SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Napoli-Juventus: i voti agli azzurri

Cronaca     17 Giugno 2020     Fonte: Corriere della Sera

Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la vittoria in Coppa Italia


7 Meret
Finalista per caso per la squalifica di Ospina, viene «telecomandato» da Gattuso a bordocampo. Di coraggio ne ha, e a tu per tu con CR7ci mette sempre i guantoni. Si vede che sta lavorando in allenamento per raffinare le uscite con i piedi. Ma per ora, l'allenatore gli chiede cautela.

6Di Lorenzo
In area si gioca negli spazi stretti, difende bene e ostenta anche sicurezza, quando c'è da scattare in avanti ha la gamba e la forza per accelerare.

7Maksimovic
Conferma il momento di grande forma, nei duelli aerei è sempre vincente. È lui che guida la difesa.

6,5Koulibaly
Movimenti precisi e tempi giusti, sembra tornato il gigante dei tempi migliori. Ci mette stazza e testa, paga (come sempre) qualche distrazione. Peccati veniali, il ritmo non è alto e gli avversari non ne approfittano.

6Mario Rui
Soffre il dinamismo di Douglas Costa, ne viene anche travolto ma poi gli basta una finta per non farsi piegare dal brasiliano.

6Demme
Si lascia schermare da Dybala e non rischia mai: serve che lui stia lì e alla fantasia provvedano gli altri. Poi viene fuori dal guscio.

5Callejon
L'errore fatale in avvio può diventare un macigno, graziato dagli avversari che non ne approfittano, si ripete una seconda volta e la fortuna lo assiste.

6Fabian Ruiz
L'uomo per tutte le posizioni: parte interno destro, si sposta a sinistra e all'occorrenza diventa il primo uomo a ricevere da Meret per la prima costruzione. È reduce da un infortunio e fa fatica a orientarsi.

6Zielinski
Si accende e si spegne come una lampadina che va ad intermittenza: aiuta la squadra quando si propone, senza palla invece si addormenta.

6,5Insigne
Non tocca molte palle, ma negli ultimi 30 metri ogni suo palleggio crea pericoli. Le occasioni della sua squadra nascono dalle sue giocate sempre molto precise.

5,5Mertens
Gioca sulla sofferenza e si vede, ha chiesto di esserci sull'onda dell'entusiasmo per il contratto appena rinnovato. L'impegno c'è ma i muscoli non lo aiutano. Si gioca sul filo della tattica e lui deve solo abbassarsi per prendere palla.

6Politano
Il suo ingresso porta vivacità nell'area avversaria, vuole farsi vedere e ci prova anche dalla distanza

6Milik
Una occasione d'oro che gli capita sul piede sbagliato, manda altissimo. Poi però segna il rigore della vittoria.

8Gattuso
Un successo esserci arrivato alla finale e soprattutto aver tenuto testa alla Juventus per novanta minuti. La sua squadra adesso gli somiglia: sa soffrire, è pratica e combatte. È la sua Coppa.

Notizie Correlate
Napoli-Juventus: le foto
Foto     17 Giugno 2020 
Napoli impazzisce di gioia
Cronaca     17 Giugno 2020 
Esplosi fuochi d’artificio e fumogeni in tutta la città. Motorini in strada a clacson spianati
Maradona: "Sono orgoglioso di voi"
Cronaca     17 Giugno 2020 
Diego ha voluto subito complimentarsi con gli azzurri attraverso i social
Video: gli highlights di Napoli-Juventus
Cronaca     17 Giugno 2020 
Le fasi salienti della finale di Coppa Italia nella sintesi di Rai Sport
Gattuso: "Una vittoria che sento dentro"
Interviste     17 Giugno 2020 
"Alleno una squadra di uomini veri e di campioni. Questo successo ce lo siamo meritato"
Gattuso: "Una vittoria che sento dentro"
Mertens: "Siamo un grande gruppo"
Interviste     17 Giugno 2020 
"Volevamo vincere qualcosa di importante, abbiamo dato tutto perché fosse una serata speciale per noi e per i nostri tifosi"
Mertens: "Siamo un grande gruppo"
De Laurentiis: "La nostra vittoria era nell'aria"
Interviste     17 Giugno 2020 
"Abbiamo battuto la Juve tre volte nelle Coppe, speriamo in futuro di poterla superare anche in campionato"
De Laurentiis: "La nostra vittoria era nell
Meret: "Una grande emozione"
Interviste     17 Giugno 2020 
"Per me non rappresenta nessuna rivincita perché siamo una squadra unita ed abbiamo un gran spirito di unione e compatezza"
Meret: "Una grande emozione"
Sarri: "C'è grande delusione"
Interviste     17 Giugno 2020 
"In questo momento non possiamo esprimere molto di più, un po’ per la condizione fisica e un po’ per qualche assenza importante"
Sarri: "C
Cuadrado: "Il Napoli si è difeso bene"
Interviste     17 Giugno 2020 
"C´è amarezza per non aver vinto una coppa a cui tenevamo, ma siamo una grande squadra e dobbiamo rifarci"
Cuadrado: "Il Napoli si è difeso bene"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Seconda Mano