SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
De Zerbi: "Ci aspetta una partita proibitiva"

Interviste     9 Marzo 2019     Fonte: Corriere dello Sport

"Il Napoli pressa alto e forte, hanno giocatori imprevedibili e velocità, non bisognerà dargli campo"


De Zerbi: "Ci aspetta una partita proibitiva" "Napoli? Non solo li rispettiamo, ma sappiamo che sono tanto forti". Così Roberto De Zerbi in conferenza stampa alla vigilia della gara con i partenopei: "Ripartire dall'attenzione che abbiamo avuto a Milano e limitare le sbavature, anche se conosciamo la forza del Napoli. Stanno bene fisicamente e sono in palla. Noi dobbiamo tornare a far punti anche se la partita è proibitiva, provare a vincere: poi si vedrà. Loro pressano alto e forte, hanno giocatori imprevedibili e velocità, non bisognerà dargli campo. Poi sanno giocare, anche se in maniera diversa all'anno scorso, livello altissimo come quando c'era Sarri. Hanno cambiato qualcosina ma la qualità è rimasta intatta. Modulo? Giocare a tre o quattro dipende dall'avversario, serve a portare la partita più vicina rispetto a quello che proviamo dal ritiro. Sensi? Non ha recuperato e non vogliamo rischiarlo. Sono dispiaciuto perché abbiamo 31 punti, ma ne avremmo potuti avere tranquillamente 4 o 5 in più, c'è un po' di amaro in bocca - ammette -".

MOMENTO - "Come stiamo? In settimana ci siamo allenati bene, difficilmente i ragazzi sbagliano il lavoro in allenamento, ma serve mettere la stessa cattiveria anche in partita, stesso discorso per il gol. Riprodurre quello che si fa in allenamento è difficile, in partita ci sono tante variabili; bisogna continuare con quello che si è fatto in quasi tutto il campionato. Io ex Napoli? Quando incontro le squadre dove sono stato da calciatore ho sempre emozioni diverse fino a che l'arbitro non fischia l'inizio. Sono stato trattato bene ed ho un ricordo sempre vivo. Giocare senza centravanti? Giocar bene significa creare occasioni da gol e subirne poche, per me. Noi lo abbiamo fatto sia con Babacar e Matri, sia con giocatori come Djuricic e Boateng, cambia poco, solo le loro caratteristiche. E' ovvio che ad un tipo di giocatore chiedo una cosa, ad altri no. Cerco di adattarmi alle loro qualità cercando di farle condividere con i compagni. Obiettivo Europa? No, è vincere la prossima, quella dopo e quella dopo ancora. Non arrivare in Europa non sarebbe un fallimento, potevamo fare di più, ma anche di meno. Io qua sto bene, c'è molto margine di miglioramento, poi per l'anno prossimo ci valuteremo con la società - conclude -”.

Notizie Correlate
Sassuolo-Napoli: le foto
Foto     10 Marzo 2019 
Video: gli highlights di Sassuolo-Napoli
Cronaca     10 Marzo 2019 
Le fasi salienti del match del Mapei Stadium nella sintesi della Lega Serie A
Voci dal Forum: Non era facile
Cronaca     10 Marzo 2019 
La partita non era facile, perché non è mai facile contro il Sassuolo, e facile non è stata
Insigne: "Sono sempre preso di mira"
Interviste     10 Marzo 2019 
"Non voglio essere polemico ma sono l’unico ad essere criticato se non mi esprimo su certi livelli o se non segno"
Insigne: "Sono sempre preso di mira"
Davide Ancelotti: "È stato un punto guadagnato"
Interviste     10 Marzo 2019 
"È giusto che la partita sia finita con un pareggio, perché non meritavamo affatto di perdere"
Davide Ancelotti: "È stato un punto guadagnato"
De Zerbi: "Meritavamo di vincere"
Interviste     10 Marzo 2019 
"Ma noi giochiamo in questo modo e ci prendiamo le conseguenza"
Berardi: "Dispiace per il risultato, ma va bene così"
Interviste     10 Marzo 2019 
"Obiettivi? E´ la salvezza, una volta raggiunta poi magari possiamo toglierci qualche sfizio"
Sassuolo-Napoli: il tabellino
Cronaca     10 Marzo 2019 
I dati della gara valida per la ventisettesima giornata di campionato
Sassuolo-Napoli: i voti agli azzurri
Cronaca     10 Marzo 2019 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo il pareggio del Mapei Stadium
Koulibaly: "È stato importante non perderla"
Interviste     10 Marzo 2019 
"Vogliamo confermare il secondo posto, la partita di stasera ci fa capire che dobbiamo migliorare in molti aspetti"
Koulibaly: "È stato importante non perderla"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer