SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Insigne: "Una partita dal sapore speciale"

Interviste     1 Marzo 2019     Fonte: Corriere dello Sport

"La distanza in classifica è ampia, proveremo a vincere. Un mio gol? Penso più a fare una bella prestazione"


Insigne: "Una partita dal sapore speciale" "Indossare la fascia a Napoli, da napoletano, non capita tutti i giorni. Dopo la partenza di Hamsik, sono diventato capitano e sono orgoglioso di rappresentare il popolo azzurro. Spero di tenerla per tanti anni". A due giorni dal big match con la Juventus, Lorenzo Insigne si prende sulle spalle la squadra azzurra nel tentativo di ridurre il gap dalla capolista."Mister Ancelotti mi ha cambiato posizione - spiega a Skysport24 l'attaccante partenopeo - Mi trovo bene, anche se non sono incisivo come in passato, ma l'importante è lavorare bene in allenamento perchè con la prestazione arrivano i gol".

HAMSIK DA AMMIRARE - Hamsik, ex capitano, e' solo da ammirare: "Ha fatto piu' reti di Maradona, è da prendere come esempio. Sono orgoglioso di aver giocato con lui, da quando sono arrivato mi ha sempre aiutato, non si è mai lamentato per un infortunio o arrabbiato se finito in panchina in qualche partita importante. Bisogna soltanto dirgli grazie".

VERSO LA JUVE - Contro la Juve, assicura, "è sempre una partita sentita. La distanza in classifica è ampia, proveremo a vincere una partita dal sapore speciale per fare un regalo ai nostri tifosi. Magari con un mio gol? Segnare alla Juve è sempre importante ma lo è di più fare una bella prestazione". Ancelotti sta facendo un ottimo lavoro: "Ho sempre parlato bene del mister, ha portato la sua serenità, sia arrabbia quando ce n'è bisogno ma capita poche volte, in partita o in allenamento, e questo ci ha fatto bene. Anche se siamo lontani dal primo posto abbiamo la Champions da raggiungere e dobbiamo lottare sino alla fine in Europa League". La Juve merita di stare davanti: "Non che la nostra rosa sia da meno, ma la loro è grande, visto che in panchina hanno gente come Bernardeschi e Cancelo. Noi siamo stati sfortunati contro Chievo e Torino, ci è mancata la cattiveria sotto porta per chiudere la partita. Inoltre, questo è il primo anno con Ancelotti: modulo nuovo, allenamenti diversi, ma all'inizio nessuno ci dava in posizione Champions e come ogni anno siamo noi a dare fastidio alla Juve. Dobbiamo migliorare, perche' è giusto che prima o poi ci prendiamo qualche soddisfazione".

KOULIBALY-MILIK - Lo scorso aprile fu Koulibaly a riaprire il discorso scudetto: "Forse per vincere lo scudetto era meglio non battere la Juve...Koulibaly ce lo stanno invidiando tante squadre top. Mertens? Si parla sempre di noi quando non segniamo, ne verra fuori e ci darà una mano. Milik? Ha avuto due infortuni seri, è stato tanto tempo lontano dai campi e sono contento sia tornato ai massimi livelli. Può ancora tanto dare al Napoli - conclude Insigne - e farci raggiungere coi suoi gol traguardi importanti".



Notizie Correlate
Una giornata di squalifica per Meret
Cronaca     5 Marzo 2019 
Il giudice sportivo non ha riscontrato alcuna condotta antisportiva nell´intervento del numero uno partenopeo
Una giornata di squalifica per Meret
I complimenti di Iniesta ad Insigne
Cronaca     5 Marzo 2019 
"È un talento assoluto. I rigori si sbagliano"
Pistocchi: "Rocchi condizionato"
Interviste     4 Marzo 2019 
"Da un anno non arbitrava la Juventus e lo si è visto dalle decisioni. Imbarazzante il modo in cui ha punito Meret"
Pistocchi: "Rocchi condizionato"
Napoli-Juventus: le foto
Foto     3 Marzo 2019 
Video: gli highlights di Napoli-Juventus
Cronaca     3 Marzo 2019 
Le fasi salienti del match nella sintesi della Lega Serie A
Voci dal Forum: Determinati eventi
Cronaca     3 Marzo 2019 
Non meritava di perderla il Napoli la partita, ma poteva gestirla meglio. Peccato!
Ancelotti: "Espulsione di Meret episodio dubbio"
Interviste     3 Marzo 2019 
"Nella ripresa abbiamo schiacciato la Juventus, ho visto una grande prova sia fisica che caratteriale e questo per me è importante"
Ancelotti: "Espulsione di Meret episodio dubbio"
Mertens: "Non meritavamo di perdere"
Interviste     3 Marzo 2019 
"Abbiamo dato tutto e non ci è mancato nulla per rimontare, forse solo un po´ di fortuna. In ogni caso la prestazione ci dà fiducia"
Mertens: "Non meritavamo di perdere"
Maksimovic: "Siamo stati penalizzati dagli episodi"
Interviste     3 Marzo 2019 
"Peccato perché la prestazione è stata positiva e nella ripresa avremmo meritato di pareggiare"
Allegri: "Ci siamo addormentati nella ripresa"
Interviste     3 Marzo 2019 
"Dovevo togliere Pjanic a fine primo tempo. In 10 abbiamo perso l´ordine e loro hanno preso forza, spinti dallo stadio"
Allegri: "Ci siamo addormentati nella ripresa"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer