SoloNapoli
SoloNapoli - È bellezza
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 L'angolo dell'articolo
 È bellezza
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3686 Messaggi

Inserito il - 10/02/2018 : 23:39:24  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ci sono gli approcci, è vero, ma ci sono anche i secondi tempi, e che secondi tempi! Quello di oggi contro la malcapitata Lazio è roba da raccontare ai posteri, qualcosa che ha raggiunto quasi la perfezione: goals, trame di gioco incredibili, passaggi a velocità supersonica e avversario praticamente rintronato da tanta, manifesta superiorità. Non si può fare altro che alzarsi all'impiedi e applaudire a più non posso questo Napoli, e così ha fatto il fortunato pubblico del San Paolo.
Si riagguanta di nuovo la vetta, dopo che uno scandaloso arbitraggio per una notte l'aveva regalata alla Juve e si lancia, dopo questa sontuosa prestazione, un messaggio: sarà difficile, molto difficile aver ragione di questo Napoli. Questa squadra passa con prepotenza e sicurezza su tanta sfortuna, su arbitraggi non certamente irreprensibili e su media esageratamente faziosi, compiacenti. Probabilmente la squadra azzurra a Maggio vincerà il suo terzo scudetto, ma ha già vinto quello della bellezza. È bellezza ammirare la coesione di questo gruppo, è bellezza gustare le giocate di Ciro e Lorenzinho, è bellezza vedere gli occhi sgranati di mister Sarri, è bellezza constatare che tutti i componenti si muovono in funzione della squadra. È grande bellezza, mi perdonerà Sorrentino, il pubblico del San Paolo.
La partita. Inizia un po' moscio il Napoli e dopo quattro minuti si fa gol, regalando un insperato vantaggio alla Lazio. Gli azzurri accusano il colpo e diventano preda del nervosismo, che in questi frangenti è il nemico più pericoloso. I minuti pericolosi, quella decina dopo il vantaggio laziale, passano senza provocare ulteriori danni. Il Napoli si riorganizza e comincia timidamente a giocare. La Lazio, invece, comincia a tentennare, specialmente in difesa. A pochi dal termine del primo tempo, Jorginho con un lancio magistrale pesca Calleti solo in area. Lo spagnolo si aggiusta il pallone e fa secco il portiere laziale. Parità ristabilita. Si va al riposo.
Secondo tempo. È tutta un'altra musica. Zielinski rileva il capitano, che resta negli spogliatoi. Il Napoli preme a più non posso sull'acceleratore e crea occasioni a iosa. La Lazio è stordita, non è più quella rampante del primo tempo. Il Napoli attacca, e di brutto. Wallace, nel tentativo di anticipare Insigne, devia nella propria porta un cross di Calleti. La Lazio è sulle ginocchia. Capitola ancora su un tiro di Mario Rui deviato da Zielinski. La lazio non esiste più. Si giunge al 73°. Zielinski in area con uno scavetto delizioso serve Ciro, che accarezza, trattasi di carezza, la palla e deposita in rete. È pura bellezza! I restanti minuti sono uno show unico, praticamente la sublimazione del calcio. La Lazio s'inchina.
Considerazioni. Il Capitano è uscito perché dolorante alla schiena. È sinceramente inutile e superfluo fare una pagella. Dopo una prestazione del genere, non resta che applaudire e dire bravi a tutti. Tonelli e Hysaj, però, meritano una citazione a parte. Tonelli è stato buttato in mischia dopo l'infortunio inatteso di Chiriches. Prestazione esemplare per acume tattico e grinta. Hysaj in settimana era stato colpito dall'influenza. Oggi, a dire il vero, sembrava avere sette vite, e ho detto tutto.
Testa alla SPAL e al Lipsia.

pio
Utente Master




3264 Messaggi

Inserito il - 11/02/2018 : 00:26:49  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Dario vado a dormire dopo aver assistito in tv ad una delle piu' belle partite del nostro Napoli.
Il Napoli era triste e nervoso per i vari infortuni che avevano messo in ambasce Sarri e la squadra,ancor di piu' quando reina dormendo fa segnare la lazio che con un pressing oltre il lecito ci bloccava dovunque.
Il pareggio ha spento loro e caricato noi,da li' in poi si e' visto barcellonismo puro,altro che chiacchiere!
Che bello tifare Napoli,caro Dario! Ora continuiamo la lotta per lo scudo e non moliamo la presa. Forza Napoliiii!
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


10943 Messaggi

Inserito il - 11/02/2018 : 01:47:55  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
COncordo con tutti. Nel secondo tempo ho vosto trame di gioco stile Barcellona, LAzio asfaltata, una partia fantastica, in rimonta, incredibile. Abbiamo vinto contro tutti, contro tutto, sfortuna compresa. Mi ero preoccupato per Tonelli , data la lunga assenza, ma ha risposto alla grande.Il goal di mertens è di rara bellezza ...pareva la playstation. Adesso si deve riposare il piu' possibile che gli infortuni in cominciano a pesare. Ho apura chegiovedi debbano a forza giocare di nuovo Koulib e Tonelli, dato l'infortunio di Chiriches e le cattive condizioni di Albiol. COme da me predetto manca un centrale, in attesa di Milik, due vuoti enormi rispetto agli esterniu tanto cercati. QUesta squadra non teme nessuno , dobbiamo reocuparci solo di far riposare il piu' possibile i titolari. Avanti cosi' verso il sogno...
Torna all'inizio della Pagina

Mario
Utente Master


Prov.: Salerno
Città: Salerno


3346 Messaggi

Inserito il - 11/02/2018 : 08:19:19  Mostra Profilo Invia a Mario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ormai gli avversari conoscono i nostri approcci mosci e cercano giustamente di prendere vantaggio possibilmente.

D’altra parte tutti sanno che il Napoli ti fa correre, sfiancandoti alla lunga e lasciandoti senza energie nei secondi tempi. Così con la Samp, così con la Lazio per citare solo due partite.

Va migliorato sicuramente l approccio alle partite perché siamo nella fase finale in cui uno/due punti possono fare la differenza.

Sulla partita, lo spartito è cambiato dal primo minuto del secondo tempo quando il Napoli ha giocato a 11 con il compagno Zielinski in luogo dell acciaccato Hamsik, che effettivamente nel primo tempo complice il dolore alla schiena purtroppo non è riuscito a giocare.

Ieri 3 su 4 ex componenti della difesa dell Empoli, e c è da dire che Rui, Hisay e Tonelli hanno fatto davvero un’ottima partita, Lorenzo Tonelli in particolare. Su quest ultimo mi sono pervenute voci partenopee secondo cui il centrale si sarebbe avvicinato lo scorso anno a soggetti non raccomandabili da qui l esclusione prolungata. A dir la verità mi è parso abbastanza in forma il centrale temendo botta ad attaccanti come Immobile.

Per il resto un secondo tempo in stile “grande bellezza”.

Ultimo appunto per Zielinski. Se si convince il polacco può diventare un fenomeno, quando parte ha le gambe di un trattore con la classe di un numero 10.

Speriamo bene, speriamo l EL non porti via troppe energie e che gli strisciati inizino a perdere punti come è giusto che sia.
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


10943 Messaggi

Inserito il - 11/02/2018 : 15:02:13  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si anche io ho sentito le voci su TOnelli... mah se fossero vere si deve dire che inq uel caso ha sicuramente smesso.
stiamo brucianod tutit i record partita dopo partita, abbiamo ancora la migliore difesa a pari merito con la juve. Ma è possibile mai che nessuna squadra riesce afare un goal alla Juve? Arrivano soli davanti al poriere e sbagliano,colpiscono pali, rigori assegnati e tolti, di tutto di piu'.
Chiriches fuori un mese mi preoccupa molto dal punto di vista numerico, prenderei uno svincolato ocn contratot di sei mesi giusto per far ealmeno le partitelle di allenamento ( lo dice Sarri) e per l'Europa League, dove finanche MAchah (come si scrive? ) ha due giornate di squalifica.
Mazzarri a quesot punto pensaci tu...un apreggio solo un apreggio.....

Torna all'inizio della Pagina

Quaglia34
Utente Master




2451 Messaggi

Inserito il - 11/02/2018 : 17:46:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Dario

Ci sono gli approcci, è vero, ma ci sono anche i secondi tempi, e che secondi tempi! Quello di oggi contro la malcapitata Lazio è roba da raccontare ai posteri, qualcosa che ha raggiunto quasi la perfezione: goals, trame di gioco incredibili, passaggi a velocità supersonica e avversario praticamente rintronato da tanta, manifesta superiorità. Non si può fare altro che alzarsi all'impiedi e applaudire a più non posso questo Napoli, e così ha fatto il fortunato pubblico del San Paolo.
Si riagguanta di nuovo la vetta, dopo che uno scandaloso arbitraggio per una notte l'aveva regalata alla Juve e si lancia, dopo questa sontuosa prestazione, un messaggio: sarà difficile, molto difficile aver ragione di questo Napoli. Questa squadra passa con prepotenza e sicurezza su tanta sfortuna, su arbitraggi non certamente irreprensibili e su media esageratamente faziosi, compiacenti. Probabilmente la squadra azzurra a Maggio vincerà il suo terzo scudetto, ma ha già vinto quello della bellezza. È bellezza ammirare la coesione di questo gruppo, è bellezza gustare le giocate di Ciro e Lorenzinho, è bellezza vedere gli occhi sgranati di mister Sarri, è bellezza constatare che tutti i componenti si muovono in funzione della squadra. È grande bellezza, mi perdonerà Sorrentino, il pubblico del San Paolo.
La partita. Inizia un po' moscio il Napoli e dopo quattro minuti si fa gol, regalando un insperato vantaggio alla Lazio. Gli azzurri accusano il colpo e diventano preda del nervosismo, che in questi frangenti è il nemico più pericoloso. I minuti pericolosi, quella decina dopo il vantaggio laziale, passano senza provocare ulteriori danni. Il Napoli si riorganizza e comincia timidamente a giocare. La Lazio, invece, comincia a tentennare, specialmente in difesa. A pochi dal termine del primo tempo, Jorginho con un lancio magistrale pesca Calleti solo in area. Lo spagnolo si aggiusta il pallone e fa secco il portiere laziale. Parità ristabilita. Si va al riposo.
Secondo tempo. È tutta un'altra musica. Zielinski rileva il capitano, che resta negli spogliatoi. Il Napoli preme a più non posso sull'acceleratore e crea occasioni a iosa. La Lazio è stordita, non è più quella rampante del primo tempo. Il Napoli attacca, e di brutto. Wallace, nel tentativo di anticipare Insigne, devia nella propria porta un cross di Calleti. La Lazio è sulle ginocchia. Capitola ancora su un tiro di Mario Rui deviato da Zielinski. La lazio non esiste più. Si giunge al 73°. Zielinski in area con uno scavetto delizioso serve Ciro, che accarezza, trattasi di carezza, la palla e deposita in rete. È pura bellezza! I restanti minuti sono uno show unico, praticamente la sublimazione del calcio. La Lazio s'inchina.
Considerazioni. Il Capitano è uscito perché dolorante alla schiena. È sinceramente inutile e superfluo fare una pagella. Dopo una prestazione del genere, non resta che applaudire e dire bravi a tutti. Tonelli e Hysaj, però, meritano una citazione a parte. Tonelli è stato buttato in mischia dopo l'infortunio inatteso di Chiriches. Prestazione esemplare per acume tattico e grinta. Hysaj in settimana era stato colpito dall'influenza. Oggi, a dire il vero, sembrava avere sette vite, e ho detto tutto.
Testa alla SPAL e al Lipsia.



Ho il compiuter che s'imballa spesso, E' ora di cambiarlo, spero di mandare questo breve messaggio: Il Napoli è più di una bellezza. Il Napoli è stellare da almeno 3 anni, (a parte qualche partita). Quindi cambio solo il testo. Napoli stellare, se dopo la juve le cose vanno come spero, allora capisci a me.
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


10943 Messaggi

Inserito il - 12/02/2018 : 21:25:28  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Pensiamo partita dopo partita. COntor la LAzio grande bellezza ..sotto a chi tocca....li vedo uniti e determinati piu' che mai
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. | Snitz Forums 2000