SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Il riscatto di Chiriches

Cronaca     28 Novembre 2015     Fonte: Gianluca Di Marzio

Un inizio altalenante, praticamente bocciato. Poi tanta panchina e tanto lavoro, per capire le idee difensive di Sarri


Il riscatto di Chiriches All'improvviso Vlad Chiriches, verrebbe da dire. In Europa Sarri riscopre il difensore rumeno. Quello che “non lo conosco”, disse l'allenatore del Napoli quando arrivò in ritiro. Quarta presenza in Europa League quest'anno (quattro pure in Serie A), e primo gol. Nella notte di Brugge ed in uno stadio deserto. Un inizio altalenante, vero: praticamente bocciato, Chiriches, dopo due brutte prestazioni tra Sassuolo ed Empoli. Poi tanta panchina e tanto lavoro, per capire a Castelvolturno le idee difensive di Sarri. A Verona in campo, per la squalifica di Koulibaly. A Brugge il bis dopo 4 giorni, per il turnover ed il riposo di Albiol. La decide lui, gol da tre punti e forse primi veri sorrisi da quando è a Napoli.
Vlad Chiriches è arrivato in ritiro a Dimaro in una notte di fine luglio. Quasi nascosto, protetto dal Napoli. Piaceva a tanti in Italia, poteva arrivare già a gennaio quando ci avevano pensato Fiorentina e Roma. Proprio le due società che, anche ad inizio estate, era tornate ad informarsi su di lui. Poi hanno deciso di fare scelte diverse, e su Chiriches si è presentato il Napoli: una trattativa quasi lampo, un accordo trovato in fretta: circa 7 milioni al Tottenham, 4 anni di contratto per lui. Londra-Milano, quello il volo che lo portò in Italia. Un caldissimo tardo pomeriggio di fine luglio, qui lo aspettava il ds Giuntoli nei giorni in cui nel suo hotel milanese lavorava anche per Hysaj. Dal Melià, zona Fiera, partì dopo cena col suo collaboratore Pompilio: il tempo di passare in Piazza della Repubblica per prendere Chiriches ed il suo agente Pietro Chiodi e partire, tutti e 4 insieme, verso Dimaro dove Sarri lo stava aspettando. Curiosità: ad Alessandro Pellegrini, agente di Sarri, “toccò” organizzarsi da solo per raggiungere il ritiro azzurro. Doveva salire con Giuntoli e Pompilio, ma il programma cambiò per Chiriches. Non c'erano più posti liberi nell'auto del diesse. Aneddoti di una notte di fine luglio, quella in cui il Napoli portò Chiriches da Sarri. Più bassi che alti, ma i primi sorrisi sono finalmente arrivati. E chissà se, presto, quei 7 milioni non sembreranno pochi per lui.

Notizie Correlate
Più serio del previsto il problema alla spalla di Chiriches
Cronaca     7 Ottobre 2017 
Il difensore, che ha disputato l´ultima partita contro lo Shakhtar Donetsk in Champions League, sta recuperando lentamente dall´infortunio
Chiriches, operato in artroscopia al ginocchio sinistro
Cronaca     4 Settembre 2016 
Per risolvere una piccola lesione al corno posteriore del menisco mediale e per pulire il ginocchio da eventuali frammenti
Chiriches, l'infortunio non è grave
Cronaca     3 Settembre 2016 
Il calciatore rumeno si è sottoposto questa mattina a una visita specialistica a Villa Stuart
Chiriches, infortunio al ginocchio
Cronaca     2 Settembre 2016 
Il difensore nel ritiro della nazionale rumena ha subito una distorsione
Chiriches: "Io alla Samp? Non ne so nulla"
Interviste     30 Agosto 2016 
"Se il Napoli pensa che sia l´opzione giusta, valuterò ´eventuale proposta"
Chiriches: "Io alla Samp? Non ne so nulla"
Chiriches, Ferrero della Samp l'ha chiesto a De Laurentiis
Mercato     30 Agosto 2016 
Il mercato blucerchiato continua a muoversi ancora e l´obiettivo è un rinforzo per la difesa
Romania-Svizzera 1-1: Chiriches in campo 90'
Cronaca     15 Giugno 2016 
In campo anche gli ex azzurri Blerim Dzemaili e Valon Behrami
Francia-Romania 2-1: Chiriches in campo 90'
Cronaca     11 Giugno 2016 
Nella gara di apertura dei campionati Europei
Buon compleanno a Vlad Chiriches
Cronaca     14 Novembre 2015 
Il difensore azzurro è nato il 14 novembre del 1989 a Bacau (Romania)
Hagi: "Chiriches è davvero un buon difensore"
Interviste     8 Settembre 2015 
"Non molti sanno difendere e allo stesso tempo impostare il gioco. Credo possa giocare in coppia sia con Albiol che con Koulibaly"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer