SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
De Laurentiis: "Sarri è stato maleducato"

Interviste     30 Luglio 2018     Fonte: Mediaset

"CR7 alla Juve? Grande operazione di marketing ma vedremo se alla fine saranno più i successi commerciali del gruppo o quelli sportivi"


De Laurentiis: "Sarri è stato maleducato" Cristiano Ronaldo, la Juventus, Sarri. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ne ha per tutti: "Quella di CR7 è una grande trovata di sceneggiatura che ha rilanciato l'immagine della Juve. Chapeau, ma da lì a vincere campionato e Champions ce ne passa. Vedremo se prevarranno i successi commerciali o sportivi". Frecciata anche a Sarri: "Ormai pensava a se stesso o forse cercava una pensione d'oro. E' stato maleducato".

Spavaldo, sicuro e per nulla turbato almeno all'apparenza. Con il nuovo campionato alle porte il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è più motivato che mai, stuzzicato anche dall'affare - considerato "commerciale" - Juventus-Cristiano Ronaldo. "La Juve ha fatto una bella mossa propagandistica per tutto il gruppo Fca - ha commentato alla trasmissione "La Verità" -. Così ha affascinato tifosi e sponsor. Una grande trovata di sceneggiatura che ne ha rilanciato l'immagine a livello internazionale. Chapeau".

Una mossa roboante, ma rischiosa per il patron azzurro: "Tra il complimentarsi per la mossa commerciale e vincere ce ne passa. CR7 ha una certa età e spendere così tanto per un solo cartellino può ritorcersi contro, pagando un ingaggio fuori da ogni standard. Vedremo se alla fine saranno di più i successi commerciali del gruppo o quelli sportivi". Ronaldo però era stato proposto anche al Napoli: "Sì, ma l'avevo immaginato in un modello in cui i costi venivano pareggiato. Ho proposto a Mendes che i primi 250 milioni di fatturato spettassero al Napoli e i successivi 100 milioni a Ronaldo. Se effettivamente li avesse valsi non avrebbe avuto nulla da temere e il giocatore si sarebbe ripagato da solo. Poi si è inserita la Juventus...".

Il Napoli intanto ha cambiato guida tecnica passando da Sarri ad Ancelotti, ma subendo la contestazione dei tifosi per il mancato arrivo di un "top player": "Le cose non stanno così - ha risposto De Laurentiis -. Se tutti fanno follie per comprare i nostri giocatori vuol dire che sono di grande valore. Intanto ho fatto andare Sarri al Chelsea solo dopo l'impegno scritto di non poter negoziare nessuno dei nostri giocatori tranne Jorginho. Ci hanno provato lo stesso, ma non ci sono riusciti".

Proprio l'addio con Sarri è stato turbolento: "Se hai giocatori con clausola rescissoria da 60 milioni e non li fai giocare danneggi te stesso e la squadra, non usi il tuo potenziale e finisci fuori dalle coppe perché non reggi i ritmi. Maurizio poi ha dichiarato pubblicamente un abbandono dell'Europa, non è possibile. Ma il rapporto si è rotto quando mi disse "non so se riesco a fare meglio con questa squadra". Era entrato nella fase in cui un allenatore pensa a se stesso o forse cercava una pensione d'oro. Gli ho chiesto cosa volesse fare quest'anno, ma non mi rispose. E' stato maleducato".

Ora il nuovo corso prevede Carlo Ancelotti: "Sono felice perché lui promuove tutto e tutti. Stiamo cercando un terzino, ma lui si diverte e pensa di avere una grande rosa a disposizione".

Il punto sul mercato. "E' vero, Darmian si avvicina al Napoli, ma serve l'ok di Mourinho al trasferimento. Rog? E' arrivata un'offerta importante, che può essere migliorata. Per me il ragazzo è blindato, ma nel calcio non si sa mai. La possibilità di un ritorno di Higuain non c'è mai stata, perché lo stesso Gonzalo non avrebbe mai accettato", ha detto a Radio Kiss Kiss.

Notizie Correlate
Briaschi: "Lasagna è stato ad un passo da Napoli"
Interviste     10 Ottobre 2018 
"Giuntoli lo chiama il suo bambino per cui ne conosce bene valori tecnici, fisici e morali"
Borriello si propone al Napoli
Mercato     17 Agosto 2018 
Vorrebbe chiudere la carriera in maglia azzurra
Borriello si propone al Napoli
De Laurentiis: "Nessun colpo finale"
Interviste     14 Agosto 2018 
"Abbiamo una batteria tale di attaccanti che siamo in esubero. A 69 anni non devo dimostrare più niente a nessuno"
De Laurentiis: "Nessun colpo finale"
Tatarusanu nome nuovo per la porta
Mercato     11 Agosto 2018 
Il portiere rumeno può superare Ochoa, Ospina e Mignolet
Tatarusanu nome nuovo per la porta
De Laurentiis: "Koulibaly ha rinnovato per cinque anni"
Interviste     4 Agosto 2018 
"Per Malcuit è fatta: il giocatore arriva a titolo definitivo. Ci costerà circa 13 milioni. Ochoa? Presto sviluppi"
De Laurentiis: "Koulibaly ha rinnovato per cinque anni"
De Laurentiis: "Raiola mi ha offerto Kean? Falso"
Interviste     31 Luglio 2018 
"Laxalt? Io non ne ho parlato, è falso da parte mia, potrebbe essere vero da parte di Giuntoli"
De Laurentiis: "Ho chiesto Darmian in prestito"
Interviste     29 Luglio 2018 
"Ma nella lista dei terzini c´è anche Henrichs del Bayer. Per la porta Ochoa mi intriga, Gabriel potrebbe essere un´intuizione di Giuntoli"
De Laurentiis: "Ho chiesto Darmian in prestito"
Striscioni di protesta contro De Laurentiis
Cronaca     27 Luglio 2018 
Pesantemente contestato il Presidente del club azzurro
De Laurentiis: "È quasi fatta per Arias"
Interviste     25 Luglio 2018 
"Prenderemo il terzo portiere entro il 10 agosto, vediamo se sarà Ochoa o Bardi, l´importante è salvaguardare il futuro di Meret"
De Laurentiis: "È quasi fatta per Arias"
Santiago Arias, un terzino destro per il Napoli
Mercato     22 Luglio 2018 
In pole position il aterale extracomunitario classe ´92 del PSV di Eindhoven e della nazionale colombiana
Santiago Arias, un terzino destro per il Napoli
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer