SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Napoli-Sampdoria: i voti agli azzurri

Cronaca     2 Febbraio 2019     Fonte: CalcioNapoli24

Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la vittoria del San Paolo


•Meret 6 - Inoperoso fino al 61', pronto sul centrale di Saponara.e sul sinistro di Gabbiadini. Nega a Quagliarella ogni chance (non tantissime) per entrare nella storia del calcio italiano.

•Hysaj 6 - Titolare in Serie A dopo che nelle ultime quattro ha collezionato la miseria di due soli minuti di utilizzo. Notevole il tunnel con cui evita Jankto, è molto coinvolto (70 passaggi completati)

•Maksimovic 6,5 - Piatek lo aveva ridicolizzato, Ramirez al 16' gli sguscia alle spalle ma conclude alto. Al 40' preferisce rimetterla dentro e non tirare in porta, ma era in fuorigioco. Elegante nella chiusura al 53', chiude con sei salvataggi e quattro palloni intercettati.

•Koulibaly 7 - Quasi si diverte quando inizia a sgroppare centralmente per sessanta metri di campo. Difensivamente al 32' annulla Quagliarella a caccia del record, se qualche compagno non si muove bene non esita a richiamarlo. Al 70' meritava il gol già solo per la caparbietà nella spinta offensiva. Così come all'86', con tanto di dribbling. Centrale, incursore, ala. È dappertutto.

•Mario Rui 6,5 - A San Siro non ne aveva azzeccata una, oggi imposta un asse con Zielinski sulla fascia. Al 33' un cross lo beffa: pur saltando, gli passa sopra. Al 39' mette in mostra un ottimo sinistro, si diletta anche nei cambi di gioco con il destro che non gli è congeniale.

•Callejon 7 - Al 10' si inventa un sinistro che va largo, se invece si dedica agli assist il destro per Milik è al bacio ed il mancino per Insigne…pure. Anche lui ritrova lo smalto smarrito.

•Allan 6 - Ritrova il San Paolo dopo il tourbillon chiamato PSG, e la prestazione sicuramente è migliore delle ultime prove grigie. Si oppone alla semi-rovesciata di Quagliarella in area di rigore.

•Hamsik 7 - A dispetto delle tante voci di mercato cinesi, si riappropria del centrocampo e dalla sua trequarti scaglia il pallone che Callejon prima, e Milik poi, faranno finire in rete. Quando è in giornata, con lui il centrocampo è tutt'altra cosa: 61 passaggi, 84% di precisione, ma anche un pallone intercettato in mezzo al campo. (Dal 74' Diawara SV)

•Zielinski 7 - Impegna Audero all'11 con un destro da fuori area, costantemente si accentra ed è da lì che fa partire l'azione del 2-0. Al 38' la spara altissima da buona posizione, ma trova tanti spazi dove distendersi e creare con i compagni.

•Insigne 6,5 - A secco da 34 tiri in Serie A, con sei reti nei precedenti 26. Dopo nemmeno un quarto d'ora arriva a quota 35 evitando Colley. Al 26' interrompe il suo digiuno di gol a quota 92 giorni. Non riesce ad angolarla al 54', Audero blocca il suo destro. (Dall'83' Verdi 6,5 - Entra e segna il rigore del 3-0)

•Milik 6,5 - Colley e Andersen sono novità, ma non irresistibili: il danese viene seminato in occasione del primo gol. Un fuorigioco di Maksimovic gli nega il raddoppio (in posizione regolare). Aiuta la squadra a guadagnare metri, quasi come se fosse un centroboa. (Dal 90' Ounas SV)

•Ancelotti 7 - Insiste nel dare una chance a chi a Milano ha deluso oltremodo, e ne viene ripagato: dopo aver preso le misure nei primi venti minuti, l'approccio non viene meno. I due gol sbloccano mentalmente l'intero gruppo, che domina in lungo ed in largo e controllano non solo le poche ripartenze blucerchiate, ma anche la trequarti avversaria. Nella ripresa il canovaccio cambia, la Sampdoria anche grazie ai cambi riesce a respirare un po' di più ma non dura molto: i suoi riconquistano col passare dei minuti il poco terreno perso. Il 3-0 finale è giusto, e può mettersi alle spalle un mini-ciclo di partite non esaltanti.
(claudio russo)

Notizie Correlate
Voci dal Forum: Chi di spada ferisce...
Cronaca     2 Febbraio 2019 
La Samp se ne va a Genova con lo stesso numero di goals che aveva rifilato al Napoli nel girone di andata
Video: gli highlights di Napoli-Sampdoria
Cronaca     2 Febbraio 2019 
Le fasi salienti del match nella sintesi della Lega Serie A
Ancelotti: "Mi aspettavo la reazione della squadra"
Interviste     2 Febbraio 2019 
"Il successo è stato netto, ero certo che i ragazzi avrebbero risposto così in campo. Hamsik? Potrebbe andar via..."
Ancelotti: "Mi aspettavo la reazione della squadra"
Meret: "Una vittoria più che meritata"
Interviste     2 Febbraio 2019 
"Siamo sempre stati corti e compatti e non ho ricevuto nessun tiro pericoloso grazie anche alla fase difensiva molto efficace"
Meret: "Una vittoria più che meritata"
Giampaolo: "Il Napoli è più forte, ci sta a perdere qui"
Interviste     2 Febbraio 2019 
"Non siamo venuti al San Paolo a difenderci ma l’uno-due in un minuto è stato decisivo"
Giampaolo: "Il Napoli è più forte, ci sta a perdere qui"
Audero: "Il Napoli è una grandissima squadra"
Interviste     2 Febbraio 2019 
"Peccato però perché potevamo almeno fare un gol e la partita si sarebbe riaccesa"
Audero: "Il Napoli è una grandissima squadra"
Napoli-Sampdoria: il tabellino
Cronaca     2 Febbraio 2019 
I dati della gara valida per la ventiduesima giornata
Insigne: "Felice di essermi sbloccato"
Interviste     2 Febbraio 2019 
"Battuta una squadra difficile come la Sampdoria che gioca palla a terra come facevamo noi con Sarri"
Insigne: "Felice di essermi sbloccato"
Il Napoli si riscatta
Cronaca     2 Febbraio 2019 
Gli azzurri, dopo l´uscita in Coppa Italia, tornano alla vittoria in campionato battendo la Samp 3-0. In gol Milik, Insigne e Verdi su rigore
Il Napoli si riscatta
Insigne segna e corre ad abbracciare Ancelotti
Cronaca     2 Febbraio 2019 
Dopo il gol del 2-0 contro la Samp l´attaccante va dal tecnico a festeggiare la rete
Insigne segna e corre ad abbracciare Ancelotti
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer