SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
De Laurentiis bacchetta Sarri e la squadra

Interviste     15 Febbraio 2017     Fonte: Gazzetta dello Sport

"È mancata la cazzimma, l'ha avuta solo Insigne. Non si può sempre giocare con la linea alta..."


De Laurentiis bacchetta Sarri e la squadra Aurelio De Laurentiis sorprende tutti. Dopo la sconfitta di Madrid (un 3-1 che tiene ancora in corsa il Napoli in vista del ritorno) si presenta nel dopo partita di Premium Sport e attacca praticamente tutti. Parte dalla squadra "senza cazzima, praticamente tutti nulli tranne Insigne" e finisce con delle bordate pesantissime e apparse assolutamente fuori posto contro il proprio tecnico, Maurizio Sarri: "Non capisco certe scelte - ci va giù pesante De Laurentiis -, ma non le contesto e non le dirò mai a nessuno. Dico solo che ogni anno spendo e mi troverò a fine stagione con molti giocatori che non avranno mai giocato". De Laurentiis parte dal "non le dirò mai a nessuno", passa per il mercato e finisce addirittura sul modulo di Sarri: "Non si può sempre giocare con la linea alta, anche la tattica può cambiare ogni tanto".

LA CAZZIMA — Il primo processo De Laurentiis lo fa ai giocatori: "Credo che questa sera ai ragazzi sia mancato la cazzimma napoletana, l'unico che ha dimostrato di averla è stato il napoletano Insigne. Gli altri erano come bloccati di fronte a questo mostro sacro che è il Real Madrid, che non ha giocato in maniera straordinaria, anche se la nostra inadeguatezza serale poteva portare a un 5-0. Ci è andata di lusso, nella bolgia del San Paolo segnando il primo gol potrebbero andare in confusione. Nulla è perso".

ATTACCO FRONTALE A SARRI — A questo punto, De Laurentiis comincia a parlare dell'allenatore. "Poi si possono fare discorsi su chi poteva giocare - inizia De Laurentiis -, ma sono decisioni dell'allenatore, altrimenti potrebbe andare anche lui in confusione. A Napoli sarà tutta un'altra storia". Un po' alla volta, il presidente del Napoli inizia a lanciare bordate senza mai nominare Sarri ma è chiaro che è lui ad essere finito nel mirino: "Non entro nel merito delle scelte, che spettano a una persona sola, e non mi permetto di dare consigli, posso avere le mie idee ma le tengo per me. Nessuno dice che Milik doveva giocare per Mertens, ma si devono cercare delle alternative, non alla vigilia della Champions ma prima".

LA GESTIONE DEL GRUPPO — Il discorso scivola sulle logiche di gestione del gruppo. "Qui si vuole evitare troppo la sperimentazione che è utile per capire le forze che si hanno a disposizione - continua De Laurentiis -. C'è una compagine di 26 giocatori e non la linea corta che avevamo con Mazzarri. A me non interessa vincere sempre in campionato, le sconfitte sono a volte salutisticamente foriere e ho la possibilità di riprendermi nelle partite successive. Mi permettono di capire gli acquisti che ho fatto, invece arriveremo a fine campionato senza capire perché alcuni non giocano mai".

ANCHE LA TATTICA — De Laurentiis non si ferma mai. "Si cerca disperatamente di difendere le proprie posizioni, invece si devono difendere le posizioni della società e dei tifosi. Che non sono stupidi. Devono capire se possono contare o meno su certi giocatori. Non so per quale motivo ho investito quelle cifre su certi giocatori che avrei potuto investire su altri". E ancora: "In certe partite occorrerebbe una tattica di gioco diversa, non sempre bisogna mettere la linea alta di difesa. Queste sconfitte sono salutari perché ci fanno crescere. Non c'è solo la differente qualità di giocatori, ne abbiamo molti giocatori che ci invidiano tutti quanti e che ci stanno sollecitando con offerte".

UMILTÀ E PRESUNZIONE — "Se è un passo indietro? Quando si è giovani bisogna mettere da parte la presunzione e avere più umiltà, ma stasera vedevo proprio che non c'erano. Non mi fate giudicare uno per uno i calciatori, giudico la squadra, la cazzimma d'oro va a Insigne, il napoletano premiato con la sua napoletanità". E poi De Laurentiis se ne va.


Notizie Correlate
Real Madrid-Napoli: le foto
Foto     15 Febbraio 2017 
Rossi: "Certe critiche andrebbero fatte in privato"
Interviste     16 Febbraio 2017 
"Sicuramente quelle parole non fanno piacere ma penso che De Laurentiis avrà avuto uno scopo anche se fatico a capirlo"
Sacchi: "Il Napoli non può essere bocciato per una partita"
Interviste     16 Febbraio 2017 
"Non c´è bisogno di polemiche in questo momento. Se poi è il presidente a farle, figuriamoci gli altri"
Sacchi: "Il Napoli non può essere bocciato per una partita"
Voci dal Forum: Genialata
Cronaca     15 Febbraio 2017 
De Laurentiis, per quanto mi riguarda, meno parla e meglio è per tutti
Video: gli highlights di Real Madrid-Napoli
Cronaca     15 Febbraio 2017 
Le fasi salienti del match nella sintesi di Mediaset Premium
Maradona fiducioso per la partita di ritorno
Cronaca     15 Febbraio 2017 
Lo ha scritto in un post pubblicato nella sua pagina su Facebook
Sarri: "Ci è mancato coraggio"
Interviste     15 Febbraio 2017 
"Ma il Real ha fatto la miglior partita negli ultimi tre mesi. De Laurentiis? Preferirei che certi appunti li facesse a me"
Sarri: "Ci è mancato coraggio"
Mertens: "Non pensavo che il mio tiro finisse alto"
Interviste     15 Febbraio 2017 
"Loro hanno qualità e ti fanno sbagliare passaggi che solitamente non sbagli. Ma attenzione, c´è un´altra partita da giocare"
Mertens: "Non pensavo che il mio tiro finisse alto"
Reina: "Al San Paolo tutto può accadere"
Interviste     15 Febbraio 2017 
"Fa male perdere così, dopo essere passati in vantaggio, però non ci demoralizziamo per questo"
Zidane: "Ci sarà da soffrire anche a Napoli"
Interviste     15 Febbraio 2017 
"Abbiamo fatto un inizio di gara strepitoso ma abbiamo preso gol. Poi però abbiamo risposto restando sempre dentro la partita"
Zidane: "Ci sarà da soffrire anche a Napoli"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer