SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Lainer: "Onorato di interesse del Napoli"

Interviste     5 Marzo 2019     Fonte: Gazzetta dello Sport

"Questa estate la trattativa non è andata in porto. Ora però sno concentrato solo ed esclusivamente sul Salisburgo"


Lainer: "Onorato di interesse del Napoli" Una passeggiata sul Lungomare Caracciolo, una buona pizza col cornicione spesso e una visita sul Vesuvio. Soprattutto però gli allenamenti, di giorno in giorno, con Carlo Ancelotti. Stefan Lainer la sua vita a Napoli l'aveva immaginata così, anche se forse sarebbe più giusto dire che l'aveva proprio sognata. In estate i partenopei hanno a lungo cercato di acquistarlo dal Salisburgo, ma il club austriaco, dopo un lungo tira e molla, non ha voluto darlo via. “Il ragazzo è un prodotto del nostro settore giovanile e in questi anni è arrivato a un livello di eccellenza assoluta. Per questo per noi sostituirlo adeguatamente sarebbe stato quasi impossibile”, ha spiegato alla Gazzetta il d.s. Christoph Freund. A Salisburgo Lainer è un vero e proprio idolo, non solo perché curiosamente anche il padre ha giocato come terzino destro per il club (ma prima che venisse controllato dalla Red Bull), ma perché tutti in città sanno che Stefan può fare il salto di qualità.

TOP 11 EUROLEAGUE — Effettivamente Lainer è stato inserito dalla Uefa nella formazione ideale dell'Europa League della scorsa stagione e in giugno è stato decisivo nell'amichevole vinta dall'Austria contro la Germania (evento più unico che raro) con l'assist per il gol di Schöpf. “Bello sapere di potersela giocare a livelli così alti, però sarebbe ancor più bello poterlo fare di settimana in settimana”, disse Lainer in estate aprendo a un suo trasferimento. Ora, a due giorni dalla sfida del San Paolo, Stefan vivrà Napoli davvero, proprio come aveva sognato qualche mese fa. Lo farà da turista. Anzi peggio, lo farà da avversario: “Voglio dare il massimo, per vincere con e per il Salisburgo”.

Ci racconta la trattativa di quest'estate?
“Quando ho saputo che il Napoli era interessato a me e che aveva fatto una proposta concreta per prendermi, mi sono sentito onorato. Stiamo parlando di uno dei più grandi club d'Europa. Sta di fatto che, indipendentemente dal motivo, la trattativa non è andata a buon fine. Ora sono concentrato solo sul Salisburgo”.

Cosa la intrigava in particolare della proposta del presidente De Laurentiis?
“Già lo status del club è sufficiente, ma la possibilità di giocare per Ancelotti mi stimolava molto. Insomma, parliamo di uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio”.

L'anno scorso avete affrontato In Europa League Borussia Dortmund, Lazio e Marsiglia: il Napoli a che livello è?
“Nettamente superiore rispetto a tutte le squadre che abbiamo affrontato in questi anni, non ci sono dubbi a riguardo. Lo hanno dimostrato nel girone di Champions League”.

Lo ha seguito?
“Certo, era il girone più interessante ed equilibrato. Tutte squadre di altissimo profilo. Il Napoli non poteva capitare in un raggruppamento più difficile. Nonostante questo sono arrivati terzi solo per sfortuna. Meritano il massimo rispetto per quanto fatto”.

Questo Salisburgo è più forte di quello dello scorso anno che arrivò in semifinale?
“Difficile a dirsi. Di sicuro l'esperienza della passata stagione ci aiuta parecchio. Abbiamo molta più consapevolezza. Sono convinto che potremo fare strada in questa competizione, anche se il sorteggio in questo caso non ha di certo facilitato il nostro compito”.

Indipendentemente dal Napoli, possiamo aspettarci di vederla in Italia un giorno?
“Sono sincero: sono concentrato solo ed esclusivamente sul Salisburgo e sul far bene in questa stagione. Per tutto il resto, per qualsiasi altro discorso, c'è tempo. E non è questo il momento giusto per pensare ad altro”.

Notizie Correlate
Voci dal Forum: Finale da dimenticare
Interviste     7 Marzo 2019 
Quella con il Salisburgo è stata una partita giocata al meglio nel primo tempo, meno, la fatica della partita con la Juve si è fatta sentire, nel secondo
Rose: "Il Napoli si è dimostrato superiore"
Interviste     7 Marzo 2019 
"Abbiamo avuto le nostre occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Difficile ribaltare un 3-0"
Ancelotti: "Buon risultato ma non è finita"
Interviste     7 Marzo 2019 
"In Austria dovremo essere pronti a qualsiasi evenienza anche perché se giochiamo come nel finale rischiamo grosso"
Ancelotti: "Buon risultato ma non è finita"
Milik: "Vogliamo vincere anche in Austria"
Interviste     7 Marzo 2019 
"Forse nel secondo tempo non abbiamo tenuto il nostro livello, ma fare tre gol non è mai facile"
Milik: "Vogliamo vincere anche in Austria"
Ruiz: "Felice per il gol ma ancor più per il risultato"
Interviste     7 Marzo 2019 
"Dovremo andare lì con attenzione per fare molto bene. Proviamo a continuare su questa strada"
Ruiz: "Felice per il gol ma ancor più per il risultato"
Napoli-Salisburgo: il tabellino
Cronaca     7 Marzo 2019 
I dati della gara valida per l´andata degli ottavi di Europa League
Napoli-Salisburgo: i voti agli azzurri
Cronaca     7 Marzo 2019 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la vittoria in Europa League
Meret: "Importante non prendere gol"
Interviste     7 Marzo 2019 
"Il rosso contro la Juve l’ho cancellato subito e ho pensato a questa sera. Lavoro giorno dopo giorno per migliorarmi"
Meret: "Importante non prendere gol"
Il Napoli travolge il Salisburgo
Cronaca     7 Marzo 2019 
Termina 3-0 la partita di andata degli ottavi di finale dell´Europa League. Tra sette giorni la gara di ritorno in Austria
Il Napoli travolge il Salisburgo
Napoli-Salisburgo in diretta su SoloNapoli
Cronaca     6 Marzo 2019 
Segui la gara con la cronaca testuale di CalcioNapoliNews
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer