SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Spalletti: "Ancelotti mi fa paura"

Interviste     25 Dicembre 2018     Fonte: Gazzetta dello Sport

"È uno che le ha vissute tutte, conosce la materia e sa quando è il momento di attaccare o difendere"


Spalletti: "Ancelotti mi fa paura" Natale in casa Inter. Il pareggio contro il Chievo può aver smorzato gli entusiasmi, ma a Santo Stefano arriva a San Siro il Napoli ed è una di quelle sfide che promettono champagne. Luciano Spalletti è pronto: "I calciatori sono i primi dispiaciuti dopo Verona, vogliono giocare subito per rimettere le cose a posto. Non deve coinvolgerci nell'affrontare la partita in modo nervoso perché abbiamo di fronte un avversario che sa come stare in campo. Dobbiamo giocare senza impeto, ma con intelligenza, sapere quando andare ad affondare i colpi. Ancelotti è uno dei migliori se non il migliore in Italia e avrà saputo ottimizzare il buon lavoro fatto da Sarri, mettendoci la sua esperienza e creando così una macchina precisa". Che differenza c'è tra quel Napoli di Sarri e quello di Ancelotti? "Quello di Sarri era un calcio fatto più di schemi e ripetitività di azioni, anche in velocità e simili, poi quando c'era la possibilità di entrare si trovavano degli spazi. Ancelotti sceglie più il momento: quando aggredirti o quando lasciarti campo. Sono due filosofie diverse ma pericolose entrambe. Ancelotti fa un po' di paura perché è veramente uno che le ha vissute tutte, conosce la materia e sa quando è il momento di attaccare o difendere". Inter-Napoli è una sfida che potrebbe ripetersi anche in Europa League. "Sarebbe uno spettacolo in più, come lo sarà domani sera, entrambe potranno dire la loro, ci saranno dei gol e se ci re-incontreremo in un'altra competizione sarà solo un piacere. Ancelotti è una persona per bene e amichevole".

NATALE — Sarà un'esperienza nuova per molti giocatori, scendere in campo il 26 dicembre. Di certo il Natale non sarà stato abbondante come gli altri anni, a livello di mangiate. "Non ho imposto divieti, nei giocatori prevale la professionalità e il dovere, lo stare un po' attenti alla tentazione della classica tavola imbastita per le feste. Ci vuole una prova di coraggio, ma abbiamo calciatori professionisti che sapranno distinguere cosa poter mangiare e cosa no, al massimo lo mangiano 24 ore dopo. La professionalità dei nostri calciatori è la cosa che mi piace più rimarcare. Qualcuno magari a volte va oltre il limite ma stavolta sapranno come regolarsi".

NINJA — Tra quelli che sono andati oltre il limite, anche se forse non a tavola, Radja Nainggolan è il primo nome che viene in mente. "Mi spiace non averlo perché è un giocatore fortissimo, ma le regole in una squadra sono importanti come il pallone. Non è fuori rosa, solo fuori da questa partita. Poi si allena e tornerà a far parte del gruppo. A volte si cerca il colpevole, ma noi dipendiamo e siamo l'Inter di Zhang ed è l'Inter di Zhang che ha preso questa decisione: io devo far rispettare le regole. Ma dopo questi 2-3 giorni Nainggolan rifarà parte della squadra e aspettiamo il suo contributo".

Notizie Correlate
Ammenda di 14 mila euro per De Laurentiis
Cronaca     12 Febbraio 2019 
Il numero uno dei campani aveva commentato la designazione per la gara Inter-Napoli
La risposta del Napoli al Ministro Salvini
Cronaca     8 Gennaio 2019 
Il club azzurro conferma che prenderà iniziative anche clamorose se si ripetessero cori razzisti durante le partite
La risposta del Napoli al Ministro Salvini
Il Napoli farà ricorso per Koulibaly e Insigne
Cronaca     28 Dicembre 2018 
Il legale del club, Grassani, presenterà il doppio incartamento avverso le due giornate di squalifica comminate ai suoi giocatori
Il Napoli farà ricorso per Koulibaly e Insigne
Koulibaly ringrazia Ronaldo
Cronaca     27 Dicembre 2018 
Lo juventino ha pubblicato sui social network un post dedicato al difensore senegalese del Napoli
Scambio social tra Icardi e Koulibaly
Cronaca     27 Dicembre 2018 
Su twitter il capitano dell´Inter ha condannato i cori razzisti e il difensore del Napoli ha ringraziato
Scambio social tra Icardi e Koulibaly
La risposta dell'Inter al razzismo
Cronaca     27 Dicembre 2018 
Il club, in un comunicato stampa ribadisce che “dal 9 marzo del 1908 Inter significa integrazione, accoglienza e futuro"
Due giornate di stop a Koulibaly e a Insigne
Cronaca     27 Dicembre 2018 
L’Inter punita con due partite a porte chiuse e un´ulteriore partita con il settore ´secondo anello verde´ senza spettatori
Due giornate di stop a Koulibaly e a Insigne
Morto un tifoso interista investito prima di Inter-Napoli
Cronaca     27 Dicembre 2018 
L´ipotesi è che l´uomo sia stato travolto da un furgone che ospitava tifosi napoletani
Mentana: "Da interista sono schifato da quei cori"
Interviste     27 Dicembre 2018 
"Chiedo scusa a Koulibaly, a cui da distante stringo la mano"
Sindaco Sala: "Scuse a Koulibaly a nome di Milano"
Interviste     27 Dicembre 2018 
"Un atto vergognoso nei confronti di un atleta serio come lui, che porta con fierezza il colore della sua pelle"
Sindaco Sala: "Scuse a Koulibaly a nome di Milano"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer