SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Allan: "Il momento migliore della mia carriera"

Interviste     13 Novembre 2018     Fonte: Mediaset

"Quando ho visto il mio nome nell'elenco dei convocati del Brasile, ho festeggiato a lungo"


Allan: "Il momento migliore della mia carriera" Allan Marques Loureiro ha realizzato un sogno, la prima convocazione con il Brasile per le amichevoli del 16 e 20 novembre contro Uruguay e Camerun. Il centrocampista è talmente eccitato da questa chiamata che è arrivato per primo, anticipando anche Tite, nel ritiro a Londra della Seleçao. E sa cosa ha convinto il ct verdeoro e il soprattutto suo assistente Sylvinho, che ha avuto modo di incontrare più volte: "L'ho affrontato quando era l'aiutante di Mancini all'Inter, è un grande e sono felice che mi abbia seguito da vicino. Credo che questo sia il momento migliore della mia carriera, perché ho giocato grandi partite con il Napoli. Dopo sette anni in Italia sono maturato tantissimo superando anche dei momenti difficili. Sono un altro rispetto a quando ho lasciato il Brasile", ha riconosciuto Allan.

In verdeoro grazie all'azzurro, quindi, ma quanto è vero che avrebbe potuto vestire l'azzurro dell'Italia? La risposta è stata chiarissima: "Ho letto di questa cosa su internet, ma vi garantisco che non ho avuto contatti, e che nessuno della Federazione italiana ha mai parlato con me". D'altronde, la priorità è sempre stata un'altra: "Negli ultimi tempi a ogni convocazione della Seleçao speravo di far parte della lista, e provavo un grande senso di attesa. Poi rimanevo triste non vedendo il mio nome, però mi dicevo che il Brasile ha tanti giocatori di qualità sparsi per il mondo e che quindi per realizzare il mio sogno avrei dovuto dare ancora di più. Quando finalmente ho visto il mio nome nell'elenco dei convocati, ho festeggiato a lungo con la mia famiglia. Ho realizzato la massima aspirazione di ogni giocatore. Ora spero che sia anche un punto di partenza", ha spiegato col sorriso.

Dopo l'esperienza nel Vasco da Gama, Allan è andato via da 6 anni e mezzo e non tutti i suoi compagni di squadra si ricordavano di lui, prima che l'eco delle sue gesta nel Napoli arrivasse fino in patria, al punto da fargli meritare la convocazione. Merito certamente suo, ma anche dei suoi allenatori che hanno esaltato le sue caratteristiche: "Con Sarri giocavamo con il 4-3-3 e io facevo l'intermedio di destra. Adesso invece, con Ancelotti, facciamo il 4-4-2 con due mezzali. Ma ciò che davvero conta è dare sempre il massimo, non importa in che ruolo o con quale modulo". E non poteva mancare un giudizio sui due tecnici, anche dal punto di vista extracalcistico: "Ancelotti è una persona meravigliosa, un allenatore con il quale a ogni calciatore piacerebbe lavorare. È intelligente, tranquillo, tenta sempre di aiutarci e senza mai gridare. Il gruppo è tutto dalla sua parte. Sarri è più chiuso e un po' agitato, ma tutti e due sono persone stupende che mi hanno aiutato tanto".

Notizie Correlate
Allan, il PSG in pressing sul Napoli
Mercato     9 Gennaio 2019 
In ballo ci sarebbero 50-60 milioni di euro e nell´affare potrebbe essere inserito anche Draxler
Allan, il PSG in pressing sul Napoli
Allan spegne 28 candeline
Cronaca     8 Gennaio 2019 
Il centrocampista azzurro è nato l´8 gennaio 1991 a Rio de Janeiro
Il PSG vuole soffiare Allan al Napoli
Mercato     22 Dicembre 2018 
Secondo quanto rivelato dal Corriere dello Sport sarebbe pronta un´offerta di 50 milioni per prenderlo a gennaio
Il PSG vuole soffiare Allan al Napoli
Allan in campo per 90' in Brasile-Camerun
Cronaca     20 Novembre 2018 
Il napoletano bravo sia in fase di contenimento che a proporsi in zona gol sfiorando il gol in due occasioni
Allan in campo per 90
Marino: "Koulibaly e Allan valgono tanto oro quanto pesano"
Interviste     7 Novembre 2018 
"Hamsik record presenze? Mi inorgoglisce averlo portato a Napoli"
Marino: "Koulibaly e Allan valgono tanto oro quanto pesano"
Allan convocato dal Brasile
Cronaca     26 Ottobre 2018 
Si avvicina il debutto con la maglia verdeoro. Sfuma l´illusione di vedere il brasiliano nella Nazionale italiana
Snobbato dal Brasile, Allan pensa all'Italia
Cronaca     6 Ottobre 2018 
Il Napoli ha confermato alla FIGC che il calciatore ex Udinese è in possesso di passaporto italiano
Snobbato dal Brasile, Allan pensa all
UFFICIALE: Allan al Napoli fino al 2023
Mercato     8 Marzo 2018 
Lo ha annunciato dal presidente Aurelio De Laurentiis ringraziando Andrea Chiavelli e Cristiano Giuntoli
UFFICIALE: Allan al Napoli fino al 2023
Giraldi: “Il Watford stima Allan, ma è del Napoli”
Interviste     21 Giugno 2017 
"Era prima con noi all’Udinese per cui abbiamo una stima infinita per lui, ma è del Napoli non mi permetto di dire nulla"
Vagheggi: "Allan non può giocare una volta al mese"
Interviste     18 Febbraio 2017 
"In estate ci vedremo con la società, tireremo le somme"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer