SoloNapoli
SoloNapoli - Una banda di ringhiosi
HOME | REGISTRATI | DISCUSSIONI ATTIVE | DISCUSSIONI RECENTI | SEGNALIBRO | MSG PRIVATI | SONDAGGI ATTIVI | UTENTI | REGOLAMENTO DEL FORUM | CERCA | FAQ
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Non SoloNapoli
 L'angolo dell'articolo
 Una banda di ringhiosi
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 22/12/2019 : 23:52:48  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La partita con il Sassuolo molto probabilmente metterà alle spalle questo stramaledetto periodo nero e altrettanto probabilmente segnerà la nascita di un periodo ricco di soddisfazioni. La vittoria tanto inseguita, è finalmente arrivata. È arrivata, fra le altre cose, contro tutto e tutti. Anche oggi, tanto per intederci, alcune decisioni arbitrali sono state discutibilissime. A mio sommesso avviso, al Napoli manca un rigore per fallo su Hysaj e un goal segnato da Calleti. La colpa di tutto questo, però, è del cosiddetto presidentissimo, che prima di parlare non accende mai, ammesso che ne abbia, i neuroni. Non si può dire, rivolgendosi alla classe arbitrale, quanto segue: - Se non ci fossimo noi, andrebbero a pulire le patate.-
Non è colpa di Luperto se si è giocato un primo tempo indecoroso, ma sempre del cosiddetto presidentissimo, che parla di cantera, scugnizzeria e quant'altro, ma che nel settore giovanile non ha mai investito e non investe un soldo. Luperto è la fedele espressione del settore giovanile del Napoli, ma lasciamo perdere.
La partita. Gattuso manda in campo la formazione che tutti, dopo la conferenza stampa, si aspettavano, vale a dire Luperto centrale e ancora con Insigne e Calleti. Si parte. La squadra è contratta, e a tutti i livelli. In pochi minuti il Sassuolo costruisce due chiare occasioni. La prima è sventata da Mario Rui con un salvataggio sulla linea, l'altra è l'imprecisione degli attaccanti del Sassuolo a salvarci. Si continua con un Napoli senza idee e che dà netta la sensazione di avere una difesa di burro, che al 29° viene puntualmente trafitta. Kyriakopoulos mette un pallone in area profondo sul secondo palo. Traoré da due passi calcia a volo e lascia passare la palla fra le gambe di Albatros, che nell'occasione è impreciso. Il Napoli, a questo punto, va completamente in bambola. Il Sassuolo spreca ripetutamente il raddoppio. Il fischio che decreta la fine del primo tempo, è una liberazione. Altri fischi accompagnano gli azzurri negli spogliatoi.
Secondo tempo. Luperto rimane giustamente negli spogliatoi. Al suo posto Hysaj che si posiziona a destra, mentre Di Lorenzo va al centro con Manolas. È un'altra musica, quindi un altro Napoli, con più birra, voglia e determinazione. Al 57° il Napoli perviene al pareggio. Palla in verticale per Milik, velo per Allan, che dentro l'area si aggiusta la palla e di destro fulmina Pegolo. Il Napoli è padrone del campo, e ci crede. Al 70° la mossa decisiva. Fuori un irriconoscibile Fabian e dentro Elmas. Passano appena due minuti e il macedone viene ammonito, ma mai ammonizione fu più benedetta. È il classico fallo tattico che interrompe un'azione decisamente pericolosa. Così avrebbe dovuto comportarsi Luperto contro il Parma con Gervinho, ma tant'è. Il Napoli mette ripetutamente paura al Sassuolo, che si salva grazie alla traversa, all'imprecisione di Ciro e all'arbitro. Al 94°, però, gli azzurri vengono premiati e, probabilmente, invertono una pericolosa tendenza. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo la palla sta per finire ad Elmas, che di testa tenta di depositarla in rete. Nel farlo, costringe Objamg all'autorete. È il goal della vittoria del Napoli. È il goal della fine di un incubo.
Albatros, qualche colpa sul goal, per il resto più che sufficiente; Di Lorenzo, sempre prezioso; Manolas, superlativo nel secondo tempo; Luperto, un disastro; Mario Rui, grinta e tecnica da vendere; Allan, un guerriero; Calleti, pessimo nel primo tempo, trascinante nel secondo; Fabian Ruiz, un fantasma; Milik, impegno e giocate deliziose; Zielinski, gioca a intermittenza e subisce tanti falli; Insigne, volenteroso nel primo tempo, più che bravo nella ripresa; Hysai, ci si può sempre contare; Elmas, semplicemente decisivo; Ciro, beh Ciro è Ciro.
Ora due settimane, si fa per dire, di riposo, perché saranno le settimane che ci consentiranno di portare quasi al meglio la condizione fisica e che, probabilmente, ci faranno vedere la squadra vista nel secondo tempo con il Sassuolo, vale a dire una banda di ringhiosi.

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 23/12/2019 : 01:13:34  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ripartiamo dal secondo tempo, quello vero e quello da riproporre sempre.
Ripartiamo dai cambiamenti di gattuso ( che non azzarda piu' il 424 con una squadra in difficolta' evidente): 1) allenamento con intensita' alternato ad allenamento normale, una volta a campo stretto e un'altra a campo largo, l'allenamento con intensita' in particolare, dura al massimo 1h e 20 m - parole sue - 2) il 433 finalmente 3) la ricerca di un regista a gennaio (e io spero anche di qualcos'altro) 4) la ricerca di equilibrio e di compattezza. Cose semplici ma che al predecessore non piacevano.
tuttavia la preparazione, ammesso che si facciano dei carichi di lavoro, durera' solo una settimana perche' adesso si fa festa fino al 30. A dire il v ero le modifiche siano gia' cominciate, come ha detto di aver gia' fatto, Gattuso, per cui sara' solo un prosiego graduale di lavoro sull'intensita'. Ma i risultati cosi' facendo si vedono prima, anche se in modo graduale, purche' si continui a farlo con aumenti in crescendo e senza sosta, tutto il resto dell'annata calcistica, alternando lavoro a scarico.
Presto si riaprtira' dall'Inter, una sfida eccitante, forse con un nuoog centrocampista, forse con il rientro di Koulibaly. Ho l'impresisone che Gattuso sia piu' gradito ai giocatori, del suo predecessore, forse perche' piu' grintoso, piu' vero. Per il resto, Forza Napoli e Auguri di uno Splendido Natale!
Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 23/12/2019 : 14:29:23  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io non sarei così ottimista,un altro attacco avrebbe chiuso la partita sul 3-0,un primo tempo orrendo,poi allan si trasforma in higuain e segna e finalmente un po' di fortuna ci regala la vittoria.
La parola purtroppo è ridimensionamento,ritorno al passato,si dovranno vendere giocatori,prenderne altri sempreché vogliano,persino un amrabat tituba,si rimarrà con cessigne invendibile,lozano ed il chiodopolacco,senza KK,CIRO,Callejon e forse Fruiz,quindi ci aspettano per il futuro vacche molto magre....

Modificato da - pio in data 23/12/2019 14:32:15
Torna all'inizio della Pagina

Quaglia34
Utente Master




2487 Messaggi

Inserito il - 24/12/2019 : 18:29:09  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

Intervengo solo per:


Auguri di Buona Vigilia di Natale a tutti

Mi raccomando di digerire "u capiton"

"na bella tombolata"

"E nu bell u brindis a mezzanott"
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 24/12/2019 : 19:44:38  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ma non sarei neanche così pessimista, caro Pio. Una svirgolata di K2 al 93* causò quell'autorete contro la Juve che ci privò di un meritato pareggio e regalò due punti immeritati alla Juve: è il calcio, è la vita. Al 93° a Reggio Emilia, invece, quell'autorete di Objang ci ha regalato una vittoria alla quale nessuno più credeva e, forse, due punti immeritati. Forse, chi sa, è la svolta tanto attesa e il ritorno della Dea. Ciò che mi preoccupa è il mercato. Il cosiddetto presidentissimo, come suo solito, è una valanga di chiacchiere inutili e la rincorsa, tanto per gettare fumo negli occhi, a nomi impossibili. Il Napoli non prenderà mai Torreira, almeno non alle condizioni del cosiddetto presidentissimo. Lobotka non è niente di straordinario e, come Torreira, non ha fisicità. Farei un tentativo per Locatelli del Sassuolo. È giovane e ha fisicità, e gioca nel campionato italiano. Vedremo in questi giorni cosa succederà, ma temo le solite tarantelle.
Ad ogni modo, buona vigilia e Buon Natale a tutti.

Torna all'inizio della Pagina

pio
Utente Master




3380 Messaggi

Inserito il - 25/12/2019 : 14:28:47  Mostra Profilo Invia a pio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Dario il mio iper realismo mi dice che contro la Juve sul 3-0 si era vicini al 6-0,contro il Sassuolo sull' 1-0 si era vicini al 3-0,le prossime partite sono proibitive per noi,potremmo anche ritrovarci in lotta per non retrocedere,per me la situazione è davvero grave,solo un miracolo potrebbe tirarci fuori dalle secche,un miracolo....
Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 25/12/2019 : 20:38:04  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche a me preoccupa il mercato.. Lobotka non ha fisicita', Torreira non verra' mai in primo luogo perche' adesso non è piu' ai magini dell'arsenal col cambio di allenatore, a parte i soldi e le condizioni proposte da ADl... Paredes mi intrigherebbe forse....Tonali sarebbe interesante ma a gennaio impossibil ee comunque non difende bene sulle seconde palle ... ma almeno tanta qualita' nella regia. Magari quello del SAssuolo sarebbe una buona idea, ma non è mai comparos il nome. Mi sa che GAttuso vuole solo gente fidata a gennaio per cui a sinistra arrivera'a Rodriguez Ricardo ( e non James)ex MIlan.. andando per logica credo che cerchi lo stesso per il ruolo di centorcampo ( TOrreira come Paredes gia' conosce il campionato italiano, Lobotka e Berge sarebbero salti nel buio totale ). Inoltre mi terrei sempre un'altra punta senza pretese non si sa mai, pure se non Llorente ce ne sono altre sia pure di scorta. Credo che andranno via a gennaio Younes e Hisay sostituiti da POlitano ( forse al posot di Llorente) e da un terxino sinistro come Rodriguez. Il rebus è il centrale, mi auguro che non prendano Lobotka, un pacco,in saldi (la sua squadra giace in zona retrocessione tra l'altro)
Torna all'inizio della Pagina

Dario
Moderatore


Prov.: Napoli
Città: Pompei


3916 Messaggi

Inserito il - 26/12/2019 : 09:22:01  Mostra Profilo Invia a Dario un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da luigi2702

Anche a me preoccupa il mercato.. Lobotka non ha fisicita', Torreira non verra' mai in primo luogo perche' adesso non è piu' ai magini dell'arsenal col cambio di allenatore, a parte i soldi e le condizioni proposte da ADl... Paredes mi intrigherebbe forse....Tonali sarebbe interesante ma a gennaio impossibil ee comunque non difende bene sulle seconde palle ... ma almeno tanta qualita' nella regia. Magari quello del SAssuolo sarebbe una buona idea, ma non è mai comparos il nome. Mi sa che GAttuso vuole solo gente fidata a gennaio per cui a sinistra arrivera'a Rodriguez Ricardo ( e non James)ex MIlan.. andando per logica credo che cerchi lo stesso per il ruolo di centorcampo ( TOrreira come Paredes gia' conosce il campionato italiano, Lobotka e Berge sarebbero salti nel buio totale ). Inoltre mi terrei sempre un'altra punta senza pretese non si sa mai, pure se non Llorente ce ne sono altre sia pure di scorta. Credo che andranno via a gennaio Younes e Hisay sostituiti da POlitano ( forse al posot di Llorente) e da un terxino sinistro come Rodriguez. Il rebus è il centrale, mi auguro che non prendano Lobotka, un pacco,in saldi (la sua squadra giace in zona retrocessione tra l'altro)

proprio così, caro Luigi, Lobotka è un pacco. Credo sia incostante, anche se ha un discreto dinamismo- È prevalentemente destro. Quasi sempre appoggia la palla sulla destra o per vie centrali, ma quasi mai di prima. Del resto, se il Vigo è in zona retrocessione...

Torna all'inizio della Pagina

luigi2702
Utente Master


Prov.: Napoli
Città: Portici


11146 Messaggi

Inserito il - 28/12/2019 : 00:36:31  Mostra Profilo  Invia Email Invia a luigi2702 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si sicuramente corre molto, ma è solo geometrico e nulla piu', mi pare la brutta copia di Jorginho. Spero che non venga preso ma chissa'. Meglio forse un per sei mesi a parametro zero per arrangiare in attesa dle ben piu' forte giocatore del VErona (ammesos che venga preso).
Torna all'inizio della Pagina

AntonioPiccolo89
Utente Senior


Prov.: Napoli
Città: Napoli


1694 Messaggi

Inserito il - 06/01/2020 : 22:54:25  Mostra Profilo  Invia Email  Rispondi Quotando
Cambiate nome...questa è la banda senza coglioni
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
SoloNapoli © Italiacom Srl Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. | Snitz Forums 2000