SoloNapoli
SoloNapoli - La misura colma.
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 L'angolo dell'articolo
 La misura colma.
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione  

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Citt: Pompei


3684 Messaggi

Inserito il - 13/05/2018 : 22:59:50  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In condizioni atmosferiche non certamente belle, in un ambiente ostile e con un pubblico tra i pi beceri e idioti in Italia, il Napoli porta via i tre punti dal Marassi. La classifica ufficiale dice che il Napoli raggiunge gli 88 punti e consolida il secondo posto. La classifica ufficiale, per, stata scritta da poteri certamente corrotti e, per quanto mi riguarda, vale quello che vale. La classifica degli sportivi veri e di noi napoletani dice che il Napoli ha vinto il suo terzo scudetto. Un grazie di cuore a questi ragazzi e all'allenatore. Si spera che in futuro, restando uniti, si riesca a piegare questo poteri di cui sopra, che hanno reso il calcio italiano fra i meno seguiti e i meno premiati, ovviamente a livello internazionale.
Sottolineo che nel corso del secondo tempo l'arbitro Gavillucci, ottimo arbitro, stato costretto a sospendere la partita per i soliti cori razzisti contro Napoli. Questi cori non sono solo prerogativa dei tifosi della Samp, ma di tutto il Nord Italia, che si distingue da sempre per il suo razzismo e la sua xenofobia. necessario che la FGIC e lo stesso governo, quello che nascer, intervengano subito e duramente. La misura colma.
La partita. Direi che stato un monologo del Napoli. Tante occasioni create e un Belec in vena di miracoli ha evitato il peggio alla Samp, che ha corso il serio rischio di essere sepolta da una valanga di gol. Per sua fortuna sono stati soltanto due, entrambi nel secondo tempo. Milik e Albiol i marcatori. Non c' da dire, per ovvie ragioni, null'altro.
Un'ultima cosa. Direi che nelle tifoserie del Nord Italia l'intelligenza da tempo latitante, tanto vero che qualsiasi tifoso appartenente a questa zona, riesce a vedere con entrambi gli occhi dal buco di una serratuta. E ho detto tutto.


pio
Utente Master




3261 Messaggi

Inserito il - 14/05/2018 : 11:06:50  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dario io vado controcorrente,tanto dello schifo intorno ai ladripigiamati siamo saturi,io invece mi soffermo sulla nostra squadra che ha dimostrato di esser senzapalle,dopo la sconfitta della Lazio con Quelli,si depressa e buttato via una vittoria contro la Roma,che son sicuro ci avrebbe portato allo scudetto,ha ripetuto la stessa cosa dopo la sconfitta dell'Inter con Quelli e si ridepressa,perdendo,facendoci/si umiliare da quei gran cessi dei fiormerdini,loro e quella schiuma di tifosi.
Per battere i ladopigiamati ed i loro aiutanti,bisogna avere le controballs e non farsela addosso quando sorti di ogni genere ci penalizzano...

Modificato da - pio in data 14/05/2018 11:08:00
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Citt: Portici


10941 Messaggi

Inserito il - 14/05/2018 : 16:39:09  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fermo restando che a Torino non c'era una bandiera di festeggiamento in piazza, che tanto loro lo danno per scontato, cosi' come danno per scontato di essere i padroni, che il sud fatto di bestie da soma ignoranti e sommerse dall'immondizia (sono talmente pecoroni al nord che non capiscono che gli stessi politici hanno permesso questo e che sono arivati fino a Roma, e che adesso stanno da tempo depredando il Nord stesso, e non la gente omune che ha subito il danno di cui sopra). Stavolta hanno temuto che perdessero sul serio e ora che hanno ottenuto, inun modo o nell'altor, cio' che considerano essere loro dovuto, si sono semplicemente tranquillizati. La festa un'altra cosa e , francamente, forse pure io al settimo camionato vinto, mi sentirei saturo.
Riguardo all squadra senz'altro evidente la debolezza psicologia che evidenzia Pio, che ha condizionato alcune prestazioni e in particolare quelle due decisive contro ROma e Fiorentina. In questo
senso non abbiamo comprato giocatori di forte personalita' e fisicita'' e sarebbe opportuno pensarci in futuro.
Il futuro adesso quanto mai incerto e preoccupante, tra un Sarri che vorrebbe andar via , ma non si sa bene cosa devidera' alla fine , pare mercoledi'... ed un successore che i media dicono sia Ancellotti o Giampaolo ( fa ridere l'ipotesi Benitez e credo sia impossibile quella di Emery).
Io spero che sia possibile rinalciare la sfida, non lasciando partire piu di due giocatori principali al massimo, perche' una fuga di massa ocporterebbe riparire da tre anni fa perdendo tutto quanto di buono fatto finora. Aspettiamo.....
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Citt: Pompei


3684 Messaggi

Inserito il - 14/05/2018 : 23:21:55  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ragazzi, ci andrei piano con la debolezza psicologica. Il Napoli, se vogliamo essere severi, ha perso una grande occasione quando non ha battuto quei gobbi al San Paolo e, colpa ancora pi#249; grande, quando non #232; intervenuto al mercato di gennaio. Per il resto, credo abbia fatto il suo dovere. La partita Inter-Juventus era di estrema importanza per il prosieguo del campionato. #200; in quella partita che si sono decise al 90% le sorti del campionato. Analizziamo con calmala classifica dopo la trentacinquesima giornata. Al comando c'#232; la Juve con 92 punti, segue il Napoli con 88, poi la Roma con 74, la Lazio 72 e l'Inter 69. La Juve nelle ultime tre partite deve incontrare Bologna, Roma e Verona. L'ostacolo ostico per la Juve dovrebbe essere la Roma, ma la Roma con i suoi 74 punti, a meno di un eventuale e improbabile suicidio, #232; in Champions. La Juve, quindi, ha il cammino spianato. #200; giustificato, almeno per quanto mi riguarda, che il Napoli a Firenze non sia sceso in campo. Discorso totalmente diverso se la Juve avesse perso o pareggiato a Milano con l'Inter. In tutti e due i casi, vincendo il Napoli a Firenze, avrebbe sorpassato la Juve ed #232; normale che a Firenze sarebbe sceso in campo con altro spirito. No, non c'entra niente la debolezza psicologica. Alla Juve questo scudetto #232; stato chiaramente regalato e chi dice il contrario, #232; semplicemente un antisportivo, o uno che nega anche l'evidenza. I regali avuti dalla Juve sono stati decisamente molti, ma il pi#249; grande le #232; stato dato da Orsato e da quei corrotti al VAR. Non dimentico Handanovic, inspiegabilmente fermo sui tre gol juventini. Bando alle chiacchiere, il Napoli ha vinto lo scudetto sul campo, ma i soliti poteri, che poi hanno ridotto il calcio italiano nelle condizioni in cui versa, gliel'hanno tolto. Tutto il resto #232; fuffa, o chiacchiere che lasciano il tempo che trovano.
Mi auguro che domenica al San paolo ci sia una grande festa. Lo scudetto dell'onest#224;, quello vero, vale a dire quello che si vince sul campo, il Napoli l'ha vinto. Si diano inizio ai festeggiamenti e che non manchino i fuochi d'artificio!

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,19 secondi. | Snitz Forums 2000