SoloNapoli
SoloNapoli - Lo scatafascio
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 L'angolo dell'articolo
 Lo scatafascio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 09/11/2019 : 23:21:20  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Penoso, semplicemente penoso lo spettacolo offerto dal Napoli contro il Genoa nel mitico San Paolo, tempio del dio del calcio. Squadra senz'anima e senza un'idea di gioco, con giocatori in campo che portano a stento a spasso la loro ombra. Eppure, meno di un anno fa questo Napoli praticava il più bel calcio d'Europa. Ma che diamine è successo? perché questa involuzione? A me dispiace dirlo, ma è inutile girarci attorno, il principale artefice di questo scatafascio è soprattutto Ancelotti. Fossi in ADL non esiterei un solo istante a mandarlo via. È sicuramente una brava persona, probabilmente troppo buona, ma dalle nostre parti si dice che chi è troppo buono è... ci siamo capiti. Si nota una squadra senza equilibrio, facilmente perforabile in difesa, in costante debito d'ossigeno, nervosa, priva di un qualsivoglia mordente: uno scatafascio, o catafascio se preferite. La principale accusa che i giocatori del Bayern muovevano ad Ancelotti, era la troppa rilassatezza negli allenamenti e i conseguenti infortuni muscolari. È ciò che si nota nel Napoli. Oggi, per quanto riguarda infortuni muscolari, pare che l'ultima vittima sia Milik. Suvvia, basta! Lo so, ci vuole coraggio, ma chi di dovere deve averne. Non si guardi il curriculum, non si guardi la sua bacheca piena di trofei, perché al Napoli non serve. Il suo tempo è finito! Oggi è stato straziante veder giocare in quel modo Fabian, Lozano e altri ancora. Il centrocampo non reggeva e il Genoa aveva gioco facile nel possesso palla e nell'affondare. Avesse avuto più convinzione, molto probabilmente avrebbe portato a casa l'intera posta. Un salvataggio di K2 a porta praticamente vuota sa veramente di miracoloso. E c'è voluta la mano del buon Dio per portare Elmas a centrocampo. Da quel momento le cose sono un po' cambiate in meglio. Troppo tardi, ma tempo sufficiente per capire che Ancelotti è in completo stato confusionale.
Si attendono decisioni societarie e si attende che si riporti un preparatore atletico degno di essere chiamato tale e un nutrizionista che non sia uno scienziato pazzo. Un'ultima cosa. Quando si va in ritiro, si fa ritiro, lo dice la parola stesso. Non si fanno continui ed inutili shows, karaoke, tiro alla fune, corsa nei sacchi e quant'altro. ADL, ti sembreà strano, ma il ritiro è una cosa seria.
Per la cronaca. Napoli - Genoa 0-0.
Ancora un'ultima, ma veramente ultima cosa. Callejon, in campo si notano più le tue sceneggiate che le giocate. E questo è grave, molto grave.

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 00:23:32  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A questo punto fare i processi sta diventando inutile, tanta è la regressione o involuzione che staio osservando. Abbiamo una crisi tecnica, una crisi atletica, una crisi di rendimento, una crisi psicologica, una crisi da infortuni etutte in corso nello stesso tempo.
Concordo sulla necessita' di un cambio nella guida tecnica in quanto l'allenatore è da tempo in uno stato confusionale, ma su queste cose meglio andarci piano, credo sia giusto aspettare un altro paio di partite forse, ma non di piu'. Purtroppo dalal partenza del dott De NIcola e ocn una preparaizone fisica sembra di poco spssore ci sono molti problemi, ma qualcuno mi sa spiegare perche' lanno scorso non ci sono stati problemi analoghi? Boh. Mistero. Ci sono troppe concause, tra cui i giocatori stessi, per cui potrebbe essere giusto farlo adesso durante la sosta, ma poi con chi? Gattuso? Allegri? De BIase? (questi i nomi che circolano), Spalletti sarebbe il colpo di grazia a mio avviso....
Il grande rischio adesso è perdere il quarto posto, per cui il Napoli puo' e deve lottare, perche' qui tutti stanno facendp i censori della morale, attaccando i calciatori ( quasi un piano perverso costringerli all'allenamento sotto la gogna dellinfamia da parte di ADL). Ma una volta avuta la lezione, siccome non è revisot dal regolamento di poter cambiare nulla fino a gennaio, sarebbe il caso di finirla la contestazione, che porta solo danni, in soggetti si è visto poco maturi, inclini all'insicurezza , agli sbandamenti in campo e leoni davanti a Edo De Laurentis... (ci vuole assai poco). Ci sara' tempo per farla, casomai dopo, che il giocattolo, essendo assai fragile, ci mette pochissimo a rompersi del tutto ( ormai le lesioni gia' ci sono e non si ricompongono). Tutti facessero un passo indietro, ADL nell'orgoglio, ormai ha avuto il consenso poplare a cui tanto bramaba, i calciatori nella loro presunzione, che stanno rendendo assai poco, l'allenatore esca dal suo stato confusionale, dalla sua indolenza e pacatezza, dalla sua ambiguita', proclami un inutie ritoro magari, ma questo atteggaimento del non accetto na obbedisco non paga: ti fai nemico il papa e pure i peccatori, non sei ne' carne ne' pesce.
Se nessuno fara' passi indietro, per salvare un po' la stagione, quarto posto e ottavi di champion, magari un dignitoso cammino in coppa italia, saremo costretti a ricominciare a) senza i senatori b) senza soldi c) costretti a sostituire non uno o due di questi ma tutti con giovani promettenti d) ricominciare con l'obiettivo della zona Uefa.
Tutto questo clima da caccia alle streghe non aiuta nessuno, al massimo glorifica ADL, che non va in campo. Anzi alla fine le contestazioni travolgerebbero anche lui, se la crisi di risultati dovesse continuare oltre misura....
Tutto questo discorso è pro Napoli non pro calciatori viziati. Ci sara' modo per cederli, a gennaio o giugno. MA un conto sara' sostituire i partenti con i soldi champion un altro invece doverlo fare senza questi introiti, non avendo il Napoli sponsor e autofinanziamenti tali da potersi autogestire(fermo restando che dalla cessione di Koulibaly si ricaverebbe molto, molto meno da quella di Insigne e Allan). In pratica ci si avvierebbe a fare la fine della Fiorentina attuale, con fine ciclo, pchi soldi e necessita' di acquistare solo giovani, con almeno due o tre anni di transizione, se va bene. Be vale la pena? Non è meglio che i bellieranti facciano tutti finta di fare pace fino a giugno, organizzando un bel finto incontro? Mi rendo conto che suona male, ma c'è trppo in gioco, che il tempo dei roghi arrivera', senz'altro, ma a fine stagione... le streghe adesso devono giocare, la primavera del Napoli molto scarsa purtroppo e non ci sono sostitti come nell'Aiax...
Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 09:10:27  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rifondazione,taglio rami secchi,un allenatore rampante che dia un gioco e rivitalizzi tutto l'ambiente,ritorni il Dr. De Nicola,un preparatore serio,magari un DG,si venda il vendibile e basta con Insigne e family, con 200K di ricavato globale hai voglia di comprare,blocchiamo Dezerbi e ripartiamo daccapo..
Avevo dimenticato un particolare importante,obtorto collo, il Pappone dobbiamo tenercelo stretto, senza,staremmo a tifare Internapoli, Boyscaivanese,sangiuseppese,etc..

Modificato da - pio in data 10/11/2019 10:22:18
Torna all'inizio della Pagina

lele_80
Utente Attivo



752 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 14:07:57  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
Ieri non è stato un grandissimo Napoli, partendo da questo il tuo articolo sembra scritto da un giornalista della gazzetta fazioso e juventino!!! Addirittura anche loro si sono azzardati a scrivere nero su bianco che c era un rigore per noi!! Ovviamente senza sottolinearlo troppo non sia mai meglio dire che il Napoli è in crisi!! E anche tu vedo sembri aver fatto lo stesso corso di giornalismo perché non scrivi ad es che invece un colpo di testa di Elmas è stato letteralmente tolto dalla porta visto che la palla ha varcato la linea quasi tutta tranne 5 cm probabilmente mentre menzioni il salvataggio di k2 . Ripeto il Napoli di ieri non è stato stratosferico ma se fosse sceso in campo senza ospina sarebbe finita con lo stesso risultato!!! Questo Napoli solo 10 gg fa in casa contro l Atalanta ha espresso la migliore prestazione dell anno di una squadra italiana annichilendo una squadra che a livello di gioco stava spopolando in serie a. Questa squadra ha dominato contro Cagliari meritando ampiamente i tre punti, Spal idem, e ieri . Poi ovviamente meglio guardare solo i risultati e quindi il Napoli è in crisi. Io credo che Ancelotti a livello tattico sia eccezionale invece sono i giocatori che non vanno in campo con la giusta convinzione ultimamente è soprattutto non buttano dentro gol facili , e sono i vari insigne , mlik e callejon soprattutto!
Torna all'inizio della Pagina

lele_80
Utente Attivo



752 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 14:31:33  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 15:05:08  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il rigore c'era, eccome se c'era, ma ciò non può e non deve giustificare la scialba prestazione di ieri, e non solo quella. Ci sarà pure un motivo se il Napoli non riesce a vincere con Cagliari, Spal, Genoa, Torino e a Roma gioca solo 15 minuti, perdendo poi la partita. È sempre colpa degli arbitri e dell'imprecisione? Secondo me, no! La squadra è lunga, pressa individualmente e arranca vistosamente da un punto di vista atletico. Ieri, tanto per fare un esempio, è vero che Ospina è stato quasi inoperoso, ma è altrettanto vero che il Genoa ha goduto di enormi spazi che potevano generare ghiotte occasioni. Il Genoa, buon per noi, non è riuscito in questo solo perché è una squadraccia. Il duo Fabian-Zielinski no funziona a centrocampo. Sono tre partite che il campo dice che non funziona e Ancelotti continua a insistere. Le cose sono leggermente migliorate con Elmas a centrocampo. Ma quanto ci è voluto per sistemare un pochino il centrocampo? Suvvia, quasi 70 minuti: un'enormità. Almeno per quanto mi riguarda, è da sempre che vado dicendo che questo Napoli non può fare a meno di Elmas a centrocampo e che, quindi, va rivisto il modulo. Si continua, invece con il 4-4-2.
Io ho difeso a spada tratta Ancelotti, e l'ho difeso fino a ieri. Mi rincresce criticarlo e chiederne la sostituzione, perché so, o meglio, credo sia una persona perbene. Ora, però, è semplicemente indifendibile e l'ambiente, inutile negarlo, ha bisogno di una scossa.

Torna all'inizio della Pagina

lele_80
Utente Attivo



752 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 15:38:12  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
Il Genoa poteva generare ottime occasioni??!! Qui siamo alla follia pura!!! Sì critica una squadra sul presupposto che l altra forse poteva creare occasioni quando la mia frase se ospina non avesse giocato sarebbe finita cmq 0-0 non era ironica ma davvero sarebbe finita senza reti xké l unica volta che il Genoa ha tirato ha respinto k2!!
Anche a me il centrocampo non stra convince ma non credo che Elmas siun salvatore io dico che si critica per i risultati è impossibile criticare il gioco con una punta vera alla Icardi tanto per dirne una avevamo 10 punti in più!! E
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 15:43:34  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Al di la' delle critiche, delle colpe che per alcuni sono dei giocatori solo e per atri di Ancelotti oso, per altri nora di tutti e due, cerchiamo di capire cosa si puo' fare per salvare lstagione, visto la fine del ciclo. Se e fino a quando aspettare ancelotti, visto che primaid gennaio non ci sono spazi per sostituire giocatori. A giugno si vedra' chi si dovra' vendere ( ormai solo da Koulibaly arriveranno i soldi per rifondare ahime') e chi no. La situazione dei separati in casa, non puo' mai portare il napoli al quarto posto, se non trovano un punto di accordo o un compromesso tutti, tiranod i remi in barca.
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 16:37:37  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da luigi2702

Al di la' delle critiche, delle colpe che per alcuni sono dei giocatori solo e per atri di Ancelotti oso, per altri nora di tutti e due, cerchiamo di capire cosa si puo' fare per salvare lstagione, visto la fine del ciclo. Se e fino a quando aspettare ancelotti, visto che primaid gennaio non ci sono spazi per sostituire giocatori. A giugno si vedra' chi si dovra' vendere ( ormai solo da Koulibaly arriveranno i soldi per rifondare ahime') e chi no. La situazione dei separati in casa, non puo' mai portare il napoli al quarto posto, se non trovano un punto di accordo o un compromesso tutti, tiranod i remi in barca.

Luigi, tu sai meglio di me che la squadra è lunga e, quindi, senza equilibrio. La partita col Genoa lo ha evidenziato anche a chi ha gli occhi foderati di prosciutto. Al momento, oltre all'equilibrio in campo, va trovato anche quello negli spogliatoi. Per quanto riguarda il campo, se Ancelotti continua a proporre un centrocampo a due, è difficile che venga trovato quell'equilibrio. Pare che la cosa il campo l'abbia dimostrata già sufficientemente. È bene lavorare partendo, come dire, da uno zoccolo duro, vale a dire Meret, Di Lorenzo, Mario Rui/Ghoulam. Manolas/Maksi, K2, Elmas, Allan, Fabian, Zielinski, Milik, con conseguente cambio di modulo.
Io giocherei così: Meret, Di Lorenzo, Mario Rui/Ghoulam, Manolas/Maksi, K2, Elmas, Lozano, Allan, Milik, Fabian, Zielinski. In questo modo la squadra sarebbe più corta, più abbottonata e micidiale con le sue varianti in attacco. Fermo restando che gli infortuni, specialmente quelli muscolari, ci lascino in pace, ma ciò dipende dalla serietà degli allenamenti, e qui ho forti, fortissimi dubbi. Pensa che il Napoli riprende ad allenarsi martedì. Boh! Se penso, poi, al ritiro di Dimaro, mi cadono le braccia.
Per quanto riguarda l'equilibrio interno, ciò dipende esclusivamente dalla società, vale a dire da ADL. La società, poi, va rivista e ristrutturata nel suo organigramma. Ecco, uno come Bruscolotti, come tu in un post precedente hai fatto notare, non mi dispiacerebbe, anzi. Infine, più potere a Giuntoli e se non si ha fiducia in costui, ma non credo, servirebbe uno come marotta.

Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 19:11:22  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sono d'accordo Dario,sarebbe bastato giocare sempre con un centrocampista in più,avremmo almeno 4-5 punti in più,tali da garantirci il posto champion's,ma ancelotti non ci sente,io penso perché sia obbligato a far giocare sempre l'assassino di piccioni frattaminorato...
Con lui in campo siamo inoffensivi e rischiamo tanto sulla sua fascia,mi auguro che rinsavisca 6,5K e riporti bonaccia nel tempestoso oceano azzurro,poi finiti i giochi,si azeri tutto e si riparta da nuovi attori..
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 10/11/2019 : 21:10:41  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per DArio:
La squadra è lunga in maniera eccessiva dalla partita contro il Salisburgo in poi. Le cause ? SIcuramente un problema atletico ma non credo che sia il solo problema. Molto spesso le gambe non rispndono al cervello e se sei nervoso, e non sei CAreca o Diego, difficilmente ti esprimi al meglio, arriv in ritardo, non leggi le fasi della gare ocn rapidita' mentale. In quesot caso sembra ch enon ci sia condizione fisica, che magari è anche non ottimale, ma il risultato è che risulta esserci uno stato fisico disastroso, per colpa della testa.
RIguardo al ritiro di Dimaro, non riesco a capire cosa possa essere cambiato rispetto all'anno prima ( non certo a Sarri..) se le parti e i personaggi sono gli stessi.... FOrse la preparazione degli anni precedenti durava ancora? NOn so dare risposte e non me ne intendo. Pero' ho gia' due dubbi e non ho rispste certe. Ovviamente puoi benissimo avere ragione in toto, ma devo pur considerare tutte le variabii possibili.
Sulla formazione sicuramente meglio avere Elmas innanzitutto, con alternanza sui lati dove comincerei con i due che hai citato tu, Zil e Fabian, con Milik e e LOzano, sicuramente, ma anche con Llorente, tenendo a riposo i dissidenti per un paio di partite, in modo da farli riflettere meglio. Ma resta il dubbio di chi inserire al posto di Allan. Se mettiamo Allan allor apossiamo mettere anche MErtens e Calleti. Sono scelte iffiicli perche' non c'entrano con il calcio. Magari allora meglio schiereare Allan come hai detto tu e stop.
Giuntoli va bene per il mercato, io mi riferivo a un direttore con funzioni diverse, non di mercato, ma tecniche generali, che supporti Giuntoli in tutte le altre cose che non siano appunti il mercato, che decida allenatore, rapporti con stampa, decisioni economiche e organizzative, lasciando la scelta dei calciatori all'altro, coadiuvato dall'allenatore.
COncordo anche con Pio allo stato, con problemi fisici e psicologici urge un centrocampista in piu' alaln ed elmas in pratica con Zielinsky e Fabian ai lati. Davanti si alternino gli altri, visto che NOn ce la fanno , non so per quali delle due cause, testa o fisco, ma io penso per tutte e due. E se il tecnico non lo fa subito, lo si ESONERI subito.

Modificato da - luigi2702 in data 15/11/2019 23:08:02
Torna all'inizio della Pagina

Superstellone
Utente Master




2300 Messaggi

Inserito il - 12/11/2019 : 11:17:03  Mostra Profilo Invia a Superstellone un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da lele_80

Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!



Era un bel po' che non scrivevo sul forum...
Però mi sento di quotare questo post perché fotografa, secondo me, con la giusta FREDDEZZA il nostro momento.

Risultati e classifica sono stra-negativi... PERO', SOLO quando cominceranno a darci i rigori che ci spettano, io sarò d'accordo con le analisi s-catafascistiche dell'amico Dario.
Nella nuova era dei falli di mano in area... i cui rigori rigori vengono dati anche se le tieni in tasca, a me sembra CLAMOROSO quello non assegnatoci col Genoa.
CLAMOROSO.

Quanto al gioco, Juve e Inter prime in classifiche vanno avanti con gli 1-0, i 2-1, con arbirtraggi MAI A SFAVORE, producendo un gioco di bassissimo livello... e tanto tanto culo con gol oltre il 90'.

Quindi lasciamo stare le prestazioni...
Anzi... se proprio proprio, c'è da dire che contro Atalanta e Salisburgo, per citare le più recenti... abbiamo tenuto testa e a tratti dominato due fra le squadre più toste in circolazione.

Poi se sbagliamo gol fatti, se prendiamo più pali e pali e traverse d'Europa, se facciamo cagate clamorose in difesa etc... NON C'ENTRA NIENTE ANCELOTTI.

Infine l'ammutinamento di settimana scorsa per me è stato l'apice dell'autolesionismo.
Per me è un fatto gravissimo, e una delusione incredibile.
Stiamo parlando di mercenari senza cervello, senza palle e senza un minimo di dignità.

LI' semmai stanno i nostri problemi.
Ancelotti aveva solo detto che non era d'accordo col ritiro, non aveva detto che non si sarebbe attenuto alle direttive della società.
Società che, fino a prova contraria, paga stipendi milionari a sta gente...
Tant'è che per una volta non mi sento di attaccare neanche ADL... il cui mutismo però, mi fa più paura delle storiche dichiarazioni caciottare in mondovisione.




Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 12/11/2019 : 11:42:35  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Superstellone

Citazione:
Messaggio inserito da lele_80

Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!



Era un bel po' che non scrivevo sul forum...
Però mi sento di quotare questo post perché fotografa, secondo me, con la giusta FREDDEZZA il nostro momento.

Risultati e classifica sono stra-negativi... PERO', SOLO quando cominceranno a darci i rigori che ci spettano, io sarò d'accordo con le analisi s-catafascistiche dell'amico Dario.
Nella nuova era dei falli di mano in area... i cui rigori rigori vengono dati anche se le tieni in tasca, a me sembra CLAMOROSO quello non assegnatoci col Genoa.
CLAMOROSO.

Quanto al gioco, Juve e Inter prime in classifiche vanno avanti con gli 1-0, i 2-1, con arbirtraggi MAI A SFAVORE, producendo un gioco di bassissimo livello... e tanto tanto culo con gol oltre il 90'.

Quindi lasciamo stare le prestazioni...
Anzi... se proprio proprio, c'è da dire che contro Atalanta e Salisburgo, per citare le più recenti... abbiamo tenuto testa e a tratti dominato due fra le squadre più toste in circolazione.

Poi se sbagliamo gol fatti, se prendiamo più pali e pali e traverse d'Europa, se facciamo cagate clamorose in difesa etc... NON C'ENTRA NIENTE ANCELOTTI.

Infine l'ammutinamento di settimana scorsa per me è stato l'apice dell'autolesionismo.
Per me è un fatto gravissimo, e una delusione incredibile.
Stiamo parlando di mercenari senza cervello, senza palle e senza un minimo di dignità.

LI' semmai stanno i nostri problemi.
Ancelotti aveva solo detto che non era d'accordo col ritiro, non aveva detto che non si sarebbe attenuto alle direttive della società.
Società che, fino a prova contraria, paga stipendi milionari a sta gente...
Tant'è che per una volta non mi sento di attaccare neanche ADL... il cui mutismo però, mi fa più paura delle storiche dichiarazioni caciottare in mondovisione.
Super io sono contento che sia scoppiato il bubbone,si stava trainando una varca stanca da troppo tempo,ricostruire una nuova squadra,nuovi uomini motivati,nuovo allenatore che ci dia un gioco e per una volta lo si può dire. w il pappone!!





Torna all'inizio della Pagina

Quaglia34
Utente Master




2487 Messaggi

Inserito il - 12/11/2019 : 12:49:59  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Superstellone

Citazione:
Messaggio inserito da lele_80

Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!



Era un bel po' che non scrivevo sul forum...
Però mi sento di quotare questo post perché fotografa, secondo me, con la giusta FREDDEZZA il nostro momento.

Risultati e classifica sono stra-negativi... PERO', SOLO quando cominceranno a darci i rigori che ci spettano, io sarò d'accordo con le analisi s-catafascistiche dell'amico Dario.
Nella nuova era dei falli di mano in area... i cui rigori rigori vengono dati anche se le tieni in tasca, a me sembra CLAMOROSO quello non assegnatoci col Genoa.
CLAMOROSO.

Quanto al gioco, Juve e Inter prime in classifiche vanno avanti con gli 1-0, i 2-1, con arbirtraggi MAI A SFAVORE, producendo un gioco di bassissimo livello... e tanto tanto culo con gol oltre il 90'.

Quindi lasciamo stare le prestazioni...
Anzi... se proprio proprio, c'è da dire che contro Atalanta e Salisburgo, per citare le più recenti... abbiamo tenuto testa e a tratti dominato due fra le squadre più toste in circolazione.

Poi se sbagliamo gol fatti, se prendiamo più pali e pali e traverse d'Europa, se facciamo cagate clamorose in difesa etc... NON C'ENTRA NIENTE ANCELOTTI.

Infine l'ammutinamento di settimana scorsa per me è stato l'apice dell'autolesionismo.
Per me è un fatto gravissimo, e una delusione incredibile.
Stiamo parlando di mercenari senza cervello, senza palle e senza un minimo di dignità.

LI' semmai stanno i nostri problemi.
Ancelotti aveva solo detto che non era d'accordo col ritiro, non aveva detto che non si sarebbe attenuto alle direttive della società.
Società che, fino a prova contraria, paga stipendi milionari a sta gente...
Tant'è che per una volta non mi sento di attaccare neanche ADL... il cui mutismo però, mi fa più paura delle storiche dichiarazioni caciottare in mondovisione.






Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 12/11/2019 : 15:36:40  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Superstellone

Citazione:
Messaggio inserito da lele_80

Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!



Era un bel po' che non scrivevo sul forum...
Però mi sento di quotare questo post perché fotografa, secondo me, con la giusta FREDDEZZA il nostro momento.

Risultati e classifica sono stra-negativi... PERO', SOLO quando cominceranno a darci i rigori che ci spettano, io sarò d'accordo con le analisi s-catafascistiche dell'amico Dario.
Nella nuova era dei falli di mano in area... i cui rigori rigori vengono dati anche se le tieni in tasca, a me sembra CLAMOROSO quello non assegnatoci col Genoa.
CLAMOROSO.

Quanto al gioco, Juve e Inter prime in classifiche vanno avanti con gli 1-0, i 2-1, con arbirtraggi MAI A SFAVORE, producendo un gioco di bassissimo livello... e tanto tanto culo con gol oltre il 90'.

Quindi lasciamo stare le prestazioni...
Anzi... se proprio proprio, c'è da dire che contro Atalanta e Salisburgo, per citare le più recenti... abbiamo tenuto testa e a tratti dominato due fra le squadre più toste in circolazione.

Poi se sbagliamo gol fatti, se prendiamo più pali e pali e traverse d'Europa, se facciamo cagate clamorose in difesa etc... NON C'ENTRA NIENTE ANCELOTTI.

Infine l'ammutinamento di settimana scorsa per me è stato l'apice dell'autolesionismo.
Per me è un fatto gravissimo, e una delusione incredibile.
Stiamo parlando di mercenari senza cervello, senza palle e senza un minimo di dignità.

LI' semmai stanno i nostri problemi.
Ancelotti aveva solo detto che non era d'accordo col ritiro, non aveva detto che non si sarebbe attenuto alle direttive della società.
Società che, fino a prova contraria, paga stipendi milionari a sta gente...
Tant'è che per una volta non mi sento di attaccare neanche ADL... il cui mutismo però, mi fa più paura delle storiche dichiarazioni caciottare in mondovisione.






Lasciami dire prima d'ogni cosa, amico mio, che era ora che ti decidessi a scrivere e che è un piacere leggerti.
Per quanto mi riguarda, ho difeso Ancelotti fino a ieri, ma ora è difficile farlo, perché sono troppe, tante le partite in cui si è giocato male. Ricordo solo due partite in cui si è giocato bene: Liverpool e Atalanta. Stendo un velo pietoso, con la sola eccezione di Lecce, sulle altre.
Ad Ancelotti imputo principalmente tre cose: 1) non può dire in pubblico "non sono d'accordo sul ritiro, ma ci vado", lo avrebbe dovuto dire al presidente in privato; 2) non puoi dare dieci al mercato del Napoli, quando non ti è stato preso Rodriguez, aggiungo fortunatamente, e hai appena quattro centrocampisti; 3) quando un giornalista chiede del mancato impiego di Ghoulam, non puoi rispondere che è una domanda per creare polemiche. La rosa del Napoli è incompleta. Detto questo, veramente credi che le mancate vittorie di Cagliari, Torino, Spal, Genoa, Roma e Juve siano da imputare agli arbitri e ai legni presi? Credo ci sia dell' altro e mi auguro che lo scopriremo.

Un abbraccio, e, mi raccomando, continua a scrivere.

Torna all'inizio della Pagina

Superstellone
Utente Master




2300 Messaggi

Inserito il - 12/11/2019 : 17:39:17  Mostra Profilo Invia a Superstellone un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Dario

Citazione:
Messaggio inserito da Superstellone

Citazione:
Messaggio inserito da lele_80

Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!



Era un bel po' che non scrivevo sul forum...
Però mi sento di quotare questo post perché fotografa, secondo me, con la giusta FREDDEZZA il nostro momento.

Risultati e classifica sono stra-negativi... PERO', SOLO quando cominceranno a darci i rigori che ci spettano, io sarò d'accordo con le analisi s-catafascistiche dell'amico Dario.
Nella nuova era dei falli di mano in area... i cui rigori rigori vengono dati anche se le tieni in tasca, a me sembra CLAMOROSO quello non assegnatoci col Genoa.
CLAMOROSO.

Quanto al gioco, Juve e Inter prime in classifiche vanno avanti con gli 1-0, i 2-1, con arbirtraggi MAI A SFAVORE, producendo un gioco di bassissimo livello... e tanto tanto culo con gol oltre il 90'.

Quindi lasciamo stare le prestazioni...
Anzi... se proprio proprio, c'è da dire che contro Atalanta e Salisburgo, per citare le più recenti... abbiamo tenuto testa e a tratti dominato due fra le squadre più toste in circolazione.

Poi se sbagliamo gol fatti, se prendiamo più pali e pali e traverse d'Europa, se facciamo cagate clamorose in difesa etc... NON C'ENTRA NIENTE ANCELOTTI.

Infine l'ammutinamento di settimana scorsa per me è stato l'apice dell'autolesionismo.
Per me è un fatto gravissimo, e una delusione incredibile.
Stiamo parlando di mercenari senza cervello, senza palle e senza un minimo di dignità.

LI' semmai stanno i nostri problemi.
Ancelotti aveva solo detto che non era d'accordo col ritiro, non aveva detto che non si sarebbe attenuto alle direttive della società.
Società che, fino a prova contraria, paga stipendi milionari a sta gente...
Tant'è che per una volta non mi sento di attaccare neanche ADL... il cui mutismo però, mi fa più paura delle storiche dichiarazioni caciottare in mondovisione.






Lasciami dire prima d'ogni cosa, amico mio, che era ora che ti decidessi a scrivere e che è un piacere leggerti.
Per quanto mi riguarda, ho difeso Ancelotti fino a ieri, ma ora è difficile farlo, perché sono troppe, tante le partite in cui si è giocato male. Ricordo solo due partite in cui si è giocato bene: Liverpool e Atalanta. Stendo un velo pietoso, con la sola eccezione di Lecce, sulle altre.
Ad Ancelotti imputo principalmente tre cose: 1) non può dire in pubblico "non sono d'accordo sul ritiro, ma ci vado", lo avrebbe dovuto dire al presidente in privato; 2) non puoi dare dieci al mercato del Napoli, quando non ti è stato preso Rodriguez, aggiungo fortunatamente, e hai appena quattro centrocampisti; 3) quando un giornalista chiede del mancato impiego di Ghoulam, non puoi rispondere che è una domanda per creare polemiche. La rosa del Napoli è incompleta. Detto questo, veramente credi che le mancate vittorie di Cagliari, Torino, Spal, Genoa, Roma e Juve siano da imputare agli arbitri e ai legni presi? Credo ci sia dell' altro e mi auguro che lo scopriremo.

Un abbraccio, e, mi raccomando, continua a scrivere.



Sì carissimo amico, la risposta è Sì:
secondo me i punti persi sopra indicati derivano sacrosantemente da sfiga, pali, traverse, ingiustizie arbitrali... condite
dall'autogol di k2, dall'ingordigia sotto porta a turno di milik, calleti, ciro... persino l'ottimo meret ci ha fatto imprecare in un momento a dir poco topico.

Secondo me ci è girato tutto storto... ma veramente tutto storto.
A tal proposito il gol non gol di Elmas è l'emblema del momento.
(prova solo a pensare di cosa staremmo parlando oggi con 2, e dico 2, punti in più.

In una situazione del genere, non occorreva piangersi addosso... ma stare calmi e uniti (come predicava il mister da settimane) anziché fare l'ammutinamento più assurdo della storia del calcio, a mia memoria.

Infine le dichiarazioni di Carletto.
Vogliamo parlare di quelle di Conte? o di quelle di Sarri??...

Il nostro mister è un professionista, è un'aziendalista, è un signore... secondo me tutto gli si può rimproverare, tranne lo stile e il sapersi comportare.
Se i "suoi" giocatori capiscono il cazzo che vogliono solo per i loro porci comodi, parliamo dei giocatori!!... e parliamo dei LORO PERSONALI ERRORI in campo che, ripeto, quest'anno ci sono costati punti e punti...

Il problema è che invece i LORO ERRORI FUORI DAL CAMPO potrebbero costarci molto ma molto di più.



Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 12/11/2019 : 18:11:20  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Superstellone

Citazione:
Messaggio inserito da Dario

Citazione:
Messaggio inserito da Superstellone

Citazione:
Messaggio inserito da lele_80

Quello che voglio dire è che secondo me ogni tifoso dovrebbe sentire dentro di sé è che a noi oggettivamente ci mancano 10 punti per quanto fatto vedere sul campo e per quanto prodotto :
1 con la Juve
3 col Cagliari
2 con la Spal
2 col Genoa
2 con l Atalanta
Totale 10 punti che non abbiamo per imprecisioni nostra sottoporta, sfortuna di pali e traverse e arbitri che non ci fischiano come fanno con Juve e Inter!!
Con 10 punti in più saremmo a 29 e niente crisi!! Conl rigore che dovevano darci contro Atalanta e Genoa sacrosanti addio crisi!! Invece preferiamo andare dietro a giornali da quattro soldi filo juventini che se ne guardano bene da dire che Juve e Napoli stanno giocando esattamente allo stesso modo ma a loro viene fischiato il rigorino e vincono 2-1 a noi no è questo fa tutta la differenza del mondo!!



Era un bel po' che non scrivevo sul forum...
Però mi sento di quotare questo post perché fotografa, secondo me, con la giusta FREDDEZZA il nostro momento.

Risultati e classifica sono stra-negativi... PERO', SOLO quando cominceranno a darci i rigori che ci spettano, io sarò d'accordo con le analisi s-catafascistiche dell'amico Dario.
Nella nuova era dei falli di mano in area... i cui rigori rigori vengono dati anche se le tieni in tasca, a me sembra CLAMOROSO quello non assegnatoci col Genoa.
CLAMOROSO.

Quanto al gioco, Juve e Inter prime in classifiche vanno avanti con gli 1-0, i 2-1, con arbirtraggi MAI A SFAVORE, producendo un gioco di bassissimo livello... e tanto tanto culo con gol oltre il 90'.

Quindi lasciamo stare le prestazioni...
Anzi... se proprio proprio, c'è da dire che contro Atalanta e Salisburgo, per citare le più recenti... abbiamo tenuto testa e a tratti dominato due fra le squadre più toste in circolazione.

Poi se sbagliamo gol fatti, se prendiamo più pali e pali e traverse d'Europa, se facciamo cagate clamorose in difesa etc... NON C'ENTRA NIENTE ANCELOTTI.

Infine l'ammutinamento di settimana scorsa per me è stato l'apice dell'autolesionismo.
Per me è un fatto gravissimo, e una delusione incredibile.
Stiamo parlando di mercenari senza cervello, senza palle e senza un minimo di dignità.

LI' semmai stanno i nostri problemi.
Ancelotti aveva solo detto che non era d'accordo col ritiro, non aveva detto che non si sarebbe attenuto alle direttive della società.
Società che, fino a prova contraria, paga stipendi milionari a sta gente...
Tant'è che per una volta non mi sento di attaccare neanche ADL... il cui mutismo però, mi fa più paura delle storiche dichiarazioni caciottare in mondovisione.






Lasciami dire prima d'ogni cosa, amico mio, che era ora che ti decidessi a scrivere e che è un piacere leggerti.
Per quanto mi riguarda, ho difeso Ancelotti fino a ieri, ma ora è difficile farlo, perché sono troppe, tante le partite in cui si è giocato male. Ricordo solo due partite in cui si è giocato bene: Liverpool e Atalanta. Stendo un velo pietoso, con la sola eccezione di Lecce, sulle altre.
Ad Ancelotti imputo principalmente tre cose: 1) non può dire in pubblico "non sono d'accordo sul ritiro, ma ci vado", lo avrebbe dovuto dire al presidente in privato; 2) non puoi dare dieci al mercato del Napoli, quando non ti è stato preso Rodriguez, aggiungo fortunatamente, e hai appena quattro centrocampisti; 3) quando un giornalista chiede del mancato impiego di Ghoulam, non puoi rispondere che è una domanda per creare polemiche. La rosa del Napoli è incompleta. Detto questo, veramente credi che le mancate vittorie di Cagliari, Torino, Spal, Genoa, Roma e Juve siano da imputare agli arbitri e ai legni presi? Credo ci sia dell' altro e mi auguro che lo scopriremo.

Un abbraccio, e, mi raccomando, continua a scrivere.



Sì carissimo amico, la risposta è Sì:
secondo me i punti persi sopra indicati derivano sacrosantemente da sfiga, pali, traverse, ingiustizie arbitrali... condite
dall'autogol di k2, dall'ingordigia sotto porta a turno di milik, calleti, ciro... persino l'ottimo meret ci ha fatto imprecare in un momento a dir poco topico.

Secondo me ci è girato tutto storto... ma veramente tutto storto.
A tal proposito il gol non gol di Elmas è l'emblema del momento.
(prova solo a pensare di cosa staremmo parlando oggi con 2, e dico 2, punti in più.

In una situazione del genere, non occorreva piangersi addosso... ma stare calmi e uniti (come predicava il mister da settimane) anziché fare l'ammutinamento più assurdo della storia del calcio, a mia memoria.

Infine le dichiarazioni di Carletto.
Vogliamo parlare di quelle di Conte? o di quelle di Sarri??...

Il nostro mister è un professionista, è un'aziendalista, è un signore... secondo me tutto gli si può rimproverare, tranne lo stile e il sapersi comportare.
Se i "suoi" giocatori capiscono il cazzo che vogliono solo per i loro porci comodi, parliamo dei giocatori!!... e parliamo dei LORO PERSONALI ERRORI in campo che, ripeto, quest'anno ci sono costati punti e punti...

Il problema è che invece i LORO ERRORI FUORI DAL CAMPO potrebbero costarci molto ma molto di più.





Spero fortissimamente tu abbia ragione, ma, con tutta la stima, temo di no.

Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 15/11/2019 : 23:26:46  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cì da dire che Sueprstellone ha ragione da vendere sui rigori mancati. COntinuo a vedere due pesi e due misure, contro il Napoli sono fiscalissimi, bravi, vedono tutto, var compreso. A favore, non esiste nulla, la mano è sempr einvolontaria o non conta. C'è un disegno prciso, volto a ritardare l'unica squadra che era temibile, fino a qualche tempo fa, del sud, oltre e Inter e Juve.
Detto questo, e considerando anche un po' di sfortuna e l'incredible numero di pali ( record l'anno scorso mantenuto e confermaot quest'anno ahime'), sicuramente avremmo docuto avere piu' punti. E con questi punti probabilmente non sarebbe successo nulla, nessun ritiro, nessun casino , tutto calmo, anche se magari si era al quarto posto.
Poi, ovviamente, c'è dell'altro. Ci sono gli errori di Ancelotti, spiegati da Dario, la mancanza id un gioco (in parte si sapeva anche). Ci osno le dichiarazionie sbagliate in pubblico, sul ritiro, sugli obiettivi, sulla forza presunta della squadra. C'è la preparazione fisica, non si sa se sbagliata, non is sa se uguale a quella dellanno scorso. I dati confermano che il Napoli corre olto meno dell'anno precedente, in campionato, ma i motivi non si conoscono e si possono solo formulare ipotesi.
C'è la programmazione sbagliata della società, il presumere che i calciatori in scadenza avrebbero dato di piu' dell'anno prima, cosa ch eon is è verificata, che Ghoulam sarebbe ritornato quello di prima o quasi, i troppi centrocampisti venduti nuericamente e qualitativamente (Rog sta facendo un grande camionato a CAgliari). La tattica, forse non ottimale, con il 442 in fase difensiva e un presunto 433, pare, in fase offensiva ( ma ho dubbi).
Ancora ci sono le esternaioni di ADL, i modi, il chiamare marchettari(non nella sostanza ma nella forma) Mertens e Callejon. Non ha fatto altor che aumentare il loro risentimento. Il non concordare ocn l'allenatore il ritiro e, se del caso, visto che non lo riteneva necessario, esonerare lui. Il non mandare a casa i giocatori dopo la partita contro il Salisburgo, magari continuando il ritiro due giorni dopo, con elasticita'. La guerra che vuole fare, le epurazioni eventuali, andrebbero fatte a giugno, dovrebbe fingere la pace per poi colpire a tempo debito, altrimenti per il suo orgoglio, contribuira' in modo deciso solo al fallimento totale della stagione. Metta una multa, non eccessiva, e cerchi e concordi una strategia comune, perch'e potra' anche ridurre gli stipendi o acquisire i danni dai contratti di sgruttamento dei diritti di immagine, ma se poi la squadra non va in champion, i proventi derivanti da quei diritti, essendo l'immagine scesa a zero, varranno zero.
Infine i calciatori, quelli in scadenza che fomentano lo spogliatoio, quelli in crisi che appoggiano i primi, quelli nuovi che is adeguano ma non capiscono. Chi guadagna tanto, seppure amalincuore, doveva andar einritoro, salvo poi a mezzo stampa rimarcare l'inutilita' del ritiro stesso, La gente non dimentichera' questo ammutinamento , se e cose sul campo andranno male. La stupidita' dei calciatori è pari alal loro arroganza.
Da ultimi noi tifosi del Napoli , danneggiati da TUTTE queste componenti e da questi soggetti fisici. A noi chi ci risarcisce??????????????
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 21/11/2019 : 11:42:12  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Personalmente applicherei la multa che piu' ritiene opportuno ADl ma non andrei a fare cause legali per risarcimento sui diritti d'immagine, com leggo in giro. Per vari motivi: tali azioni possono essere esercitate anche in seguito, per cui in caso di cessione si puo' trovare un accordo bonario o intentare causa. Adesso servirebbe solo ad inasprire gli animi. ADL deve punire ma non è come avere dipendenti di un'azienda normale...qui tutto risalta in pubblico e fare causa ai calciatori ora, ha solo un effetto boomerang, perche' fai causa alla tua componente economica della tua stessa societa', mentre, una volta finito il campionato o a gennaio, si possono cedere e si puo' fare causa per un risarvimento in modo piu' tranquillo.
Sarebbe il caso che il capitano o colui che viene tenuto piu' autorevole tra i calciatori parli epr tutti , prendendosi anche la multa automaticamente, magari accordandosi con tutti i compagni per il pagamento e dica: ci scusiamo per la decisione presa in un momento di particolare inqietudine, ci siamo resi conto di avere sbagliato nei confronti del pubblico, a cui dobbiamo il massimo impegno e rispetto. CI impegniamo a conlcudere tutti la stagione al meglio delle nostre possibilita', ci riserviamo di difenderci elgalmente nelel sedi competenti e chiediamo che su questa vicenda venga scritta la parola fine, afinche' ne' la prprieta' ne' i dipendenti debbano e possano piu' parlarne, fine stagione ognuno prendera' le opportune decisioni in merito.
Ma ci vuole assai???????
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 21/11/2019 : 16:37:23  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da luigi2702

Personalmente applicherei la multa che piu' ritiene opportuno ADl ma non andrei a fare cause legali per risarcimento sui diritti d'immagine, com leggo in giro. Per vari motivi: tali azioni possono essere esercitate anche in seguito, per cui in caso di cessione si puo' trovare un accordo bonario o intentare causa. Adesso servirebbe solo ad inasprire gli animi. ADL deve punire ma non è come avere dipendenti di un'azienda normale...qui tutto risalta in pubblico e fare causa ai calciatori ora, ha solo un effetto boomerang, perche' fai causa alla tua componente economica della tua stessa societa', mentre, una volta finito il campionato o a gennaio, si possono cedere e si puo' fare causa per un risarvimento in modo piu' tranquillo.
Sarebbe il caso che il capitano o colui che viene tenuto piu' autorevole tra i calciatori parli epr tutti , prendendosi anche la multa automaticamente, magari accordandosi con tutti i compagni per il pagamento e dica: ci scusiamo per la decisione presa in un momento di particolare inqietudine, ci siamo resi conto di avere sbagliato nei confronti del pubblico, a cui dobbiamo il massimo impegno e rispetto. CI impegniamo a conlcudere tutti la stagione al meglio delle nostre possibilita', ci riserviamo di difenderci elgalmente nelel sedi competenti e chiediamo che su questa vicenda venga scritta la parola fine, afinche' ne' la prprieta' ne' i dipendenti debbano e possano piu' parlarne, fine stagione ognuno prendera' le opportune decisioni in merito.
Ma ci vuole assai???????

Sono in completo accordo con quanto da te suggerito, ma temo il peggio. Inutile girarci attorno, il giocattolo si è rotto. Le colpe? Di tutti. Chi ne esce con le ossa rotte? La passione, la nostra passione. Occorre, credo, a questo punto, che succeda qualcosa di sensazionale e inaspettato. Cosa, per esempio? Che esca qualcuno, magnate, emiro, sceicco, califfo e compagnia bella, disposto a rilevare il Napoli dall'attuale proprietà, che, penso, non abbia futuro, per quanto successo e succeduto, nella terra di Partenope. Qualche giorno fa il Daily Mail, quotidiano britannico di poca credibilità, scrisse di un'offerta dell'emiro del Qatar, Al Thani, ad ADL. Non credo corrisponda al vero, ma l'attuale proprietà deve vendere: non ha alternative. Vedremo cosa accadrà.

Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 22/11/2019 : 23:51:39  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si in tutti i casi, epurazione o riconferma parziale, sia che la squadra si riprenda un po', arrivando magari quarta e agli ottavi di chamion, con una buona coppa italia, , o che, peggio, non ce la faccia fallendo tutti gli obiettivi minimi prima indicati, l'attuale proprieta' ha forti limiti, sia di carattere economico che gestionale.
A mio avviso il massimo è stato ottenuto con Sarri, in quell'anno, quando elementi esterni, che ancora oggi come è stato dimostrato anche dalle ultime vicende (errore ammesso per il rigore di zielinsky e sul fallo contro Llorente), ci sono contro (ci sono stati tolti alcuni punti, non so dire quanti esattamente, volendo fare gli innocentisti per lo meno 3 o 4 ma sicuramente di piu'). Impalcatura mediatica, pressione e sudditanza psicologica e altro, di piu' marcio, al sevizio deli Agnelli, sono cose importanti. Se hai capacita' e soldi, puoi sempre contrastare molto validamente tutto cio'. ADL lotta contro tutti, contro i tifosi, contro il potere mediatico, contro il palazzo, contro i presidenti della lega ( nel caso di Nicchi molto giustamente), contro gli arbitri (altrettanto giustamente), contro i calciatori, in vista della battaglia legale, a sprazzi contro gli allenatori, di solito se ci fate caso, nel secondo anno, al massimo al terzo, infine, ahime', lotta anche contro se' stesso, facendo finta di non riconoscere i propri limiti e vagheggiando un calcio business futuro, in ogni caso sotto la sua guida e direttive. QUesto ciclo è giunto alla fine, la proprieta' non si è evoluta dotandosi di una struttura societaria adeguata e, in caso di risultati sportivi negativi, senza i soldi champion, puo' solo vendere , riallineare gli ingaggi e comprare nuovi giovani talenti emergenti, un allenatore prospettico e sperae di indovinare tutto, ancora una volta. E' evidente che il tetto massimo è gia' stato raggiunto e che, salvo non impossibili miracoli cosmici, che nel calcio si sa, è possibile tutto e l contrario di tutto, l'anno prossimo si riapre un triennale, con nuovi interpreti. Si spera, pero' che il nuovo ciclo si apra non con intorno solo macerie.
Riguardo a sceicchi e mecenati, qui non se ne sono mai visti. Agli articoli che puntualmente nei periodi critici escono, su emiri o esponenti del QUatar e del PSg, che vengano a versare circa 600 milioni, credo ancora meno.
Tuttavia, esistono potenziali acquirenti, visto che per Inter e Milan si sono trovati (ovviemente molto meglio è andata all'inter) i cinesi, per la Roma americani e adesso un altro sta arrivando, per la Giorentina altro italo americano. QUindi se si vuole, si trova, ma io creod che ADl difficilmente abbandonera' il Napoli subito, ritengo infatti che egli stia aspettando o che il Napoli stesso si rilanci o, se non accadra', che il BAri arrivi per lo meno in B, per poi fare cassa e continuare con i pugliesi, raccogliendo un bel gruzzolo.
Piuttosto, DArio, io una soluzione minore la vedo, sia pure rischiosa. L'unico modo e sottolineo l'unico, per portare entusiasmo, oltre ad una multinazionale e non avendola, potrebe essere esonoerare Ancelotti e prendere come tecnico Diego Armando MAradona. Molto meglio lui, piu' che altro come selezionatore e con un tecnico a fargli da secondo, uno da campo ed emergente di suo gradimento nonché con un preparatore atletico serio, piuttosto che super multe, come leggo, con cause e avvocati per anni, che renderebbero ADL vincitore in tribunale ma perdente sul campo, con grave danno per NOI. Non è importante che sia o meno un grande tecnico: assolutamente non lo è. Ma porterebbe, almeno per un anno o due, un entusiasmo incredibile e passione nei tifosi. Ecco, questo sarebbe il colpo di scena, da film, alla De Laurentis, non avendo ahime' sceicchi ( se ce ne fossero, magari , venissero pure). Tanto, in questa triste situazione priscologica, non credendo in maganti e nella volonta' di ADL di vendere, sarebbe l'unico deus ex machina che potrebbe far esplodere lo stadio, tanto i calciatori che ci sono, mercenari sono, serve solo dare entusiasmo all'ambiente, non servono 433 o alchimie tattiche, sono tutit in grado di giocare con un modulo piuttosot che un altro, se non prendi diciottenni. L'idea l'ho lanciata, poi.....

Modificato da - luigi2702 in data 23/11/2019 00:11:12
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,32 secondi. | Snitz Forums 2000