SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Ancelotti: "Lozano mi piace da morire"

Interviste     19 Gennaio 2019     Fonte: Mediaset

"Lobotka lo trattammo l'estate scorsa, quando rischiavamo di perdere Fabian Ruiz. Barella è forte"


Ancelotti: "Lozano mi piace da morire" Carlo Ancelotti si è raccontato al Corriere dello Sport, parlando di presente, passato e futuro. "Vivo in una città sorprendente e bellissima - ha spiegato il tecnico -. Napoli è la soluzione perfetta per me". Poi sugli obiettivi di mercato azzurri: "Lobotka lo trattammo l'estate scorsa, quando rischiavamo di perdere Fabian Ruiz. Barella è forte, Lozano mi piace da morire". Quanto invece alla sua idea di calcio, Carletto attribuisce un ruolo fondamentale a Zidane: "Prima ingabbiavo il talento".

"L'anno scorso De Laurentiis era in piena trattativa con Sarri, non avevo alcuna intenzione di finirci in mezzo - ha raccontato, spiegando com'è andata la trattativa col Napoli -. Mi era stata chiesta la disponibilità nel caso in cui non avessero trovato l'accordo e io l'avevo data". "In quel periodo si erano fatti avanti ufficialmente solo la Nazionale e il Napoli - ha aggiunto -. In Premier non c'era spazio e io volevo tornare ad allenare tutti i giorni". "I contatti per me li ha tenuti un avvocato di Parma, Ziccardi - ha precisato -. De Laurentiis l'ho incontrato per la prima volta in un hotel a Roma quando stavo andando a firmare". "Col presidente ci sentiamo due volte a settimana, di solito - ha aggiunto Ancelotti -. Si informa, è giusto che lo faccia". "Vuole sapere, domanda. Gli ho detto che se un giorno mi fa la formazione io gli organizzo il cast per un film - ha raccontato -. Prendo De Niro, Ryan Gosling, Di Caprio, Bradley Cooper, Chris Payne e la nostra amica Zoe Saldana".

A Napoli, dunque, Ancelotti sembra aver trovato l'ambiente giusto e dal suo punto di veista il bilancio della prima parte della stagione è positivo. "Nel nostro girone di Champions c'erano due potenziali vincitrici, PSG e Liverpool, noi siamo stati in corsa fino all'ultimo - ha spiegato -. In campionato proveremo fino in fondo ma se vincerà la Juve non sarà una grande novità. O sbaglio? Qui a Napoli De Laurentiis ha fatto un grande lavoro". "Ho un gruppo di giocatori più equilibrato rispetto a Madrid - ha proseguito - Cambio molto per far sentire tutti parte del progetto, alla lunga paga".

Poi uno sguardo al passato, individuando esattamente il momento di svolta della sua carriera. "Mi sono liberato di un certo tipo di calcio con Zidane, alla Juve - ha spiegato Carletto -. Prima ingabbiavo il talento, Zizou invece mi convinse a ingabbiare la squadra attorno a lui. Gli ho cucito addosso il vestito". Capitolo Bayern: " Perché non andò come avrei voluto? Filosofie diverse - ha spiegato Ancelotti -. Per me era arrivato il momento di cambiare, il punto di scontro è stata la differenza di vedute". Tra le esperienze più formative della sua carriera, comunque, Carletto cita il Real: "Gli otto anni al Milan sono una cosa a parte, ma se vuoi la verità ti rispondo Madrid. Madrid perché è Madrid e perché tutti gli allenatori dovrebbero poter lavorare in una città come quella".

Notizie Correlate
Allan e Koulibaly restano ma...
Mercato     28 Gennaio 2019 
A fine stagione il Paris Saint Germain tornerà pesantemente alla carica per avere i due gioielli del Napoli
Allan e Koulibaly restano ma...
Rog è ad un passo dal Siviglia, Hamsik in Cina?
Mercato     28 Gennaio 2019 
Il Napoli è pronto a virare con immediatezza su Pablo Fornals, già bloccato da una decina di giorni
Preso il giovane Pier Francesco Bertoli
Mercato     24 Gennaio 2019 
È uno dei giovani più interessanti del panorama italiano
Il Napoli ad un passo da Fornals
Mercato     22 Gennaio 2019 
Il centrocampista del Villarreal arriverebbe in cambio dei 30 milioni di euro della sua clausola rescissoria
Il Napoli ad un passo da Fornals
De Laurentiis: "Rog? Decide Ancelotti"
Interviste     11 Gennaio 2019 
"Ci sono molti club interessati al giocatore ma la priorità è del Napoli e sapere cosa pensa l´allenatore"
De Laurentiis: "Rog? Decide Ancelotti"
Anche Lozano del Psv tra gli obiettivi del Napoli
Mercato     7 Gennaio 2019 
Giuntoli è pronto ad inserire nella trattativa anche una contropartita tecnica: Younes e Ounas
Anche Lozano del Psv tra gli obiettivi del Napoli
Quasi fatta per Kouamé
Mercato     7 Gennaio 2019 
In gol contro il Napoli a Marassi nella gara di andata, a fine stagione arriverà alla corte di Ancelotti
Quasi fatta per Kouamé
Il Napoli vuole Barella
Mercato     3 Gennaio 2019 
Un talento che ha rapito letteralmente l’attenzione di Ancelotti, fino a scalare la classifica degli obiettivi per il futuro
Il Napoli vuole Barella
Ivanisevic: "Ndombélé al Napoli? Non lo escludo"
Interviste     21 Dicembre 2018 
"È un grande club e ora con Carlo Ancelotti ancora di più, è uno dei migliori tecnici e con lui potrebbe migliorare ancora di più"
Rog e Diawara in partenza a gennaio?
Mercato     20 Dicembre 2018 
Questo aprirebbe alla possibilità che il Napoli cerchi un mediano di spessore per l´inverno o, più facilmente, per l´estate
Rog e Diawara in partenza a gennaio?
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer