SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Mercato
Pavoletti saluta il Genoa su Facebook

Mercato     3 Gennaio 2017     Fonte: Corriere dello Sport

Dopo due anni intensi, felici, carichi di emozioni, entusiasmo e tanto lavoro


Pochi minuti dopo l'ufficialità, Pavoletti ha rotto il silenzio con una lunga lettera su Facebook dedicata al Genoa e ai suoi tifosi: «Ciao. Una parola semplice, come me. Dico ciao al Genoa e a Genova dopo due anni intensi, felici, carichi di emozioni, entusiasmo e tanto lavoro. Ricordo gli inizi. Gennaio 2015. Ero a casa, a Livorno. D'improvviso una telefonata: "Domani vieni a Milano, si firma per il Genoa". Non ho dormito la notte per l'emozione: una piazza importante che ha colorato la storia del calcio con i propri colori. Sentivo fosse il posto giusto. Una nuova casa, in cui crescere e diventare grande. Sono arrivato in punta di piedi, pronto a mettermi al servizio del mister e della squadra. I primi tempi in panchina sono stati duri, ma ero determinato a conquistarmi fiducia, affetto e un posto da titolare. Poi il gol al Parma: ricordo la gioia, la mia prima esultanza in rossoblù, la consapevolezza che il lavoro paga. Sempre. Da quel momento i ricordi diventano un puzzle di facce, sorrisi, autografi, allenamenti, amici, sconfitte, vittorie, tristezza, entusiasmo, parole, gol. Fino agli ultimi due mesi della scorsa stagione, il momento più bello: la vittoria nel derby e quella con l'Inter in casa. Una salvezza conquistata con la forza del gruppo, a suon di bel gioco e gol: un lieto fine meritato. Ora questa storia è giunta ai titoli di coda. Ma non l'amore per questa città e questa maglia. Gli amori non finiscono, cambiano forma. Oggi io sono chiamato ad una nuova avventura, ma non dimentico coloro a cui ho voluto bene e che me ne hanno voluto, perché sono parte di me. Nella vita a tutti capita di cambiare lavoro, di cambiare azienda, di partire per nuove esperienze, non è diverso per me. Nella vita capita anche di sbagliare a parlare: se alcune mie dichiarazioni hanno offeso o illuso qualcuno, mi scuso. Comprendo l'amarezza di tanti, riconosco la schiettezza e quell'essere scarni e diretti, tipico delle persone di mare. Ma non esiste alcun tradimento. Solo un cambiamento, che non giustifica il rancore, le minacce e gli insulti che qualcuno mi ha rivolto. È il percorso di tutti: strade che si dividono; una nuova tifoseria da abbracciare: calda come quella rossoblù e amica da sempre di quella genoana; compagni di viaggio che si salutano, per poi rincontrarsi, un giorno, chissà. Se rompo solo adesso il silenzio, è perchè ho voluto evitare altri fraintendimenti e confusione. Ho preferito scrivere oggi, dopo un periodo di riflessione, per non alimentare altre polemiche. Chiudo ringraziando tutti. Grazie al Presidente, alla società, al mister (presente e passato), ai compagni di squadra, ai tifosi, ai magazzinieri, ai giardinieri, ai custodi del centro sportivo e dello stadio… Vi sono grato per ogni parola, critica, complimento, pacca sulla spalla e sorriso che mi avete donato. Sono nato al mare, a Livorno. Sono rinato al mare, a Genova. Ora ritroverò un altro mare. Per un'altra avventura».

Notizie Correlate
La dedica di Pavoletti a Mattia Perin
Cronaca     9 Gennaio 2017 
Un messaggio di vicinanza al suo ex compagno di squadra, nel giorno del terribile infortunio
Papà Pavoletti: "A Leonardo avevo consigliato la 9"
Interviste     4 Gennaio 2017 
"Probabilmente sabato sera contro la Sampdoria sarebbe prematuro farlo giocare, ma contro lo Spezia potrebbe essere arruolabile"
Pavoletti prende la maglia numero 32 e non la 9
Cronaca     3 Gennaio 2017 
L´attaccante livornese, già da qualche giorno, si allena con la squadra di Sarri
UFFICIALE: Pavoletti al Napoli
Mercato     3 Gennaio 2017 
Come di consuetudine per i nuovi acquisti, è arrivato il tweet del presidente De Laurentiis: "Benvenuto Leonardo!"
UFFICIALE: Pavoletti al Napoli
Pavoletti, abile e arruolabile
Mercato     30 Dicembre 2016 
Dopo la conclusione dell´iter delle visite mediche cominciate mercoledì a Roma, martedì arriverà l´ufficializzazione del suo arrivo
Pavoletti, abile e arruolabile
Pavoletti prosegue le visite a Castelvolturno
Mercato     29 Dicembre 2016 
Il prof. Mariani: "Ho già fornito la mia relazione ortopedica per l´idoneità, è contentissimo di iniziare la sua avventura a Napoli"
Pavoletti, visite mediche in corso
Mercato     28 Dicembre 2016 
Previste per le 11 a Villa Stuart, a Roma, sono cominciate poco dopo le 17,30 e proseguiranno domani mattina
Pavoletti a Villa Stuart per le visite mediche
Mercato     27 Dicembre 2016 
Verranno effettuati, oltre a quelli di routine, controlli approfonditi al ginocchio sinistro del 28enne centravanti del Genoa
Pavoletti: "La numero 9? Un onore"
Interviste     21 Dicembre 2016 
"Napoli? Sono carichissimo, anzi, sono carico a pallettoni". L´attaccante si presenta così ai suoi nuovi tifosi
Pavoletti: "La numero 9? Un onore"
Pavoletti farà le visite mediche dopo Natale
Mercato     17 Dicembre 2016 
L´attacante è fermo da quattro partite per una distorsione al ginocchio sinistro
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer