SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Conosciamo l'Arsenal

Cronaca     15 Marzo 2019     Fonte: Calciomercato

Può contare su uno dei reparti offensivi migliori d'Europa: con l'assistman Ozil e le punte Aubameyang e Lacazette


Conosciamo l C'è Arsenal-Napoli in Europa League. Sorteggio che apparentemente rende pessimisti nonostante i Gunners siano in lotta per un posto Champions nel loro campionato e abbiano seriamente rischiato di uscire nei quarti con il Rennes. Sorteggio che sicuramente riporta alla mente ricordi negativi per il Napoli. Era il 2013/2014 quando i partenopei guidati da Benitez ottennero una delle maggiori beffe della storia della Champions, uscendo ai gironi pur avendo realizzato 12 punti, un caso più unico che raro, a causa della classifica avulsa che fece passare proprio Arsenal e Borussia Dortmund.

LE PARTITE - L'andata dei quarti sarà a Londra l'11 aprile, il ritorno a Napoli il 18 aprile.: chi vince affronterà in semifinale la vincente di Villarreal-Valencia.

I PRECEDENTI - Le due partite di quella stagione, nella massima competizione europea, sono gli unici due precedenti tra i due team: all'andata a Londra vinsero i Gunners per 2-0 con le reti di Ozil e Giroud, al ritorno invece furono gli azzurri a spuntarla per 2-0 grazie ai gol di Callejon e Higuain.
FORMAZIONE TIPO - (3-4-1-2): Cech; Mustafi, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Ramsey, Xhaka, Kolasinac; Ozil; Lacazette, Aubameyang. ​

LE STELLE – L'Arsenal può contare su uno dei reparti offensivi migliori d'Europa: Ozil se è in giornata è uno dei migliori trequartisti ed assistman in circolazione. Le due punte sono poi di primissimo livello: il gabonese Aubameyang, ex Borussia Dortmund e Milan nelle giovanili, ha già realizzato 17 reti e 4 assist in Premier League, così come il francese Lacazette è a quota 12 reti e 7 assist. Occhio anche al promesso sposo della Juve Aaron Ramsey e all'armeno Henrikh Mkhitaryan, mentre tra i giovani spicca il promettentissimo esterno londinese Ainsley Maitland-Niles, classe '97. ​

IL PERCORSO - L'avventura dell'Arsenal in Europa League comincia nel Gruppo E, dove si classifica primo con 16 punti frutto di cinque vittorie e un pareggio davanti a Sporting Lisbona, Vorskla e Qarabag. Nei sedicesimi elimina poi i bielorussi del Bate Borisov, perdendo 1-0 all'andata e rimontando all'Emirates, così come contro il Rennes negli ottavi: sconfitta per 3-1 in Francia e vittoria per 3-0 a Londra.

Notizie Correlate
Video: gli highlights di Arsenal-Napoli
Cronaca     11 Aprile 2019 
Le fasi salienti del match di Europa League
Aubameyang: "Il Napoli può ribaltare il risultato"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Ma noi cercheremo di impedirlo con ogni mezzo. Faremo di tutto per segnare un gol al San Paolo"
Koulibaly: "Crediamo nella qualificazione"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Ci vorrà personalità e mentalità vincente. Qualità che questo gruppo ha dimostrato di avere"
Koulibaly: "Crediamo nella qualificazione"
Allan: "Arrabbiati anche più dei nostri tifosi"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Non siamo stati capaci di mettere in campo le indicazioni che avevamo preparato col mister e ce ne assumiamo le responsabilità"
Allan: "Arrabbiati anche più dei nostri tifosi"
Voci dal Forum: Quel gioco è sfumato
Cronaca     11 Aprile 2019 
A mio modo di vedere, il Napoli a Londra con l´Arsenal aveva già perso prima di scendere in campo
Emery: "Passaggio del turno? 50-50"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Il Napoli è una buona squadra, viene dalla Champions dove ha fatto un ottimo girone e avrebbe meritato di qualificarsi"
Emery: "Passaggio del turno? 50-50"
Zielinski: "Non è ancora finita"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Se riusciamo ad esprimerci secondo la nostra forza tutto è ancora possibile. Il discorso qualificazione si decide tra 7 giorni"
Zielinski: "Non è ancora finita"
Ancelotti: "Dovevamo avere più coraggio"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Dopo il primo tempo abbiamo cominciato a giocare, siamo rientrati in partita e potevamo anche segnare"
Ancelotti: "Dovevamo avere più coraggio"
Meret: "C’è da ripartire subito"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Tra sette giorni ci vorrà una partita perfetta ma con il calore e la spinta del San Paolo, tutto è possibile"
Meret: "C’è da ripartire subito"
Insigne: "È inutile piangerci addosso"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Dobbiamo rimanere concentrati e pensare agli errori che abbiamo commesso e non rifarli giovedì, perché ci giochiamo tutto"
Insigne: "È inutile piangerci addosso"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer