SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Il Napoli travolge il Cagliari

Cronaca     1 Ottobre 2017     Fonte: Gazzetta dello Sport

La squadra azzurra domina la partita e va a segno, nel primo tempo, con Hamsik, Mertens su rigore e Koulibaly, nella ripresa


Il Napoli travolge il Cagliari Un gol è per sempre, almeno lo è quello che Hamsik ha segnato dopo quattro minuti al Cagliari su assist (sontuoso) di Mertens perché si tratta del numero 116 in maglia azzurra, uno in più di Maradona. Per il capitano una rete speciale che ha scacciato via un periodo difficile, per il Napoli una partita subito in discesa ed il settimo successo in altrettante partite di campionato. Troppo tenero il Cagliari (che ha perso Sau poco dopo la mezz'ora) per impensierire la squadra di Sarri, capace di mettere in fila dodici successi tra lo scorso anno e quello in corso. Un cammino che lascia presagire una stagione da sogno per gli azzurri.

MERTENS DI RIGORE — Neanche il tempo di annotare le formazioni (confermate le indiscrezioni della vigilia) e Napoli dunque già avanti con il Cagliari costretto a rivedere il suo disegno tattico. Discreta comunque l'organizzazione degli ospiti come la qualità di palleggio di Barella, addirittura una delizia il pallone che quest'ultimo ha servito a Pavoletti al 10' ma la volée in scivolata del centravanti è finita fuori. Nel Napoli, come al solito, la corsia mancina ha creato i maggiori grattacapi agli avversari tanto che Rastelli è stato costretto al 4-4-2 (specie dopo l'uscita di Sau) con Ionita largo a destra per provare ad arginare uno scatenato Ghoulam. Con un taglio da sinistra al centro, Insigne ha sfiorato il gol di testa al 25 dopo un'altra gran giocata di Mertens mentre la prima parata di Cragno è arrivata al 31' su Callejon. Senza forzare il Napoli ha trovato il raddoppio su rigore prima dell'intervallo: fallo ingenuo di Romagna su Mertens, che ha trasformato sicuro. Settimo centro in campionato per il belga e primo tempo in archivio.
Marek Hamsik, centrocampista del Napoli. Afp

ACCADEMIA — La ripresa è iniziata per il Cagliari peggio della prima frazione: due minuti e Koulibaly ha fatto tre a zero approfittando di una dormita colossale della difesa ospite. Il difensore senegalese non ha avuto ostacoli dinanzi a Cragno, battuto da un tocco sporco sotto misura. A quel punto la partita è diventata una sorta di allenamento per gli azzurri che hanno deliziato il pubblico con le loro geometrie e la loro tecnica (vedi tacco di Mertens per Callejon al 10', bravo Cragno a deviare in angolo il tiro dello spagnolo). Il Cagliari da encefalogramma piatto è stato graziato da qualche preziosismo di troppo degli azzurri. Sarri ha fatto esordire Mario Rui e sperimentato prima Rog e poi Ounas (entrato per Allan) al posto di Callejon. Al 37' è arrivato il primo - e unico - tiro in porta degli ospiti con Deiola. Al triplice fischio di Abisso, invece, azzurri in vetta alla classifica aspettando stasera Atalanta-Juve.
(gianluca monti)

Notizie Correlate
Napoli-Cagliari: le foto
Foto     1 Ottobre 2017 
Video: il telecronista tifoso esulta tre volte
Cronaca     1 Ottobre 2017 
I gol di Napoli-Cagliari commentati da Raffaele Auriemma di Mediaset Premium
Video: gli highlights di Napoli-Cagliari
Cronaca     1 Ottobre 2017 
Le fasi salienti del match del San Paolo nella sintesi di Mediaset Premium
Hamsik a un gol dalla storia
Cronaca     1 Ottobre 2017 
Nella speciale classifica dei bomber azzurri ha avvicinato ulteriormente Maradona in testa con 115 reti
Hamsik a un gol dalla storia
Koulibaly: "Felice per il gol ma soprattutto per la vittoria"
Interviste     1 Ottobre 2017 
"Il nostro futuro dipende da noi, bisogna continuare così, con questa mentalità e poi vedremo in primavera dove saremo"
Koulibaly: "Felice per il gol ma soprattutto per la vittoria"
Ghoulam è uscito dal campo perchè febbricitante
Cronaca     1 Ottobre 2017 
Il difensore azzurro aveva già avvertito i primi sintomi influenzali tra il primo ed il secondo tempo
Sarri: "La Juve resta un gradino sopra a tutti"
Interviste     1 Ottobre 2017 
"Il Cagliari poteva essere pericoloso e questa sfida, per noi che siamo alla settima gara in tre settimane, aveva delle insidie"
Sarri: "La Juve resta un gradino sopra a tutti"
Rastelli: "Impossibile fare di più contro questo Napoli"
Interviste     1 Ottobre 2017 
"Ci sono stati sicuramente degli errori, ma quando hai tanta qualità contro, vieni punito alla prima disattenzione"
Rastelli: "Impossibile fare di più contro questo Napoli"
Napoli-Cagliari: il tabellino
Cronaca     1 Ottobre 2017 
Nelle file azzurre c´è stato il debutto di Mario Rui
Napoli-Cagliari: i voti agli azzurri
Cronaca     1 Ottobre 2017 
Il giudizio su giocatori ed allenatore dopo la vittoria casalinga
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer