato per scontato l’odio per il nemico e la mia personale nausea soprattutto al coro “vesuvio lavali col fuoco” , (tu sei napoletano io no..noi non siamo napoletani etc. mi fanno solo ridere..)…dicevo, detto questo la discriminazione territoriale mi fa proprio ridere soprattutto se usata per chiudere una curva. Scusa Andre ma quante volte abbiamo cantato ad esempio “milano in fiamme..” , non credo gli auguravamo proprio del bene… Giusto per ribadire : li odio quegli infami…ma la squalifica della curva è una pagliacciata che potrebbe colpire ogni domenica una curva..ad esempio la nostra A (quanti funerali sono stati augurati alla Lega e a Maroni??).



forse non mi sono spiegato, mettiamola cosi
la chiusura delle curve e' ridicola, su questo non c'e' neanche da discutere.
ma che non me la facciano passare come una battaglia ultras per rivendicare diritti inalienabili perche' la cosa mi fa pisciare sotto dalle risate

ROMANO BASTARDO SEI TU



Reincarnazione: io ci credo. E nella prossima vita sarà triplete ogni anno


“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barca mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo senti’ un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando senti’ quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”
Yaya Touré

31/10/2009
25/03/2010
09/01/2011
20/05/2012
30/03/2014
Toto' Aronica si chiarisce con Quagliarella dopo un alterco
http://www.youtube.com/watch?v=uFMYltUHbSQ&sns=fb
Torna all'inizio della Pagina

Pocha
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Napoli


7419 Messaggi

Inserito il - 14/10/2013 : 13:11:15  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Pocha Invia a Pocha un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma cosa diteeeeeeee???
Non c'è il minimo paragone tra il cantare "Milano in fiamme" e "Vesuvio lavali col fuoco".
Il Vesuvio è lì, è un vulcano realmente esistente ed è tutt'altro che spento quindi evocarne l'eruzione vuol dire augurare la morte a milioni di persone, probabilmente lo sterminio di un intero popolo! se non è discriminazione territoriale questa, allora qual'è?????

Milano in fiamme è na cazzata di coro che al san paolo neanche cantano più...quindi trovatemi il paragone con un'altro coro perchè questo non regge.
Ma di cosa parliamo??
Siete contrari alle chiusure delle curve?? allora ditemi un po', quale sarebbe la soluzione, come la punireste questa gente??



Higuain come Quagliarella... 8 mesi su una barella

Modificato da - Pocha in data 14/10/2013 13:14:44
Torna all'inizio della Pagina

galin
Utente Master


Prov.: Torino
Città: Torino


5217 Messaggi

Inserito il - 14/10/2013 : 16:07:34  Mostra Profilo  Invia Email Invia a galin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Juve merda

forse non mi sono spiegato, mettiamola cosi
la chiusura delle curve e' ridicola, su questo non c'e' neanche da discutere.
ma che non me la facciano passare come una battaglia ultras per rivendicare diritti inalienabili perche' la cosa mi fa pisciare sotto dalle risate




..i cori contro i Napoletani sono una vergognosa moda ma noi, a mio parere, non ha bisogno di Tosel per difenderci.

Come scritto qualche giorno fa dinanzi alla risposta del coro nostro del vesuvio e di quella ineguagliabile coreografia del primo marzo nulla può essere "meglio".

Se parliamo di utras è un altro discorso Andre...e ti do ragione...è ovvio che abbiano raccolto l'ennesimo pretesto per menarcela con la "mentalità"...ma lì è dura ragionare.

"Napoli fogna d'Italia"......Diego aveva ragione: italiani a cazzi loro!!!

"Que la chupen y que la siguen chupando"

E MATARRESE MAFIOSO
Torna all'inizio della Pagina

Juve merda
Utente Master




7162 Messaggi

Inserito il - 04/11/2013 : 09:34:27  Mostra Profilo  Invia Email Invia a Juve merda un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
non c'azzecca nulla con la discriminazione territoriale, ma lo posto lo stesso
http://www.calcionapoli24.it/zoom/foto-parma-juventus-arriva-un-comunicato-contro-un-vergognoso-striscione-su-pessotto-n152489.html

mi chiedevo: come mai questa volta non si parla di goliardia? ironizzare su un suicidio e' meno grave di augurare lo sterminio di un popolo?
nota a margine: saro' un bastardo insensibile uomo di merda, ma io mi sto ammazzando dalle risate da quando ho visto 'sto strisicone

ROMANO BASTARDO SEI TU



Reincarnazione: io ci credo. E nella prossima vita sarà triplete ogni anno


“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos (Tevez) mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barca mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo senti’ un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando senti’ quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”
Yaya Touré

31/10/2009
25/03/2010
09/01/2011
20/05/2012
30/03/2014
Toto' Aronica si chiarisce con Quagliarella dopo un alterco
http://www.youtube.com/watch?v=uFMYltUHbSQ&sns=fb
Torna all'inizio della Pagina

auron
Utente Master


Città: Napoli


3369 Messaggi

Inserito il - 23/12/2013 : 16:09:36  Mostra Profilo  Invia Email Invia a auron un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ora basta!! Perché mastro Aurelio non si fa sentire? Questi stanno insistendo, convinti che non possono chiudere le curve in continuazione e che quindi la faranno franca. Non si spiega altrimenti. Anche in Atalanta-Juve, invece di pensare a scornarsi tra di loro, hanno intonato cori contro noi napoletani, mentre gli interisti l'hanno fatta franca, incoraggiando così la parte becera dello stadio bergamasco a persistere in questo inqualificabile atteggiamento.
Torna all'inizio della Pagina

peppiniello
Utente Master



10150 Messaggi

Inserito il - 16/09/2014 : 14:14:43  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Mastro Aurelio ha sostenuto colui che ha tolto di fatto la squalifica dei settori da cui partono i cori. Lui sì che cura i nostri interessi e quelli di un popolo come il nostro.....



L'UNICO VERO PROGETTO? TIRARE A CAMPARE! 5+5+5
Torna all'inizio della Pagina

auron
Utente Master


Città: Napoli


3369 Messaggi

Inserito il - 19/09/2014 : 11:25:43  Mostra Profilo  Invia Email Invia a auron un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Figuriamoci, a vedere quello che è successo otto mesi dopo, sarebbe come mandare il lupo a guardare le pecore.
Torna all'inizio della Pagina

auron
Utente Master


Città: Napoli


3369 Messaggi

Inserito il - 19/09/2014 : 11:28:14  Mostra Profilo  Invia Email Invia a auron un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Figuriamoci, a vedere quello che è successo otto mesi dopo, sarebbe come mandare il lupo a guardare le pecore.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,22 secondi. | Snitz Forums 2000