SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Meret: "Buffon il mio idolo"

Interviste     19 Marzo 2019     Fonte: Corriere dello Sport

"Se ho iniziato in porta lo devo a lui. Ultimamente mi piace Handanovic, al momento il migliore in A. In Europa? Oblak"


Meret: "Buffon il mio idolo" "I complimenti di Buffon sono una grandissima soddisfazione. Sono onorato di queste parole dette dal più grande al mondo: è uno stimolo per migliorare. Cercherò di imitare quello che ha fatto lui nella storia del calcio". Lo ha detto Alex Meret, in conferenza dal ritiro dell'Italia Under 21, a Roma: "Ero innamorato da piccolo di Buffon come portiere. Se ho iniziato in porta lo devo a lui. Ultimamente mi piace Handanovic, al momento il migliore in A. In Europa? Oblak. Cerco di prendere il meglio da tutti i più grandi. La scuola italiana dei portieri è sempre di alto livello. ha sempre cresciuto portieri di altissimo livello, non è un caso, dietro ci sono tradizione, studio, lavoro, passione. Anche a Udine fanno un ottimo lavoro, Musso è stato convocato nell'Argentina. Per questo in Italia ci sono grandissimi portieri e arrivare in Nazionale maggiore è dura Io provo a migliorarmi per il futuro, vedremo: daremo tutti il meglio per conquistare la nazionale, io mi sento pronto, ogni volta sono contento dell'azzurro. Con Donnarumma siamo stati insieme in diversi stage, mi ha fatto una grandissima impressione come uomo e come portiere, lo stimo, c'è un ottimo rapporto tra di noi, potrà giocare solo uno ma anche questo è il bello di questo ruolo, bisogna dare tutto per ottenere il posto".

L'EUROPEO - "Ci prepariamo da tempo all'Europeo, dobbiamo dare tutto. Giochiamo davanti ai nostri tifosi, avremo una spinta in più, ma non sottovalutiamo nessuno. La finale sarà a Udine, sono di lì e arrivarci sarebbe un sogno. L'obiettivo è arrivare più in fondo possibile, non sarà facile ma vogliamo andare lontano".

IL NAPOLI - "Al Napoli ho saltato la prima parte per infortunio, non è stato un periodo facile, ma è stato un anno speciale, anche se a metà. Ora sono felice di aver trovato continuità e nazionale. Mi sono trovato subito bene col gruppo a Napoli e giocare in una squadra di livello alto ti aiuta a maturare e a crescere. Stiamo disputando una buona stagione: speriamo di proseguire in Europa League, il sorteggio non è stato facilissimo, ma ci arriveremo al meglio e faremo di tutto per passare: è il nostro obiettivo principale". Alla ripresa dopo la sosta ci sarà la sfida con la Roma: "Sarà molto importante per mantenere il distacco dalle inseguitrici. Loro non hanno avuto grande continuità, ma coi campioni che hanno possono essere pericolosi in ogni situazione. Ma siamo consapevoli della nostra forza e andremo lì per vincere". Chiusura con un pensiero al compagno di squadra Ospina: "Dopo quello che è successo domenica gli ho mandato un messaggio, mi è dispiaciuto molto ma so che non è nulla di grave e che ora sta bene. Sono contento per lui, è un grandissimo campione".

Notizie Correlate
Genny Savastano, una giornata a Castel Volturno
Cronaca     17 Maggio 2019 
L´attore Salvatore Esposito non ha mai nascosto sui social e nelle interviste il suo grande tifo per gli azzurri
Il Napoli si è ritrovato per la cena di fine stagione
Cronaca     16 Maggio 2019 
In un noto locale del Vomero per brindare e festeggiare il 2° posto che vale un posto per la prossima Champions
Milik: "Possiamo ancora crescere"
Interviste     10 Maggio 2019 
"n campionato abbiamo raggiunto il secondo posto, ma il nostro obiettivo non era questo. Vogliamo prepararci meglio per il prossimo anno"
Milik: "Possiamo ancora crescere"
Albiol: "Stagione positiva"
Interviste     9 Maggio 2019 
"Con Ancelotti possiamo arrivare ancora più in alto. La società lavora per essere competitiva"
Albiol: "Stagione positiva"
I tifosi della curva A a Castel Volturno
Cronaca     3 Maggio 2019 
In pratica, s’è saputo che la maglietta di Callejon rifiutata è stato soltanto un momento di forte polemica contro i vertici della società
Luperto e Younes, il futuro del Napoli
Cronaca     1 Maggio 2019 
Due giocatori che rientrano nei piani prospettici di Carlo Ancelotti ma che al tempo stesso costituirebbero delle ottime plusvalenze se fossero venduti
Luperto e Younes, il futuro del Napoli
Ancelotti jr: "Siamo a Napoli per vincere"
Interviste     25 Aprile 2019 
"Non è che questo momento poco felice che cambia i nostri programmi o le nostre sensazioni"
Ancelotti jr: "Siamo a Napoli per vincere"
Ancelotti premiato a Roma
Interviste     25 Marzo 2019 
"Il progetto a Napoli c’è. La società ha preso una squadra fallita e ora è stabilmente in Champions e non ha debiti"
Ancelotti premiato a Roma
De Laurentiis: "Bilancio positivo"
Interviste     24 Marzo 2019 
"Grazie ad Ancelotti, abbiamo sperimentato le potenzialità di tutti i giocatori che avevamo a disposizione"
De Laurentiis: "Bilancio positivo"
Callejon: "Non dobbiamo mollare"
Interviste     23 Marzo 2019 
"La Juve con Cristiano Ronaldo è migliorata ancora di più ma siamo una grande squadra anche noi"
Callejon: "Non dobbiamo mollare"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer